Anche in Italia iRobot Roomba i7+, il robot che si svuota da solo

Anche in Italia iRobot Roomba i7+, il robot che si svuota da solo

iRobot annuncia la disponibilità anche in Italia di Roomba i7+, il proprio più recente robot aspirapolvere che è dotato di base che pulisce automaticamente il serbatoio

di pubblicata il , alle 13:01 nel canale Casa
Roomba
 

iRobot annuncia quest'oggi l'inizio delle vendite nel mercato italiano del proprio più recente robot per la pulizia domestica della famiglia Roomba. Parliamo di iRobot Roomba i7+, nome che con la sigla + posta in fondo evidenzia una caratteristica accessoria in più rispetto al modello standard.

iRobot Roomba i7+, infatti, implementa un sistema di svuotamento automatico del proprio serbatoio interno, non richiedendo quindi di dover essere svuotato dei residui di sporco raccolti durante l'operazione di pulizia. Questa caratteristica è stata ottenuta attraverso una espansione della base di ricarica, che ora si sviluppa verso l'altro integrando un motore di aspirazione e un secondo serbatoio nel quale vengono veicolati tutti i residui aspirati dal robot.

L'operazione di pulizia viene eseguita in modo tradizionale, attraverso un comando da dispositivo o da app oppure programmandola secondo le nostre necessità. Una volta terminata il robot ritorna alla base per venir ricaricato: quando questo avviene il sistema di aspirazione integrato provvede, in modo completamente automatico, a svuotare il serbatoio del robot trasferendo lo sporco in quello integrato nella base di maggiori dimensioni. Questo secondo serbatoio, al pari di un tradizionale aspirapolvere, è dotato al proprio interno di un sacchetto per la raccolta che è possibile rimuovere e sostituire con altro una volta che si sia completamente riempito di detriti.

In questo modo il nostro iRobot Roomba i7+ è sempre pronto all'operazione di pulizia, senza necessariamente richiedere un intervento dell'utente per svuotarne il serbatoio integrato. Quello nella base è tale da poter raccogliere lo sporco sino a 30 passaggi del robot aspirapolvere: di fatto permette, pulendo tutti i giorni, di non svuotare il sacco per un mese intero.

In iRobot Roomba i7+ non mancano le tradizionali funzionalità di gestione avanzata del robot: dopo un periodo di autoapprendimento del nostro ambiente domestico, frutto di operazioni di pulizia eseguite per alcuni giorni, è possibile eseguire pulizie di specifici ambienti come ad esempio la cucina e il bagno evitando altri locali. Dalla App, accessibile da smartphone o tablet, si può tenere traccia della operazione di pulizia verificando su una mappa appositamente creata dove il pavimento sia stato aspirato e in quali aree il nostro robot non sia riuscito ad arrivare per la presenza di arredi o ostacoli sul terreno.

Stiamo testando in queste settimane un esemplare di iRobot Roomba i7+ in un ambiente domestico, in previsione di una recensione che verrà pubblicata nelle prossime settimane. Il funzionamento è speculare a quello degli altri robot da pulizia di Roomba: una volta rimossi oggetti da terra e, ove possibile, posizionate le sedie sul tavolo così da non rappresentare un ostacolo la pulizia scorre senza problemi di sorta. Il vantaggio di soluzioni di questo tipo è quello di operare in nostra assenza, durante orari nei quali nessuno è presente in casa: al nostro ritorno l'operazione di aspirazione sarà completata, in attesa della prossima esecuzione.

iRobot Roomba i7+ con la base è proposto nel mercato italiano ad un prezzo ufficiale, IVA inclusa, di 1199,00€. Il solo robot è invece proposto a 899,00 Euro sempre IVA inclusa, e un kit di 3 sacchetti ha un costo di 20,00 Euro.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bartsimpson05 Febbraio 2019, 13:16 #1
Tutto bello ma bisogna vedere la pulizia dei filtri e delle spazzole se possono durare fino a 30 svuotamenti automatici. Per non parlare del prezzo che rende più conveniente affidarsi alla classica "donna delle pulizie". Personalmente ritengo che non dovrebbero costare sopra i 500 euro per essere considerati.
Notturnia05 Febbraio 2019, 14:05 #2
Ho il Samsung che lo fa da almeno 4 anni... brava iRobot che finalmente ci sei arrivata.-
Ho regalato l’iRobot che avevo proprio perché ero stufo di doverci far manutenzione..
omega72605 Febbraio 2019, 14:14 #3
Le spazzole durano serenamente 30 svuotamenti automatici e anche più... io ho pulito le mie giusto settimana scorsa ma più per sfizio che per altro... è da natale che lo faccio andare ogni giorno...
In ogni caso anche a me sembra una cosa in più e abbastanza inutile... alla fine l'operazione di svuotamento è davvero veloce e si può fare una volta la settimana...
300 euro preferisco spenderli in altro e perder 1 minuto esatto la settimana a svuotare il serbatoio integrato.
Dumah Brazorf05 Febbraio 2019, 15:11 #4
No dai... non bastava un messaggio sul telefono?
Tutto un affare per svuotarne un'altro? E quando anche questo si riempie? Un messaggio sul telefono?
Notturnia05 Febbraio 2019, 16:12 #5
@omega726 se è come il samsung non svuota solo il serbatoio ma rimuove anche lo sporco sulle spazzole (che era la cosa che odiavo)..
Opteranium05 Febbraio 2019, 18:06 #6
con 1200 euro ci pago la colf per oltre un anno
danylo05 Febbraio 2019, 19:01 #7
Aspetto la versione che svuota in automatico la base di ricarica, buttando la monnezza in un terzo serbatoio ancora piu' grande.




marco_iol05 Febbraio 2019, 20:57 #8
Per chi come me ha un gatto a pelo semi lungo, non può esimersi di pulirlo ogni settimana, più che altro per fare manutenzione alle spazzole e alla rotella frontale, per eliminare tutti i peli non aspirati che si sono avvolti ai vari elementi...
jepessen06 Febbraio 2019, 10:43 #9
Beh, svuotare periodicamente il robot non mi sembra un'operazione cosi' difficile; sinceramente preferisco svuotarlo ogni due settimane che avere quel coso attaccato al muro.

Preferirei sinceramente si concentrassero sullo sviluppo di un robot che potesse anche lavare decentemente a terra, con un serbatoio che permetta di lavare tutta la casa (magari qui ci starebbe uno scatolo come quello, magari attaccato ad un rubinetto ed a uno scarico come una lavatrice).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^