Da Sigma Designs un chip smart con 10 anni di autonomia

Da Sigma Designs un chip smart con 10 anni di autonomia

Con la carica di una semplice batteria a pastiglia può funzionare per oltre 10 anni e rendere smart qualsiasi elemento d'arredo

di pubblicata il , alle 06:31 nel canale Casa
 

Sigma Designs ha annunciato un nuovo chip che può funzionare per oltre 10 anni con la carica di una sola batteria a pastiglia e può essere integrato all'interno di oggetti che per loro natura renderebbero difficile la sostituzione e la manutenzione, come ad esempio mobili ed elementi d'arredo.

La nuova piattafoma 700-Seriez Z-Wave promette quindi una maggior efficienza e prestazioni in radiofrequenza, oltre ad un raggio d'azione fino a oltre 90 metri. "La serie 700 apre opportunità per una nuova classe di sensori che non era possibile realizzare prima. [...] E' il percorso verso la piena automazione domestica, passando da decine di dispositivi Z-Wave a centinaia di dispositivi Z-Wave in una sola abitazione" spiega la società.

Insomma, una base per rendere smart praticamente ogni cosa non solo all'interno della casa ma, grazie all'ampio raggio d'azione, anche nelle sue pertinenze esterne. I chip della serie 700 saranno per lo più utilizzati per sensoristica, per rilevare ad esempio perdite d'acqua, principi d'incendio, movimenti di persone e via dicendo. Si tratta di sensori oggi già disponibili, ma con la potenzialità di essere integrati in oggetti che attualmente non consideriamo poiché, come detto, renderebbero complicato anche solamente una semplice sostituzione di batteria. Ma in questo modo i padroni di casa potrebbero ottenere informazioni molto più approfondite sulla loro abitazione.

I chip Sigma sono compatibili solamente con il sistema Z-Wave, il che significa che eventuali installazioni smart basate su soluzioni consumer più accessibili come Apple HomeKit o Amazon Alexa avranno bisogno di un hub apposito che faccia da ponte per le varie piattaforme. Oppure attendere, visto che Sigma ha dimostrato la fattibilità, che arrivi sul mercato qualche proposta concorrente.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
giovanni6910 Gennaio 2018, 11:10 #1
"Ma in questo modo i padroni di casa potrebbero ottenere informazioni molto più approfondite sulla loro abitazione. "

Tipo il mobile di casa che sa che stai usando un certo preservativo perchè ce l'hai in camera da letto ed è in grado di sapere che stai usando quella marca perchè nella confezione esiste un RFID.. oppure il mobile sa che stai usando un certo TV e trasmette l'informazione alla ditta di mobili cosicchè quando andrai a sceglierne un altro ci sarà l'informazione personalizzata riguardo il montaggio del televisore nel mobile..
A questo punto la ditta di mobili di inventa un micro-contratto con cui adatterà il pannello del mobile per adattarsi al cambio del pannello LCD/OLED della ditta di TV ed otterrai la notifica su smartphone per l'addebito e la consegna.

Tutta una serie di smart contracts a cui essere legati opportunamente di volta in volta.

Tra un po' venderanno gli scanner domestici per bonificare le aree della casa in cui non è desiderabile il grande fratello degli IoT.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^