Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Ring Intercom, quattro modi in cui può migliorare la vita in casa (e fuori casa)

Ring Intercom, quattro modi in cui può migliorare la vita in casa (e fuori casa)

Ring Intercom abilita le funzionalità smart nei vecchi citofoni, consentendo di offrire l'accesso agli ospiti con diverse modalità differenti: con la voce, con lo smartphone, e anche in modo totalmente automatico. Il tutto in totale sicurezza

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Casa
Amazon
 

Ring Intercom è un accessorio dalla forma di una piccola scatoletta da collegare al citofono di casa, e serve a rendere smart quest'ultimo. Si installa con estrema rapidità e velocità e non richiede l'intervento di operai specializzati né di effettuare opere murarie.

Ring Intercom di Amazon

Ma quali sono i vantaggi di abilitare le funzionalità smart, su un vecchio citofono di casa? Cosa potrà fare in più, rispetto ad aprire il portone dell'edificio all'ospite appena arrivato? A queste domande risponderemo in questo articolo, dettagliando quelli che sono gli scenari d'uso più consueti per un prodotto di questo tipo.

Rispondere al citofono quando si è fuori casa

Il vantaggio principale, a nostro avviso, di Ring Intercom di Amazon (link su Amazon) è quello di ricevere tutte le notifiche in arrivo dal citofono direttamente sullo smartphone. Questa caratteristica dà all'utente la possibilità di interagire con i visitatori in modo facile e veloce, direttamente dal telefono, anche quando non si è fisicamente nei paraggi del citofono. Con l'accessorio di Amazon si è quindi sempre raggiungibili e vigili su quanto accade all'ingresso, ricevendo un avviso immediato nel momento stesso in cui qualcuno preme il pulsante del citofono.

Sono quindi finiti i tempi in cui ospiti o corrieri attendevano invano fuori dalla porta, sia se si è dall'altra parte della città per lavoro o commissioni, sia se si è in casa - in cucina o altrove - impossibilitati a interrompere quello che si sta facendo. Rispondere sullo smartphone alle richieste in arrivo attraverso il citofono può rivelarsi fondamentale, ad esempio, quando si è sotto la doccia, a letto ammalati o presi da mille altri impegni in casa. Con Ring Intercom si può gestire comodamente ogni interazione restando dove si è, con un semplice tap sullo smartphone per attivare l'audio e rispondere al citofono ovunque ci si trovi.

Ring Intercom di Amazon

Altro enorme beneficio è quello di riuscire sempre a ricevere pacchi e consegne anche quando si è assenti o impossibilitati ad aprire. Capita spesso che corrieri e portalettere suonino proprio mentre si è fuori per lavoro, commissioni o svago e si rischia di non trovare gli avvisi di giacenza al rientro. Con le notifiche immediate di Ring Intercom si può invece autorizzare l'ingresso e il recapito con un tocco sul telefonino, salvando tempo e frustrazioni. Ancora, si eviteranno le ansie e le corse per aprire in tempo ai propri figli di ritorno da scuola, agli amici che passano per una visita improvvisata, ai parenti in arrivo da fuori città. Anche trovandosi lontani da casa, sarà possibile farli entrare con serenità appena suonano il campanello. Una bella comodità per chi ha una vita frenetica e poco prevedibile.

Insomma, con il citofono smart di Ring Intercom diventa davvero diffiicle perdere visite e consegne, acquisendo un controllo e una reattività impensabili rispetto al tradizionale impianto citofonico. Le notifiche istantanee cambiano le regole del gioco, garantendo comunicazioni fluide e accessi tempestivi anche a distanza.

Gestire il citofono di casa con la voce

La perfetta integrazione con l'assistente vocale Alexa e l'intera gamma di dispositivi Echo compatibili è chiaramente un grosso vantaggio per chi utilizza l'ecosistema di Amazon. Ad esempio, Ring Intercom consente di rispondere a una chiamata dal citofono avvicinandosi al proprio device Echo e dire: "Alexa, parla con Ring Intercom". Per chiudere la comunicazione, inoltre, si potrà pronunciare: "Alexa, basta". Per rispondere al citofono quando si è in casa, insomma, non serve neanche lo smartphone: basta essere nei paraggi di uno speaker o di uno smart display compatibile.

Il device può essere collegato a tutte le soluzioni Amazon Echo come quelle delle famiglie Echo Show, Echo Dot nonché a Fire TV, Fire Tablet e simili. In questo modo le notifiche di chiamata dal campanello arriveranno istantaneamente anche su questi dispositivi, oltre che sullo smartphone, e grazie ai comandi vocali di Alexa sarà possibile interagire con il citofono intelligente in una pletora di modalità diverse. Configurare lo sblocco vocale è semplicissimo e può essere fatto attraverso l'app Alexa. Non tutti possono chiaramente sbloccare il portone di ingresso: l'utente può infatti impostare un codice PIN da pronunciare in seguito al comando "Apri la porta", e l'accesso verrà garantito solo se verrà annunciato il codice corretto.

Ring Intercom di Amazon

Ma l'integrazione con Alexa regala ancora altre possibilità, come quella di visualizzare un feed video dal vivo di ciò che accade all'ingresso grazie alla videocamera Ring Door View Cam, acquistabile separatamente. Infatti, se si possiedono dispositivi Echo con schermo incorporato oppure Fire TV e Fire Tablet, si potrà chiedere di mostrare le immagini in tempo reale semplicemente dicendo "Alexa, mostra ingresso". Questa funzionalità può essere utile in caso di tentativi di effrazione, o tutte le volte che si avverte un movimento fuori e si vuole controllare senza dare nell'occhio.

Con un account Ring Protect attivo, inoltre, si può anche visualizzare l'ultimo spezzone video catturato al citofono pronunciando: "Alexa, mostra ultima attività della porta". Per sfruttare tutte queste integrazioni smart con Alexa è sufficiente scaricare l'app Alexa, aggiungere la Skill Ring, effettuare l'accesso con le credenziali dei propri account Amazon e Ring. Fatto ciò, attivando la Skill si potrà iniziare ad interagire vocalmente con il proprio citofono di casa attraverso i dispositivi abilitati.

Far entrare gli ospiti, solo quando si vuole

In alcuni casi, con Ring Intercom è possibile fare entrare i visitatori anche senza intervenire personalmente sul sistema. Questo avviene attraverso la Chiave ospite con verifica automatica, una funzionalità che permette di dare accesso a ospiti verificati senza intervento da parte del proprietario. Grazie all'interfaccia intuitiva dell'applicazione Ring, l'utente può creare in pochi tap accessi temporanei definendo con precisione intervalli di date e fasce orarie in cui le diverse chiavi digitali risulteranno attive e funzionanti. Queste vengono poi facilmente inoltrate via chat o email alle persone che si desidera autorizzare.

I vantaggi rispetto al dover duplicare e distribuire copie fisiche delle chiavi di casa sono chiaramente notevoli. Tutte le volte che viene organizzata una festa o vengono invitati ospiti non sarà più necessario correre ad aprire la porta per tutti i visitatori. Inoltre, distribuendo una chiave digitale, si azzerano i rischi che derivano dalla circolazione incontrollata di copie delle chiavi tradizionali, che potrebbero essere clonate, sottratte, smarrite o utilizzate al di fuori dei periodi stabiliti. Una chiave digitale non può essere ovviamente clonata, né distribuita per funzionare a tempo indeterminato.

Ring Intercom di Amazon

Ma quali sono altri casi d'uso concreti, oltre alle feste e alle visite programmate, in cui la funzionalità di creazione delle Chiavi digitali di Ring Intercom risulta effettivamente comoda e utile? Sono molteplici. Si pensi ad esempio alla necessità di consentire l'accesso agli addetti alle pulizie o a chi si occupa di accudire persone anziane o animali domestici quando si è fuori casa per lavoro o in vacanza. Conoscendo gli orari degli appuntamenti, è facilissimo configurare l'app in modo da fornir loro l'accesso in maniera automatica, senza dover essere necessariamente presenti.

Oppure si consideri l'eventualità di dover autorizzare un parente o un amico fidato ad entrare in casa per dare da mangiare al cane, annaffiare le piante, prendere la posta o effettuare piccole manutenzioni urgenti mentre si è dall'altra parte del mondo. Con la chiave digitale condivisa via app tutto ciò è possibile, senza dover per forza ricorrere a soluzioni complesse e poco sicure. Anche l'accesso di tecnici e operai per interventi importanti a caldaie, condizionatori, elettrodomestici o altri impianti domestici può essere garantito con le chiavi digitali. Potranno entrare in piena autonomia negli orari e nei giorni indicati per portare a termine riparazioni e manutenzioni altrimenti rimandabili per settimane.

Anche in questo caso è stata prestata molta attenzione all'ambito della sicurezza: ogni volta che un ospite autorizzato ha utilizzato la sua chiave, l'utente riceve una notifica istantanea nell'app Ring; mentre le chiavi possono essere configurate per poter essere utilizzate una volta soltanto e possono essere revocate in ogni momento dal proprietario.

Mai più consegne Amazon perse

Installando Ring Intercom nel proprio citofono viene aggiunta una gestione completamente automatica e sicura anche delle consegne dei pacchi direttamente all'interno del palazzo, senza più la necessità per il destinatario di trovarsi fisicamente in casa al momento del recapito. Il sistema sfrutta la perfetta integrazione con la piattaforma di ecommerce Amazon: quando si effettua un ordine gestito tramite logistica interna, il corriere potrà accedere in piena autonomia al portone del condominio grazie ad un permesso digitale temporaneo che gli consente di entrare solo per il tempo strettamente necessario a portare a termine il recapito.

Una soluzione estremamente comoda e vantaggiosa per tutta una serie di categorie di persone e di scenari d'uso frequenti. Il primo caso è sicuramente quello di lavoratori e studenti fuori sede, che spesso ordinano online articoli necessari per la vita quotidiana o materiali per lo studio e temono di non riuscire a riceverli perché occupati in ufficio o impegnati all'università tutto il giorno. Ma anche per le famiglie con figli molto piccoli può fare una grande differenza: uscire di casa per aprire al corriere con un neonato tra le braccia è complicato, grazie alla consegna automatizzata con Ring Intercom il problema non si pone.

Ring Intercom di Amazon

E che dire di chi risiede in località isolate, remote o scomode da raggiungere per i mezzi di trasporto? Con un citofono tradizionale è necessario rimanere reperibile per ricevere gli ordini Amazon, con Ring Intercom anche in sua assenza i pacchi arriveranno puntuali e al sicuro nell'androne del suo palazzo, senza rimanere fuori e quindi senza esporre il contenuto a rischio di furto. Discorso analogo per gli anziani, le persone disabili o con difficoltà motorie, che possono beneficiare al massimo della comodità del recapito in autonomia, non dovendo più preoccuparsi di alzarsi ad ogni suonata del campanello.

La funzione può essere utile per chi viaggia spesso per lavoro: con l'accessorio della serie Ring e la funzionalità Verifica automatica per le consegne Amazon non sarà più un problema farsi trovare disponibile quando arriva il corriere. Come già detto, i vantaggi non sono solo in termini di comodità e flessibilità, ma la possibilità di ricevere sempre i pacchi all'interno dell'edificio preserva gli stessi da furti, agenti atmosferici, curiosi e occhi indiscreti. Il processo automatizzato prevede identificazione digitale del fattorino ad ogni accesso, quindi non si tratta di ingressi anonimi e incontrollati, e il proprietario può monitorare tutto da remoto mantenendo il pieno controllo su tempistiche e permessi.

Considerazioni finali

Insomma, Ring Intercom può coprire una vastissima gamma di esigenze in termini di gestione degli accessi all'edificio, trasformando in maniera profonda il citofono tradizionale. È compatibile con un vasto numero di vecchi citofoni e può essere installato davvero da chiunque, configurandosi come un prodotto estremamente comodo per tutti quegli utenti o quelle piccole organizzazioni che hanno a che fare con un elevato numero di visitatori o di consegne da parte di corrieri.

Ring Intercom di Amazon

Gli utenti dell'ecosistema Amazon, poi, possono godere di una serie di vantaggi esclusivi che possono portare a un altro livello l'uso del citofono, con comandi vocali, chiavi digitali, notifiche via app e moltissimo altro. Il tutto avviene in totale sicurezza, con la possibilità di gestire in maniera certosina l'accesso al portone dell'edificio, utente per utente.

Un altro dei vantaggi indiscutibili della soluzione di Amazon è il suo prezzo: Ring Intercom costa molto meno di un citofono smart, ma al contempo offre tutti i servizi tipici della categoria di prodotto insieme ai vantaggi derivati dalla compatibilità con i prodotti Echo. E, in questi giorni, può essere acquistato a 49€ su Amazon, con uno sconto di 80€ sul prezzo di listino originale. Un'offerta che lo rende ancora più conveniente.

 
^