Amazon Alexa e Google Assistant utilizzeranno la piattaforma Qualcomm Smart Audio

Amazon Alexa e Google Assistant utilizzeranno la piattaforma Qualcomm Smart Audio

La piattaforma di Qualcomm consentirà una semplice integrazione di Alexa e Google Asisstant su un numero sempre maggiore di smart speaker e soluzioni audio in rete

di Nino Grasso pubblicata il , alle 14:01 nel canale Casa
QualcommAmazonGoogle
 

In occasione del CES 2018 che si sta tenendo in questi giorni nella città di Las Vegas Qualcomm Technologies ha annunciato che la piattaforma proprietaria Smart Audio è stata scelta da Amazon per il suo assistente virtuale Alexa (AVS). All'interno di essa sono presenti tutti i componenti hardware e software necessari per il funzionamento del servizio, in modo da facilitare la commercializzazione di smart speaker e soluzioni audio in rete da parte di produttori terzi.

Qualcomm sostiene che la sua piattaforma rappresenti il primo esempio di reference design sviluppato da un'unica azienda completamente end-to-end per Alexa, caratteristica che semplifica enormemente il lavoro ai partner commerciali che vogliono implementare l'assistente virtuale nelle proprie soluzioni. Allo stesso modo la piattaforma supporta anche Android Things, semplificando lo sviluppo di speaker compatibili con Assistente Google e gli altri servizi di Big G.

La compagnia ha annunciato la piena compatibilità per la piattaforma con i servizi Assistente Google, Google Cast per audio e altri servizi, con l'obiettivo di consentire agli OEM di velocizzare lo sviluppo di smart speaker differenziati dotati del supporto per l'interazione vocale in prodotti di fasce di mercato differenti. Gli elementi hardware e software sono pensati per combinare capacità di elaborazione, opzioni di connettività, interfacce utente vocali e tecnologie audio.

Con le novità Qualcomm intende coprire il crescente settore dell'assistenza vocale domestica, occupato al momento in maniera predominante da Amazon e Google con le proprie soluzioni proprietarie. Le nuove tecnologie dovrebbero consentire anche ad altri produttori di terze parti di affidarsi alle tecnologie di intelligenza artificiale dei due colossi americani, proponendo sul mercato un numero superiore di prodotti pensati per utenti dai palati più o meno raffinati.

Google Cast per audio, ad esempio, consente di trasmettere in streaming musica dai dispositivi mobile agli smart speaker di casa, il tutto senza aver bisogno di periferiche esterne dedicate. Fra i prodotti già annunciati al CES 2018 compatibili con la tecnologia Qualcomm Smart Audio citiamo ad esempio LG ThinQ Speaker, che implementa Assistente Google. La piattaforma supporta anche Microsoft Cortana, anche in questo caso con elementi software e hardware dedicati.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
emiliano8410 Gennaio 2018, 15:27 #1
ovviamente Cortana non c'entrava nel titolo

https://www.engadget.com/2018/01/09...smart-speakers/
giuliop10 Gennaio 2018, 15:40 #2
Originariamente inviato da: emiliano84
ovviamente Cortana non c'entrava nel titolo

https://www.engadget.com/2018/01/09...smart-speakers/


Corta...che?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^