Amazon ufficializza la linea Echo in Italia. Prezzi, disponibilità e videoprova di Echo Plus

Amazon ufficializza la linea Echo in Italia. Prezzi, disponibilità e videoprova di Echo Plus

Il colosso di Jeff Bezos porta anche in Italia il suo assistente virtuale e lo fa non solo sugli smartphone ma soprattutto sulla linea di nuovi prodotti Echo che da oggi saranno in pre-ordine per tutti gli utenti italiani. Abbiamo provato già Amazon Echo Plus e siamo pronti a svelarvi i suoi segreti.

di pubblicato il nel canale Casa
Amazon
 

La serie Amazon Echo arriva finalmente in Italia e lo fa con ben 5 dispositivi che permetteranno agli utenti di godere appieno dell'intelligenza artificiale creata dal colosso dell'e-commerce. Il mercato italiano è uno dei più importanti per Amazon e l'azienda dopo 4 anni dal primo debutto ufficiale in America ha deciso che fosse arrivato il momento di "italianizzare" Alexa.

 

Il mondo degli speaker home è sempre più in espansione e l'arrivo di Google Home nel nostro paese qualche tempo fa ha decretato la volontà che anche gli utenti italiani fossero pronti ad una casa più domotica sotto questo punto di vista. Ecco perché Amazon ha deciso di annunciare oggi Alexa, il cervello virtuale capace di supportare la famiglia dei dispositivi Echo con quattro prodotti quali Echo, Echo Plus, Echo Dot, Echo Spot nonché Echo Sub pensato per raggiungere bassi intensi e profondi nella riproduzione musicale grazie all'accoppiata con due Echo Plus. Cinque prodotti che permetteranno agli utenti di utilizzare al meglio, ma soprattutto in ogni stanza della casa, l'assistente virtuale Alexa per un'esperienza di un livello superiore e in qualche modo anche futuristica.

Amazon Echo: una realtà nata nel 2014

Per l'Italia i nuovi Amazon Echo sono una novità ma l'azienda di Jeff Bezos aveva introdotto per la prima  volta i suoi speaker nel 2014. Ora ha deciso di rinnovarlo e introdurli appunto anche da noi migliorati sia nell'hardware che nel software con un Alexa ancora più performante. La loro principale funzione sarà quella di avere il pieno controllo dei comandi tramite la voce per riprodurre musica ma anche la lettura dei libri oltre a funzionalità domestiche come il controllo di altri dispositivi intelligenti. Basterà fare una domanda e Alexa farà del suo meglio per rispondere.

I dispositivi Echo sono gli speaker a comando vocale più diffusi al mondo: decine di milioni di dispositivi Echo sono stati venduti solo lo scorso anno. Tanti i clienti che hanno lasciato oltre 150.000 recensioni a 5 stelle sintomo che l'azienda ha creato dei prodotti quanto mai validi nel mercato degli smart speaker. Alexa arriva in Italia con un’esperienza tutta nuova, costruita da zero per i clienti italiani, inclusa una nuova voce italiana capace di avere una carattere che sia il più possibile locale grazie allo sviluppo in diverse regioni italiane.

Amazon ha creato dei gruppi di sviluppatori in tutta Italia per dare maggiore personalità "italiana" ad Alexa nel suo modo di parlare.

“Decine di milioni di clienti in tutto il mondo utilizzano già Alexa e oggi siamo entusiasti di presentarla ai nostri clienti italiani”, dichiara Jorrit Van der Meulen, Vicepresidente Amazon Devices International. “Questa esperienza di Alexa è stata creata appositamente per l’Italia: è completamente nuova e l’abbiamo costruita partendo da zero per rendere omaggio alla lingua e alla cultura italiana, consentendo ai clienti di chiedere in modo semplice di ascoltare la musica, conoscere il meteo e le notizie, controllare la propria smart home, gestire l’agenda della famiglia, avere idee per le ricette del pranzo domenicale, e altro. Con Echo Spot, Alexa mostra anche le immagini: è possibile guardare le video notizie di Sky Tg24 o Ansa Videogiornale, visualizzare le immagini delle telecamere di sicurezza, effettuare videochiamate ad amici e parenti con Echo Spot o l’app di Alexa, e altro ancora”.

Amazon Echo ed Echo Plus

Echo ed Echo Plus sono le versioni di punta della nuova linea di smart speaker di Amazon. Due prodotti simili ma diversi sia per design che per caratteristiche tecniche ed hardware. Il software presente nei dispositivi rileva la parola di attivazione: “Alexa” e in quello stesso momento l'anello luminoso circolare presente diventa blu e inizia a trasmettere la richiesta al cloud, dove viene elaborata da Alexa. Proprio questo è un particolare da non sottovalutare di Alexa ossia la sua presenza nel cloud utilizzando Amazon Web Services, servizio vocale che diventa sempre più intelligente e aggiunge via via maggiori funzionalità.

Amazon Echo ed Echo Plus posseggono entrambi un design con bordi morbidi e rivestimenti in tessuto. Nella parte superiore vengono posizionati tutti i comandi che l'azienda ha deciso di predisporre per la migliore esperienza di utilizzo. Parliamo di un doppio pulsante per il volume ma anche un pulsante di interazione capace di richiamare Alexa ed infine un quarto bottone pronto a disattivare tutti i microfoni evitando che lo speaker ci ascolti e riceva informazioni o richieste. La parte superiore è poi caratterizzata da un anello a LED. Sul retro presente la consueta porta di alimentazione ed una porta AUX da 3,5 mm per il collegamento a un altoparlante esterno o alle cuffie.

Tecnicamente il nuovo Echo di Amazon è stato realizzato per pronunciare frasi nitide con bassi dinamici. Il woofer down-firing da 63 mm, il tweeter dedicato, audio Dolby e omnidirezionale a 360° emettono voci nitide e bassi dinamici in tutta la stanza. Echo permette di riprodurre musica in streaming direttamente dai servizi musicali più popolari come Amazon Music, Spotify Premium, Deezer e streaming radio da RTL 102.5, Radio Deejay, Radio 105, Rai Radio Uno, RDS, Radio Italia e da altre emittenti su TuneIn. Oltretutto è dotato anche di Bluetooth, consentendo di ascoltare musica in streaming direttamente da smartphone o tablet.

Per quanto riguarda invece il modello Echo Plus di Amazon parliamo del modello top di gamma ossia uno smart speaker capace di offrire tutte le funzionalità viste su Amazon Echo ma con l'aggiunta anche dei Zigbee. Un grande punto di forza del precedente Echo Plus che viene riproposto anche in questa nuova generazione come interfaccia domestica intelligente capace di collegare l'altoparlante ad una gamma di altri dispositivi domestici che altrimenti non sarebbero in grado di comunicare con un dispositivo Echo. L'espansione di Alexa sul mercato, tuttavia, ha fatto sì che i produttori stiano scegliendo anche in modo indipendente la funzionalità di Alexa direttamente nei loro prodotti, il che significa che qualsiasi dispositivo Echo potrà connettersi a loro.

Da non sottovalutare poi l'aggiunta intelligente che si presenta sotto forma di un sensore di temperatura incorporato nell'altoparlante, che monitora la temperatura ambiente nell'app per smartphone Alexa o può essere scoperto chiedendo a Alexa in modo verbale. Echo Plus si presenta tecnicamente anche con un woofer al neodimio da 76,2 mm e un volume che rende potenti i toni bassi e chiari i medi e gli alti.

Amazon Echo Dot ed Echo Spot

Alla famiglia Echo si aggiungono anche i due più piccoli dispositivi intelligenti capaci di occpuare poco spazio ma di rendere molto a livello funzionale. Da una parte Echo Dot: un dispositivo che si allinea con gli altri a livello di design ma che riduce notevolmente quelle che sono le sue dimensioni soprattutto in altezza. Per questo, il nuovo Echo Dot, potrà facilmente essere posizionato in camera sopra ad un comodino ma anche in altri luoghi dove non si ha poi troppo spazio.

Echo Dot è anche il più economico dei dispositivi della nuova linea di Amazon anche se possiede ed utilizza il medesimo riconoscimento vocale a lungo raggio. Con Echo Dot è anche possibile ascoltare la musica oppure collegarlo direttamente ad altoparlanti esterni tramite il Bluetooth o anche un cavo stereo con connettore da 3,5mm. Anche nel piccolo Dot, Amazon, ha pensato bene di replicare il design degli altri ecco che gli utenti potranno ricevere un prodotto con un morbido rivestimento in tessuto proprio come gli altri dispositivi più grandi.

Echo Spot invece si differenzia dagli altri prodotti per la presenza di un display circolare che permetterà agli utenti di interagire con Alexa non solo con la voce o l'udito ma anche con i desti mostrando le informazioni richieste sul pannello circolare. Le dimensioni e l'angolo di visione dello schermo rendono il piccolo Echo Spot un dispositivo ideale per la scrivania o per il comodino, soprattutto per quella somiglianza estetica con una comune sveglia, anche se decisamente più tecnologica in questo caso.

Inutile girarci intorno perché qui abbiamo la comodità del display che consente di guardare il Sommario quotidiano delle notizie da organi di informazione scelti ma anche di vedere i trailer cinematografici con la Skill apposita. Echo Spot è utilizzabile anche in cucina per impostare e visualizzare timer, chiamare amici e parenti che hanno un dispositivo Echo o l’App Alexa, consultare le Liste della spesa o molto altro ancora.

Amazon Echo Sub e Smart Plug

Accanto ai prodotti più rilevanti, come detto, l'azienda di Jeff Bezos ha deciso di proporre agli utenti due ulteriori prodotti capaci di completare al meglio l'esperienza d'utilizzo di Amazon Echo. Parliamo di un "enorme" Echo Sub ossia il primo subwoofer wireless della linea Echo che garantirà a tutti coloro che desiderano aumentare i bassi ascoltando la musica sui dispositivi Echo. Il nuovo Amazon Echo Sub potrà essere accoppiato in un gruppo unico a due Echo Plus per un audio stereo 2.1.

Non finisce qui perché Amazon decide di far controllare agli utenti le luci, i ventilatori ma anche la macchina del caffè o altro ancora utilizzando appunto Alexa e la propria voce. Per farlo basterà usare la nuova Amazon Smart Plug ossia la prima presa Plug-In capace di interfacciarsi al Wi-Fi e dunque comandare tutti i prodotti attaccati ad essa con Alexa.

Alexa parla italiano: ecco cosa può fare

Tutti i prodotti Echo di Amazon non potrebbe essere tali ed avere il successo che stanno avendo nel mondo se non avessero una "mente" come quella di Alexa. Tante le funzionalità che l'assistente virtuale del colosso dell'e-commerce può fare solo al richiamo vocale del suo nome.

  • Ascoltare le notizie
    Alexa può leggere le notizie e fornire aggiornamenti personalizzati in base alle preferenze. Si possono scegliere gli organi di stampa preferiti per ascoltare le notizie, come Repubblica, IlSole24Ore e TGCOM24, oppure conoscere i risultati della squadra di calcio del cuore. Basta dire “Alexa, quali sono le novità?” o “Alexa, qual è il risultato della partita del Napoli?”.
  • Sapere che tempo fa
    È possibile conoscere le previsioni del tempo a livello locale, nazionale e internazionale. Basta chiedere: “Alexa, pioverà domani?”, “Alexa, che tempo fa a Milano?” oppure “Alexa, che tempo fa a Roma questo weekend?”
  • Ascoltare la musica
    Alexa offre un'esperienza musicale senza l’uso delle mani con i principali servizi musicali come Amazon Music, Spotify Premium e Deezer. È possibile controllare il volume e la riproduzione di milioni di brani pronunciando le frasi “Alexa, alza il volume” o “Alexa, salta questa canzone”. Se non si è sicuri del brano in riproduzione, basta semplicemente dire “Alexa, che canzone è questa?”.

    Oltretutto tutti i clienti che si iscrivono ad Amazon Music Unlimited, il servizio premium di streaming di musica di Amazon, acquistando un qualsiasi dispositivo Echo, potranno usufruire di un periodo di uso gratuito di tre mesi. I clienti avranno, così, accesso a oltre 50 milioni di brani con la riproduzione on-demand e senza pubblicità. Amazon Music Unlimited è anche disponibile con diversi piani: un esclusivo “Piano Echo”, che consente di accedere ad Amazon Music Unlimited a soli 3,99€ al mese su un singolo dispositivo Echo; l’Abbonamento Individuale a 9,99€ al mese o a 99€ all’anno per i soli clienti Prime; o l’abbonamento Family, che consente l'accesso condiviso al servizio a sei componenti della famiglia al costo di 149€ per un anno intero.

  • Ascoltare la musica in più stanze
    È possibile raggruppare più dispositivi Echo per ottenere in ogni stanza uno streaming musicale sincronizzato. Basta usare l'App Alexa per creare gruppi di due o più dispositivi Echo e dar loro un nome, ad esempio “soggiorno”. Una volta creato il gruppo è sufficiente pronunciare “Alexa, riproduci la musica in soggiorno”.
  • Controllare la Casa Intelligente
    Con Alexa è possibile alzare il termostato prima di alzarsi dal letto o abbassare le luci dal divano quando si desidera guardare un film, il tutto usando solo la propria voce. Alexa lavora con una varietà di prodotti compatibili che funzionano con il Wi-Fi come luci, termostati, prese intelligenti e interruttori di marche come Philips Hue, IKEA, BTicino/Legrand, Netatmo, TP-Link e Hive. Attraverso la praticità aggiunta dello schermo di Echo Spot si potranno vedere in tempo reale le immagini da una videocamera connessa dal giardino o dal terrazzo, o vedere chi ha suonato alla porta di casa, utilizzando le Skill per Casa Intelligente create da NETGEAR, myDlink, Ring, Logicircle e altro.
  • Effettuare chiamate e inviare messaggi i senza dover usare le mani
    Con Echo si può facilmente parlare a chiunque disponga di un dispositivo Echo compatibile o l’App Alexa senza dover usare le mani: non serve toccare o fare ricerche. I contatti sentiranno e vedranno il nome nel momento in cui ricevono la chiamata sapendo così chi li sta chiamando. Inoltre, è possibile inviare messaggi vocali o di testo a chiunque possieda di un dispositivo Echo compatibile o l'App Alexa. Basta dire “Alexa, chiama papà” o “Alexa, manda un messaggio a Bianca”. Utilizzando Drop-In sui dispositivi Echo compatibili si può controllare cosa succede in soggiorno oppure ci si può connettere rapidamente con parenti vicini e lontani.
  • Fare domande
    È possibile fare ad Alexa qualsiasi tipo di domanda, incluse quelle riguardanti persone famose, date, luoghi, calcoli matematici, conversazioni, spelling, informazioni locali e molto altro. Per esempio: “Alexa, chi è il Presidente della Repubblica?”, “Alexa, dov’è Aci Trezza?”, “Alexa, cos è la bagna cauda?”, oppure è possibile chiedere ad Alexa di recitare una poesia dicendo “Alexa, recita San Martino di Giosuè Carducci”.
  • Seguire gli sport preferiti
    Chiedere ad Alexa punteggi in tempo reale o a partita finita, scoprire quando la squadra del cuore gioca la prossima partita e altro ancora. “Alexa, su quale canale posso vedere la partita della Juventus?”, “Alexa, chi è in testa alla classifica di Serie A?”.
  • Impostare timer e sveglie
    Impostare con la voce molteplici sveglie e timer, inclusa l'impostazione di ripetizione. Basta dire “Alexa, svegliami alle 6 di domani mattina”, “Alexa, quanto tempo è rimasto sul mio timer?” oppure “Alexa, imposta un allarme ripetuto per martedì alle 9:00”.
  • Creare Liste della spesa e cose da fare
    Alexa aiuta nell’organizzazione creando e gestendo le Liste della spesa e delle cose da fare. “Alexa, aggiungi funghi alla mia lista della spesa” o “Alexa, aggiungi 'tira fuori la spazzatura’ nella mia Lista delle cose da fare”.
  • Ascoltare eBook
    I clienti possono anche ascoltare libri Kindle che supportano la funzionalità text-to-speech, inclusi i libri di Prime Reading (ulteriori vantaggi inclusi su Amazon Prime per i clienti Prime di amazon.it), o Kindle Unlimited per i clienti che si iscrivono all'abbonamento mensile a 9,99€.
  • Echo Spatial Perception (ESP)
    Se si hanno più dispositivi Echo a portata di ascolto, la tecnologia ESP di Amazon calcola in maniera intelligente la chiarezza della voce e determina quale Echo sia più vicino e risponde all’istante alla richiesta. Questa funzionalità è intelligente, con le prestazioni che migliorano nel tempo e, conseguentemente, anche ESP migliorerà più si usa Echo. Nelle case multi-eco, ESP risolve il problema di due dispositivi Echo che rispondano insieme.

Amazon Echo: disponibilità e prezzi dell'intera linea

Tutta la linea dei nuovi prodotti di Amazon Echo sarà disponibile da oggi sul sito del colosso americano a questa pagina. Tutti gli utenti che vorranno pre-ordinare i nuovi dispositivi Amazon Echo potranno farlo proprio da oggi per riceverli poi dal prossimo 30 ottobre direttamente a casa tramite la classica spedizione o tramite spedizione veloce con l'abbonamento a Prime.

Ecco i prezzi ufficiali dei prodotti Amazon Echo:

Molto interessante la grandissima promozione che l'azienda ha messo in campo per promuovere la nuova linea Echo e parliamo nello specifico dello sconto del 40% su tutti i nuovi dispositivi.

Amazon ed Alexa per il futuro

La versione 2018 della linea Amazon Echo offre un'interessante design dei diffusori intelligenti, posizionandoli più come prodotto di stile di vita che come semplice dispositivo industriale. Questo, insieme ai driver audio migliorati e a molte altre peculiarità, li rendono una proposta allettante per coloro che desiderano uno speaker multiuso con un suono potente e sincero.

147 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
onka24 Ottobre 2018, 08:03 #1
a me hanno dato quello in prova (1a generazione?), ma oltre ad ascoltarci la musica (che quando mi tolgono amazon unlimited non avrò più non saprei cos'altro farci...
alexbilly24 Ottobre 2018, 08:56 #2
Una sveglia 130 euro, una volta comprata non mi servirebbe più visto che non riuscirei a dormirci la notte
emahwupgrade24 Ottobre 2018, 09:16 #3
Peccato che al momento siano tutte piattaforme chiuse, chi ha scelto Apple, Google od Amazon non può avere interoperabilità tra i device.
TecnoPC24 Ottobre 2018, 09:28 #4
Oltre ad essere un bel gioco non ne capisco l'utilià

Per accendere 2 lampadine? sapere il meteo? farci dire se c'è traffico oppure ascoltare un po di musica? ...tutto senza alzarsi dal divano?!?!?!
Oppure, più prosaicamente, per far entrare in casa un dispositivo che scansiona e monitorizza la nostra vita... ovviamente TUTTO in forma anonima!!!
onka24 Ottobre 2018, 09:50 #5
Originariamente inviato da: TecnoPC
Oltre ad essere un bel gioco non ne capisco l'utilià

Per accendere 2 lampadine? sapere il meteo? farci dire se c'è traffico oppure ascoltare un po di musica? ...tutto senza alzarsi dal divano?!?!?!
Oppure, più prosaicamente, per far entrare in casa un dispositivo che scansiona e monitorizza la nostra vita... ovviamente TUTTO in forma anonima!!!


e le scie chimiche?
xxEmilioxx24 Ottobre 2018, 09:51 #6
Originariamente inviato da: onka
a me hanno dato quello in prova (1a generazione?), ma oltre ad ascoltarci la musica (che quando mi tolgono amazon unlimited non avrò più non saprei cos'altro farci...


Ho fatto anch'io il test e debbo dire che in effetti l'utilità è dubbia, nonostante come hw sia valido e il servizio music ai livelli di spotify
jepessen24 Ottobre 2018, 10:12 #7
Originariamente inviato da: TecnoPC
Oltre ad essere un bel gioco non ne capisco l'utilià

Per accendere 2 lampadine? sapere il meteo? farci dire se c'è traffico oppure ascoltare un po di musica? ...tutto senza alzarsi dal divano?!?!?!
Oppure, più prosaicamente, per far entrare in casa un dispositivo che scansiona e monitorizza la nostra vita... ovviamente TUTTO in forma anonima!!!


Non sara' un motivo mainstream, ma per chi ha problemi di mobilita', tipo stare in carrozzina, puo' essere una manna dal cielo…

Secondo me e' una di quelle tecnologie di cui puoi tranquillamente farne a meno, ma una volta che ce l'hai risulta molto utile...

Esempi a caso:

[LIST]
[*]Ti svegli e chiedi ad alexa che tempo fa fuori, senza il bisogno di andare a smanettare col cellulare (che io tengo sempre in un'altra stanza a caricare);
[*]Vai a dormire, e quando ti metti a letto chiedi di abbassare tutte le tapparelle, chiudere la porta ed attivare l'allarme;
[*]Entri a casa con le mani occupate dalla borsa della spesa, e chiedi di aprire le tapparelle e mettere un po' di musica;
[*]Sei in cucina, apri il frigo, vedi che manca qualcosa e le chiedi di ricordarti al ritorno da lavoro di comprare le cose che mancano;
[*] Parli al telefono con l'elettricista per un appuntamento, ed invece di scriverlo in qualche fogliettino volante le dici di prenderne nota.
[/LIST]

Insomma, magari ci sara' da farci l'abitudine, ma puo' essere utile (che e' diverso da indispensabile).
Marko#8824 Ottobre 2018, 10:18 #8
Originariamente inviato da: onka
e le scie chimiche?


Perchè scusa, a cosa pensi che serva sta roba?
Jay_7424 Ottobre 2018, 10:18 #9
Faccio parte dei "fortunati" a cui è stato dato il dispositivo in prova e devo dire che la qualità sonora è decisamente buona (considerando che è una sorgente mono di una dimensione contenuta).
Sul fatto che sia utile, è una questione molto soggettiva: io lo trovo pratico, mi permette di accendere la radio a voce, di scegliere un canale musicale, di avere le ultime notizie. Tutte cose che posso fare tranquillamente con il cellulare, vero, ma la possibilità di farlo con comandi vocali rende tutto molto più pratico e veloce. Inoltre si può fare mentre si passeggia per casa (preparare la colazione, vestirsi e via dicendo); non cambia la vita, semplicemente la rende più agevole.
Ad esempio sto integrando Alexa con la domotica di casa (tutto DIY) e al momento fa parte dell'ambiente di Node-Red: spegnere la luce che si trova su un soppalco senza doversi "arrampicare" è decisamente comodo.
Poi possiamo discutere giorni sul fatto che così analizzano ancora di più le nostre abitudini e possono ascoltarci direttamente, ma tanto già si può fare con il cellulare, per cui, uno più o uno meno, non mi fa differenza.

P.:S comodissima la funzione di timer per cui metto musica prima di andare a dormire e non mi devo preoccupare di alzarmi e spegnere.
onka24 Ottobre 2018, 11:17 #10
Originariamente inviato da: Marko#88
Perchè scusa, a cosa pensi che serva sta roba?


Per farci spiare da Soros e dai vaccini!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^