Samsung Family Hub: fare la spesa direttamente dal frigo

Samsung Family Hub: fare la spesa direttamente dal frigo

Frigorifero, bacheca, TV, ma anche pannello da cui fare direttamente la spesa. Lo avevamo visto al CES di Las Vegas, ma ora Samsung Family Hub arriva anche in Italia e ha mostrato come dal display del frigo, senza aprire lo sportello (grazie alle fotocamere interne) sia possibile ordinare la spesa online, utilizzando servizi come Supermercato24

di Roberto Colombo pubblicata il , alle 16:47 nel canale Elettrodomestici
SamsungSmart home
 

Una volta c'erano i magneti e i Post-it sulla porta del frigorifero: ora ci sono un display e un sistema operativo Android per rivoluzionare la bacheca di famiglia. Samsung Family Hub è un frigorifero, ma già dal nome lascia intendere di voler diventare il centro della casa digitale odierna. App e funzionalità interattive permettono di visualizzare il calendario e le note, di ascoltare la propria musica preferita, ma anche di fare il mirroring della TV del salotto, per non perdere nemmeno un attimo del proprio programma preferito, neanche quando si fa una puntata in cucina a girare la pasta. 

 

Samsung Family Hub Supermercato24

 

Le telecamere poste all'interno dello sportello permettono poi di guardare dentro al frigorifero senza dover aprire lo sportello e inoltre è possibile catalogare i cibi inseriti al suo interno nel momento dell'inserimento, avendo così la lista precisa di cosa è stoccato all'interno del frigo, con tanto di date di scadenza e notifiche relative. Al momento è tutto da fare a mano, ma Samsung sta lavorando coi produttori per avere confezioni 'leggibili' in modo da automatizzare la costruzione della lista degli alimenti all'interno del frigo con le relative date di scadenza.

[HWUVIDEO="2354"]Samsung Family Hub: fare la spesa direttamente dal frigo[/HWUVIDEO]

Dall'ampio pannello del frigo è possibile anche fare direttamente la spesa online, utilizzando le app e servizi come Supermercato24, partner scelto da Samsung per la presentazione odierna al Samsung District di Milano.

Non solo, il frigo coreano vuole diventare davvero il centro della casa digitale e la porta dell'IoT anche per i meno avvezzi alla tecnologia. Sono molti gli scenari immaginabili in questo senso, primo fra tutti quello dell'assistenza agli anziani, con la possibilità di controllare prodotti in frigo e relative data di scadenza dei genitori anche se si risiede in una città diversa.

Uno scenario immaginato da Antonio Bosio di Samsung è quello di sviluppare un sistema che possa monitorare le abitudini della persona anziana e avvertire i familiari in caso di deviazioni dal comportamento standard: se la persona che vive in casa da sola fa colazione tutti i giorni alle 8 aprendo il frigo e prendendo il latte, il Family Hub potrebbe lanciare un allarme il giorno in cui il comportamento abitudinario venga disatteso, in modo che i familiari possano controllare lo stato di salute dell'anziano e in caso intervenire in modo tempestivo.

I frigoriferi della serie Family Hub sono già in vendita dal 27 di aprile e, sebbene posizionati in una fascia di prezzo abbastanza alta (3,999 euro il 4 porte e 2,499 euro il combinato), hanno già sperimentato un buon successo di vendite, a testimonianza del fatto che il frigo intelligente è qualcosa che stuzzica anche il pubblico italiano.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^