Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Dreame punta sull'intelligenza artificiale: al CES la nuova linea di robot aspirapolvere innovativi

Dreame punta sull'intelligenza artificiale: al CES la nuova linea di robot aspirapolvere innovativi

Dreame presenta al CES 2024 una nuova linea di aspirapolvere robot con funzioni avanzate per pulire in autonomia, dentro e fuori casa, liberando tempo per l'utente.

di pubblicata il , alle 17:37 nel canale Casa
Dreame
 

Dreame Technology, azienda leader nel settore degli elettrodomestici intelligenti, ha presentato al CES 2024 di Las Vegas la sua nuovissima linea di aspirapolvere robot in grado di rivoluzionare il concetto stesso di pulizia domestica. L'obiettivo dell'azienda è quello di offrire ai consumatori prodotti sempre più innovativi per semplificare le faccende domestiche e regalare più tempo libero.

Il fiore all'occhiello della collezione è senza dubbio il nuovo DreameBot L10s Pro Ultra, dotato di una tecnologia all'avanguardia per la pulizia automatica e profonda di ogni superficie. Grazie al braccio flessibile Robot Flex, questo robot riesce a raggiungere angoli e fessure che altri dispositivi non riescono a pulire. Inoltre, il potente sistema di aspirazione Vormax da 7000Pa permette di catturare peli, polvere e sporco ostinato con estrema efficacia. Una volta terminato il lavoro, L10s Pro Ultra ritorna automaticamente alla sua stazione di ricarica, dove attiva il processo di autopulizia: il mocio viene lavato con acqua calda mentre la stazione stessa viene disinfettata grazie a speciali spazzole rotanti.


Clicca per ingrandire

Ma Dreame vuole portare la rivoluzione hands-free anche all'esterno della casa. Per questo motivo ha presentato il nuovo robot tagliaerba A1, progettato per semplificare la cura di giardini e cortili. Grazie alla tecnologia LIDAR 3D brevettata, A1 è in grado di mappare con precisione l'area da rasare e pianificare il percorso migliore, evitando al contempo eventuali ostacoli sul tragitto. In caso di pioggia, il dispositivo ritorna automaticamente alla stazione di ricarica per poi riprendere il lavoro non appena le condizioni meteo migliorano.

Tra le altre novità spicca anche l'aspirapolvere senza fili Dreame H13 Pro, dotato di un sistema di aspirazione da 18000Pa in grado di rimuovere lo sporco più ostinato. Grazie alla funzione di autosterilizzazione, H13 Pro garantisce igiene e pulizia profonda, eliminando batteri e germi grazie ad un ciclo di lavaggio a caldo delle spazzole.

"Dreame comprende l'evoluzione delle esigenze dei clienti", ha affermato Chris Lin, General Manager di Dreame Technology North America. "Al CES 2024 presenteremo i nostri ultimi prodotti che ridefiniscono l'esperienza hands-free. La nostra linea di aspirapolveri robot e altri prodotti per la casa permetterà ai nostri clienti di guadagnare più tempo libero, offrendo maggiore comodità, prestazioni e qualità".

I nuovi prodotti Dreame combinano tecnologie all'avanguardia e design accattivante, con l'obiettivo di semplificare le pulizie domestiche e regalare più tempo libero agli utenti. L'azienda punta molto sull'intelligenza artificiale e su sistemi di mappatura 3D per permettere ai dispositivi di muoversi e pulire in totale autonomia, evitando gli ostacoli sul percorso. In questo modo anche le pulizie più noiose e faticose diventano completamente hands-free.

La nuova linea Dreame è stata presentata allo stand dell'azienda al CES 2024 di Las Vegas e sarà disponibile per l'acquisto a partire da febbraio 2024 presso il sito ufficiale Dreame e su Amazon. I prezzi non sono stati ancora annunciati ma, considerando la fascia premium di appartenenza, ci si aspettano costi in linea con la qualità e le prestazioni offerte.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^