Alexa Skills Kit e Alexa Voice Service arrivano in Italia: come partecipare se si è sviluppatori

Alexa Skills Kit e Alexa Voice Service arrivano in Italia: come partecipare se si è sviluppatori

I kit di sviluppo Amazon per creare funzioni con i comandi vocali in italiano sono finalmente disponibili per gli sviluppatori

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Casa
Amazon
 

Amazon ha annunciato l'arrivo in Italia di Alexa Skills Kit e Alexa Voice Service, con gli sviluppatori che possono quindi iniziare a creare esperienze vocali per i clienti in Italia. Le funzionalità saranno disponibili per l'utente finale con l'arrivo di Alexa in Italia, quindi entro la fine dell'anno. La novità è da intendersi infatti da una parte per gli addetti ai lavori, che possono iniziare a integrare Alexa nei loro prodotti, dall'altra per i consumatori, per i quali sono in arrivo i primi prodotti con le tecnologie di assistenza virtuale di Amazon.

I produttori possono richiedere adesso l'accesso anticipato su invito all'anteprima dedicata agli sviluppatori di Alexa Voice Service: oltre ai prodotti Echo di Amazon arriveranno in Italia anche diversi speaker Sonos e Bose con il supporto di Alexa, caratteristica che rende ovviamente più interessante la tecnologia per i produttori che vogliono investire su di essa.

La società spiega così cos'è Alexa Skills Kit e quali vantaggi offre agli sviluppatori:

"Alexa Skills Kit (ASK) è un insieme di API e strumenti self-service che consentono agli sviluppatori di creare in modo semplice e veloce nuove funzionalità attivate tramite comandi vocali, o skill, per Alexa. Agli sviluppatori non è richiesta alcuna esperienza nell'ambito del riconoscimento vocale o dell’elaborazione naturale del linguaggio: Alexa fa tutto il lavoro (ascolta, comprende ed elabora la richiesta vocale del cliente) in modo che non siano gli sviluppatori a doverlo fare.

Costruire esperienze vocali per Alexa è molto semplice. Sul sito ufficiali sono presenti risorse, come semplici tutorial o webinar on-demand, utili per imparare a costruire rapidamente una skill. Nel caso si voglia creare una skill Alexa in più lingue, la nostra documentazione tecnica spiega come sviluppare e utilizzare i modelli linguistici, comprese le varianti di inglese per Stati Uniti, India, Regno Unito, Canada e Australia, nonché tedesco, giapponese, francese e,  da oggi, italiano e spagnolo".

Con i nuovi strumenti gli sviluppatori possono estendere le skill già create in altre lingue anche in italiano in maniera semplificata, seguendo semplici passaggi senza dover riscrivere tutto. Parallelamente allo Skills Kit Amazon ha annunciato l'arrivo in Italia di Alexa Voice Service (AVS), che consente di integrare Alexa su qualsiasi dispositivo connesso, abilitando così il supporto del controllo vocale. All'interno di AVS ci sono API, kit di sviluppo hardware e software, e tutta la documentazione relativa. Entro la fine dell'anno i produttori saranno in grado di sfruttare le risorse per lanciare prodotti con l'integrazione di Alexa, e avranno ovviamente un vantaggio in termini temporali rispetto alla concorrenza richiedendo sin da subito l'accesso anticipato alla versione d'anteprima su invito.

Per entrare a far parte della community è possibile iscriversi al forum per gli sviluppatori, mentre per imparare alcune nozioni fondamentali è possibile seguire i webinar organizzati dalla società, a partire dal prossimo 3 luglio. Per partecipare e iscriversi al Programma Alexa Preview è possibile ottenere ulteriori informazioni a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
kiprio19 Giugno 2018, 16:11 #1
Finalmente si sono decisi a portare altri dispositivi anche in Italia. Dopo l'aumento di quasi il doppio dell'abbonamento Prime sono a mio parere anche in ritardo. E si decidessero pure a dare una svecchiata alla fire stick che così fa pena.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^