Smarther: anche il termostato BTicino diventa Smart

Smarther: anche il termostato BTicino diventa Smart

Anche il termostato BTicino diventa smart, anzi Smather: design essenziale, funzioni semplici, controllo anche via app e possibilità di impostare il boost del riscaldamento con un solo gesto

di pubblicata il , alle 11:01 nel canale Casa
BTicinoSmart home
 
16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Abel Wakaam19 Ottobre 2017, 11:22 #11
Originariamente inviato da: jepessen
Ma include funzioni di apprendimento come per il NEST oppure serve solo per chi non vuole manco alzarsi dal divano per accendere e spegnere il termostato che fa tanto figo farlo da cellulare?


Più che altro, la comodità è quella di gestire il termostato da fuori casa oltre che dal divano.
Credo che questo prodotto sia interessante per la sua semplicità, per la mancanza di batterie e le stesse funzioni di un cronotermostato settimanale.
Tutti gli altri algoritmi risultano poco interessanti se consideriamo un differenziale termico di 0.1 gradi rispetto a molti termostati che non scendono sotto o,5 gradi di sensibilità.

Oltretutto adesso lo si trova a 120 Euro.
Abel Wakaam26 Ottobre 2017, 08:15 #12
Arrivato da qualche giorno dopo averlo acquistato su Amazon.
L'installazione è molto semplice e intuitiva, nessun problema rilevato.
Il sensore di temperatura è davvero molto sensibile e immediato. La programmazione per fasce orarie permette di adattare i tre livelli di temperatura a proprio piacimento.
E' possibile intervenire sulla temperatura impostata sia dal termostato che dall'APP. Dal termostato, dopo aver effettuato la modifica in manuale agendo sulle frecce, tornerà in automatico alla prima variazione impostata nelle fasce orarie. Dall'App è possibile settare la durata della modifica in giorni, ore e minuti.
Al momento non ho riscontrato anomalie nel collegamento in wifi e 3g.

Ci sono delle piccole anomalie. Il meteo è piuttosto impreciso e la calibrazione della temperatura dall'APP non funziona (Già avvertito il servizio clienti). Sarebbe inoltre importante poter settare l'IP in modo statico e regolare la temperatura con gradini di 0,1 gradi invece che 0,5.

In generale mi ritengo al momento soddisfatto in attesa di future implementazioni.
s-y26 Ottobre 2017, 08:33 #13
Originariamente inviato da: Mars4ever
Smart = vulnerabile.
Hanno già inventato i ransomware anche per i termostati.


e andrà sempre peggio
ma è un modo come un altro per far girare il mercato...
memory_man15 Novembre 2017, 14:28 #14
Originariamente inviato da: Abel Wakaam
Arrivato da qualche giorno dopo averlo acquistato su Amazon.
L'installazione è molto semplice e intuitiva, nessun problema rilevato.
Il sensore di temperatura è davvero molto sensibile e immediato. La programmazione per fasce orarie permette di adattare i tre livelli di temperatura a proprio piacimento.
E' possibile intervenire sulla temperatura impostata sia dal termostato che dall'APP. Dal termostato, dopo aver effettuato la modifica in manuale agendo sulle frecce, tornerà in automatico alla prima variazione impostata nelle fasce orarie. Dall'App è possibile settare la durata della modifica in giorni, ore e minuti.
Al momento non ho riscontrato anomalie nel collegamento in wifi e 3g.

Ci sono delle piccole anomalie. Il meteo è piuttosto impreciso e la calibrazione della temperatura dall'APP non funziona (Già avvertito il servizio clienti). Sarebbe inoltre importante poter settare l'IP in modo statico e regolare la temperatura con gradini di 0,1 gradi invece che 0,5.

In generale mi ritengo al momento soddisfatto in attesa di future implementazioni.


Lo sto valutando in questo momento. A di stanza di qualche settimana come ti stai trovando? Mi lasciano un po' perplessi i voti alla App, non sembra particolamente "brillante". Tu che dici?
Come mai lo hai preferito al Nest? ...o al Netatmo?

Grazie!
/Norway\15 Novembre 2017, 14:57 #15
Originariamente inviato da: Abel Wakaam
Più che altro, la comodità è quella di gestire il termostato da fuori casa oltre che dal divano.
Credo che questo prodotto sia interessante per la sua semplicità, per la mancanza di batterie e le stesse funzioni di un cronotermostato settimanale.
Tutti gli altri algoritmi risultano poco interessanti se consideriamo un differenziale termico di 0.1 gradi rispetto a molti termostati che non scendono sotto o,5 gradi di sensibilità.

Oltretutto adesso lo si trova a 120 Euro.


Esattamente.
Io l'ho appunto cambiato con quello vetusto di ormai 7 anni che avevo prima e dove diventavi scemo a configurarlo con quei micropulsanti. Ho dovuto tirare dentro solo i due fili di alimentazione.
Con questo hai l'app, ti fai la tua programmazione settimanale, mia moglie all'occorrenza lo accende da fuori casa e quando arriva trova già caldo per farsi la doccia, si integra perfettamente con l'arredamento e, cosa ancora più importante, ha un bel display dove si vede bene anche da 5 metri che temperatura hai in quel momento in casa.
Maurozen23 Novembre 2018, 14:23 #16

ciao

Sto valutando l'acquisto di questo termostato ma ho dei dubbi :
Resta sempre connesso... ovvero in caso di streaming ...avendo solo 15mb effettivi di banda... puo causare rallentamenti ?

puo essere usato solo manualmente ( senza programmi ) da remoto... ovvero senza usare i programmi ... e regolando solo la temperatura da remoto ?

grazie

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^