Bticino punta sulla Smart Home al CES 2020: ecco i prodotti mostrati a Las Vegas

Bticino punta sulla Smart Home al CES 2020: ecco i prodotti mostrati a Las Vegas

La Smart Home è al centro del CES 2020 di Bticino, che ha portato diversi nuovi prodotti che semplificano ulteriormente la vita in casa. Ecco i principali

di pubblicata il , alle 08:41 nel canale Casa
BTicino
 

“Con oltre 200.000 impianti nei quali è già presente un dispositivo connesso Bticino,  per noi la smart home è già una realtà. Il nostro obiettivo resta  quello di portare delle innovazioni che siano 'rivoluzionarie' ed utili al tempo stesso, mettendo al centro il cliente e i suoi desideri di comfort, sicurezza e benessere. La filosofia dei prodotti connessi ci permette, infatti, di rilasciare nuove funzioni senza dover sostituire il prodotto stesso", sono queste le parole di Franco Villani, amministratore delegato BTicino, che raccontano la vision del brand.

Comfort, sicurezza, benessere e risparmio energetico, sono i punti di forza della casa smart di BTicino che, anche quest'anno, è presente al CES di Las Vegas, il più grande e influente evento al mondo dedicato alla tecnologia. Protagoniste sono la connessione e l'integrazione tra i diversi dispositivi, anche delle altre marche del gruppo Legrand, in particolare Netatmo, per dare ai consumatori l'opportunità di interagire in modo ancora più semplice e immediato con la propria casa intelligente. Una casa dove luci, tapparelle, termostati e videocitofoni dialogano con smart speaker e app, permettendo di risparmiare tempo ed energia prestando particolare attenzione anche all'aspetto esteriore.

Tra i prodotti da segnalare: i comandi digitali Living Now, tra i quali spicca il comando vocale che integra Amazon Alexa nella propria struttura permettendo di attivare, con la voce, tutte le funzioni connesse incluse luci, tapparelle e energia, premiato proprio con il CES Innovation Award nel 2019; e il nuovo termostato intelligente Smarther with Netatmo che  tramite l’app Home + Control, la stessa di Living Now, permette di controllare e programmare la temperatura di casa ovunque e in qualsiasi momento, ottimizzando i consumi e garantendo il massimo comfort.

Bticino porta a Las Vegas anche il videocitofono Classe 100X, che coniuga modernità e innovazione e, grazie alla comunicazione tra smartphone e videocitofono, premette di gestire da remoto, con un'app dedicata, chiamate videocitofoniche, apertura del cancello e altre funzioni.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Wikkle09 Gennaio 2020, 11:14 #1
"luci, tapparelle, termostati e videocitofoni dialogano con smart speaker e app, permettendo di risparmiare tempo ed energia"

non sò se la frase sia più paradossale ... comica.... o grottesca forse?
Lithios09 Gennaio 2020, 17:50 #2
BTicino è uno dei miei marchi preferiti ma arriva troppo in ritardo sulla domotica, troppo costoso e con funzioni troppo limitate rispetto alla concorrenza.
davide311209 Gennaio 2020, 18:43 #3
Originariamente inviato da: Wikkle
"luci, tapparelle, termostati e videocitofoni dialogano con smart speaker e app, permettendo di risparmiare tempo ed energia"

non sò se la frase sia più paradossale ... comica.... o grottesca forse?


...in effetti... ammettendo che siano stati bravi, ipotizziamo un consumo di un paio di watt per la modalità stand-by, 10 dispositivi 24h fanno un consumo passivo di 172,5 Kw/anno... ma considerato che mediamente lo stand-by pesa attorno ai 5 watt, siamo a mezzo megaWatt/anno.
Intendiamoci, non è un problema di biticino, anzi, hanno sicuramente prodotti top di gamma, il problema dell'impatto energetico sta del concetto di domotica in generale.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^