Netflix aumenta i prezzi in Italia. Ecco quanto si dovrà pagare da oggi e per tutti

Netflix aumenta i prezzi in Italia. Ecco quanto si dovrà pagare da oggi e per tutti

Era nell'aria e purtroppo l'aumento dei prezzi delle tariffe è arrivato anche in Italia. Netflix aumenta nuovamente le sue tariffe portando la versione "Premium" ad un costo di 2Euro al mese maggiore. Ecco i dettagli.

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Audio Video
Netflix
 

Netflix Italia ha aumentato ufficialmente le tariffe dei suoi servizi. La notizia di un possibile aumento era nell'aria visto che già da tempo si vociferava ma soprattutto perché gli aumenti avevano riguardato altri paesi nel resto dell'Europa, Gran Bretagna compresa. In questo caso ecco che la notizia arriva ufficiale e sul sito del servizio di streaming video è già facilmente possibile osservare l'aumento dei prezzi sia per il piano Standard che per quello Premium. L'unico a non essere stato toccando è il piano Base che si mantiene ad un prezzo di 7,99€. Vediamoli nel dettaglio.

Netflix: aumenta di 1 e 2€ due piani di abbonamento

Netflix è senza dubbio divenuta la piattaforma di streaming video più utilizzata degli ultimi anni. Un sistema che, partito dagli USA, è riuscito nel corso degli anni a crescere in maniera capillare in tutto il mondo con l'arrivo anche nel nostro paese dove ha trovato un forte consenso con la sottoscrizione sempre maggiore dell'abbonamento. Nel corso di questi anni però il prezzo per la visione dei contenuti multimediali è andato via via aumentando con la scusa della maggiore richiesta, forse, ma anche per la presenza di nuovi contenuti multimediali dalle serie TV originali Netflix ai film di un certo interesse.

Ecco che dopo aver visto un aumento dei prezzi addirittura del 20% giungere in altri paesi, primi fra questi la Gran Bretagna, anche l'Italia dovrà armarsi di portafoglio e pagare da uno a due euro in più per continuare ad avere attivo il servizio di streaming video da parte di Netflix. L'unico a non aumentare, come detto, è il piano Base che prevede però solo la possibilità di avere contenuti in HD e non Ultra HD ma soprattutto la possibilità di visionare gli stessi solo ed esclusivamente in un unico schermo contemporaneamente. Una limitazione che spesso viene usata da pochi utenti che vedono gli altri due piani decisamente più utili.

Proprio i piani Standard e Premium sono quelli che vedono l'aumento di oggi. Ecco che il primo aumenterà di 1€ al mese mentre il secondo di ben 2€ al mese. Questo cosa significa? Significa che per attivare un piano Standard si dovrà da oggi pagare 11,99€ e non più 10,99€ al mese come avveniva prima. Se invece si vorrà usufruire di un piano Premium la spesa sarà di 15,99€ e non più di 13,99€ come prima. Ricordiamo che con il piano Standard gli utenti potranno visionare i contenuti in HD e non Ultra HD ma soprattutto potranno guardare i contenuti contemporaneamente su 2 schermi. La versione Premium invece permette di avere la visione anche in Ultra HD e soprattutto la visione su 4 schermi in contemporanea.

Netflix: tutti i nuovi piani di abbonamento

  • Netflix BASE al prezzo di 7,99€
  • Netflix STANDARD al prezzo di 11,99€ invece di 10,99€
  • Netflix PREMIUM al prezzo di 15,99€ invece di 13,99€

Questi nuovi prezzi di Netflix saranno applicati da subito per tutti i nuovi clienti mentre per i clienti che sono già in possesso di un account attivo e dunque di un abbonamento verranno tempestivamente avvertiti con l'invio di una mail o una notifica nell'applicativo. In questo caso, come visto ieri, è ricomparso il periodo di prova che era sparito completamente nelle passate settimane. In questo caso però il limite risulta random in base agli utenti e per alcuni potrebbe essere di soli 7 giorni, per altri di 14 giorni ed infine per alcuni ancora di un mese.


Clicca per ingrandire

Come sempre Netflix commenta l'aumento delle tariffe del suo servizio di streaming video con l'aumento della produzione di contenuti sempre più importanti a livello qualitativo. Ecco che da quando è arrivata in Italia, il servizio, ha effettivamente visto un aumento esponenziale dei contenuti tra serie TV originali Netflix, a quelle più importanti e viste sul panorama mondiale per passare anche a film di ultima uscita. Probabile a questo punto che l'azienda sia preoccupata dell'arrivo di due nuovi concorrenti come Apple con la sua Apple TV+ ma anche di Disney che debutteranno nei prossimi mesi. Qui Netflix dovrà fare la differenza in termini di contenuti e non in termini di aumento dei prezzi. Vedremo se sarà così. Intanto dobbiamo pagare fino a 2 euro in più.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

60 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Marko#8820 Giugno 2019, 10:20 #1
Finisco Our Planet e tanti saluti.
coschizza20 Giugno 2019, 10:21 #2
io utenti dal giorno 1 di quando è sbarcato in italia trovo il nuovo prezzo in line con la concorrenza, poi visto che divido l'abbonamento con amici e familiari resta sempre un nulla mensile per un servizio che uso praticamente 365 giorni all'anno
coschizza20 Giugno 2019, 10:24 #3
Originariamente inviato da: Marko#88
Finisco Our Planet e tanti saluti.


se per 2 euro scrivi questo mi se che non lo usi mai il servizio e come se spendi 1000€ di sigarette all'anno e poi perche un aumento fa passare il prezzo a 1050€ smetti di fumare, mi chiedo perche non smettevi prima a questo punto
NewEconomy20 Giugno 2019, 10:27 #4
Originariamente inviato da: coschizza
io utenti dal giorno 1 di quando è sbarcato in italia trovo il nuovo prezzo in line con la concorrenza, poi visto che divido l'abbonamento con amici e familiari resta sempre un nulla mensile per un servizio che uso praticamente 365 giorni all'anno


Inizierò a fare così anche io, 16 Euro al mese sono stanno diventando un pò troppi.

Aumentassero la qualità delle Serie, Film e Documentari mi può anche stare bene, ma puntano più sulla quantità che sulla qualità a parte qualche rarissima eccezione...
metalfreezer20 Giugno 2019, 10:38 #5
Non vedo l'ora che esca Disney +, vediamo se questi poi tirano ancora nel prezzo...
supermario20 Giugno 2019, 10:45 #6
La percezione del prezo è direttamente proporzionale al tempo che comincio a metterci a scorrere la libreria alla ricerca di qualcosa di interessante e che non abbia già visto.
Di questo passo la vedo dura.
palmy20 Giugno 2019, 10:56 #7
Ma che P@**e! ... Prorio adesso che avevo fatto upgrade a Premium

Però sinceramente non vedo quest'aumento di qualità e quantità di contenuti (anche origianli Netflix) da giustificare l'aumento:
anzi alcune serie sono state cancellate senza vedere una conclusione ed altre sono in dietro rispetto al numero di stagioni prodotte e già "erogate" al pubblico Out-of-Netflix.

Speriamo arrivi presto della concorrenza valida (Amazon Prime non lo è di certo in Italia), Disney in primis.

Anzi in considerazione che Disney è "proprietaria" di Marvel e Pixar e di conseguenza tali contenuti oggi presenti su Netflix spariranno:
Netflix abbasserà il prezzo in quanto diminuisce la scelta dei contenuti?....qualcosa mi dice di NO
Phoenix Fire20 Giugno 2019, 10:56 #8
Originariamente inviato da: metalfreezer
Non vedo l'ora che esca Disney +, vediamo se questi poi tirano ancora nel prezzo...

OT
non vedo l'ora che esca, più che altro spero che inseriscano le varie serie animate ormai introvabili come Darwin Duck che a distanza di anni non sono mai riuscito a recuperare. Inoltre finalmente metteranno tutte le stagioni dei Simpson che non ho mai capito perchè fox non includesse in nessun abbonamento anche con anni di ritardo.

tornando IT
io cose da vedere ancora ne trovo, quindi il prezzo per ora ci sta, ho paura solo di Disney, che si porta via tutto il suo catalogo, compresi marvel, fox e non so che altro, possa ridurre di troppo le cose che guardiamo in famiglia
TheDarkAngel20 Giugno 2019, 10:59 #9
Originariamente inviato da: coschizza
se per 2 euro scrivi questo mi se che non lo usi mai il servizio e come se spendi 1000€ di sigarette all'anno e poi perche un aumento fa passare il prezzo a 1050€ smetti di fumare, mi chiedo perche non smettevi prima a questo punto


Se parti da questo ragionamento un tradeoff non esisterà mai per nulla, invece esiste per qualsiasi cosa, netflix si trova già in una fascia di transizione dove il prezzo è percepito come borderline.
Il suo antagonista è la pirateria che paga lo scotto della scomodità, netflix paga lo scotto del costo, questi 2€ hanno modo di essere giustificati da una maggiore comodità di fruizione? no, questi 2€ verranno percepiti solo come funzionali ad aumentare i margini di profitto senza nuove funzioni lato cliente, quindi è del tutto legittimo pensare al "emmobasta!"
Giuss20 Giugno 2019, 11:08 #10
Felice di aver disdetto alcuni mesi fa, principalmente per scarsità di contenuti interessanti.
Ora un nuovo aumento al quale, a quanto pare, non corrisponde un miglioramento dell'offerta che rimane più o meno sempre quella.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^