webOS (LG) e Tizen OS TV (Samsung) in arrivo sui TV di altri marchi

webOS (LG) e Tizen OS TV (Samsung) in arrivo sui TV di altri marchi

Aria di novità per le Smart TV: con l'apertura ai produttori di terze parti dei sistemi operativi webOS di LG e Tizen OS TV di Samsung si dovrebbero moltiplicare le alternative ad Android TV

di pubblicata il , alle 11:23 nel canale Audio Video
LGTizenSamsung
 

LG aveva annunciato i suoi piani tempo fa e recentemente ha presentato novità in merito e ora anche Samsung ha deciso di prendere la stessa strada: i colossi della produzione di televisori coreani aprono i propri sistemi operativi ai produttori di terze parti.

L'idea alla base della mossa è quella di fornire al mercato un'alternativa al sistema operativo Android TV con funzionalità di base più evolute rispetto agli attuali sistemi Smart TV, basati su distribuzioni Linux e personalizzati da ogni brand.

LG 55G2: interfaccia collaudata con webOS

WebOS di LG e Tizen OS TV di Samsung sono anch'essi basati su kernel linux (come anche Android d'altra parte), ma in questi anni sono diventati sistemi operativi molto completi e hanno saputo creare attorno a sé un ampio ecosistema di app. Proprio l'accesso alle app è il punto chiave nella scelta di un sistema operativo per Smart TV, con i 'vecchi sistemi' che fanno fatica a tenere il passo dello sviluppo delle app per i servizi OTT, come Netflix, Disney+, Prime Video e tutti i servizi maggiormente localizzati nei vari continenti/paesi (pensiamo ad esempio RayPlay per il mercato italiano).

Inoltre le piattaforme come webOS e Tizen OS portano in dote supporto licenze e tecnologie oggi fondamentali nell'esperienza di visione sui TV, come quelle legate a Dolby, Realtek e CEVA. In più si tratta di piattaforme che possono competere con Android TV anche in campi come il riconoscimento vocale e la presenza a bordo di assistenti vocali.

Per Samsung si parla dell'interesse di marchi come Akai e RCA, mentre per LG di Seiki, Eko, Stream System, Konka, Aiwa e Hyundai. webOS Hub darà la possibilità ai vari marchi di personalizzare in modo netto la propria interfaccia, favorendo così la differenziazione.

Probabilmente nei prossimi mesi vedremo un'interessante evoluzione del mercato delle TV di fascia bassa con più scelta per i consumatori su piattaforme evolute e con l'eliminazione del gradino, in termini di funzionalità, che oggi esiste tra le Smart TV e i televisori dotati di sistemi operativi di ultima generazione.

Guarda tutte le offerte del Prime Day di Amazon! Ci sono prezzi pazzeschi su smartphone, PC portatili, cuffie e molto altro, affari veri! Sei a un click dalle promozioni imperdibili!
29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
inited11 Ottobre 2022, 11:41 #1
Tanto se sei in una regione dove RaiPlay o per dire Paramount+ non sono previsti lo "store" Tizen non te le metterà comunque a disposizione...
MoM11 Ottobre 2022, 11:47 #2
al di la del fatto che ormai la tv la uso esclusivamente come monitor grande per vedere i film in streaming io preferirei che le app dei vari netflix & co. supportassero le ultime tecnologie senza rompere le scatole
tipo 4k, hdr, dolby o anche il solo FHD ad alto bitrate

ogni volta c'è una qualche stupida limitazione se usi windows o linux
cambiare tv solo per avere una parte smart aggiornata non la trovo una idea molto intelligente

sono dell'idea che una tv deve fare da tv ovvero avere un sintonizzatore per l'antenna/parabola e gestire gli ingressi digitali tipo hdmi/DP. Il resto si può fare con minipc di vari tipi dal Rasp ai NUC e simili.
demon7711 Ottobre 2022, 12:35 #3
Sta cosa dei sistemi smart TV di certo complica molto le cose.. qui non scegli più solo la TV ma pure il sistema che monta ha la sua importanza..

Io ove possibile preferisco un sistema più possibile "generico" che mi metta a disposizione un store da cui scaricare solo le app che mi servono e che siano sempre aggiornate.
Quindi secondo me android TV resta la migliore opzione sotto questo aspetto.
acerbo11 Ottobre 2022, 13:12 #4
mei cojoni tutti brand di livello interessati a tizen e webos
acerbo11 Ottobre 2022, 13:16 #5
Originariamente inviato da: MoM
al di la del fatto che ormai la tv la uso esclusivamente come monitor grande per vedere i film in streaming io preferirei che le app dei vari netflix & co. supportassero le ultime tecnologie senza rompere le scatole
tipo 4k, hdr, dolby o anche il solo FHD ad alto bitrate

ogni volta c'è una qualche stupida limitazione se usi windows o linux
cambiare tv solo per avere una parte smart aggiornata non la trovo una idea molto intelligente

sono dell'idea che una tv deve fare da tv ovvero avere un sintonizzatore per l'antenna/parabola e gestire gli ingressi digitali tipo hdmi/DP. Il resto si può fare con minipc di vari tipi dal Rasp ai NUC e simili.


Le limitazioni sono legate al tipo di hardware e ai DRM, basta comprarsi un box esterno o una stick android tv 4K da 50euro e stai a posto, le TV hanno un sacco di porte hdmi.
Attaccare un raspeberry o un nuc al televisore é demenziale, lo facevo 15 anni fà quando non esistevano gli os per le tv, oggi hai una miriade di soluzioni con tanto di telecomando e microfono integrato per la ricerca vocale.
benderchetioffender11 Ottobre 2022, 14:25 #6
Originariamente inviato da: acerbo
mei cojoni tutti brand di livello interessati a tizen e webos


i brand di livello possono benissimo arrangiarsi a fare una loro piattaforma, i piccoli faticano

io trovo che sia positivo che ci sia una pluralità piu ampia nel settore tv rispetto la monotonia del settore smartphone, c'è piu scelta e meno appstore con strapotere assoluto.

e magari questa mossa slega pure i grossi produttori ad occupare a forza una fascia di mercato probabilmente poco profittevole, dove spesso e volentieri sono le stesse minori a produrre il pezzo per poi essere rimarchiato.
acerbo11 Ottobre 2022, 14:30 #7
Originariamente inviato da: benderchetioffender
i brand di livello possono benissimo arrangiarsi a fare una loro piattaforma, i piccoli faticano

io trovo che sia positivo che ci sia una pluralità piu ampia nel settore tv rispetto la monotonia del settore smartphone, c'è piu scelta e meno appstore con strapotere assoluto.

e magari questa mossa slega pure i grossi produttori ad occupare a forza una fascia di mercato probabilmente poco profittevole, dove spesso e volentieri sono le stesse minori a produrre il pezzo per poi essere rimarchiato.


Ci sono tablet e smartphone di marche improponibili con android, non vendo alcun vantaggio commerciale e tecnico per l'utente finale nell'utilizzare webOs o tizen su una tv smart al posto di android TV.
Tizen e Webos restano legati al modello che hai comprato e vengono rapidamente abbandonati per favorire l'acquisto dei "nuovi modelli", android almeno per qualche anno te lo aggiornano.
demon7711 Ottobre 2022, 15:34 #8
Originariamente inviato da: acerbo
Ci sono tablet e smartphone di marche improponibili con android, non vendo alcun vantaggio commerciale e tecnico per l'utente finale nell'utilizzare webOs o tizen su una tv smart al posto di android TV.
Tizen e Webos restano legati al modello che hai comprato e vengono rapidamente abbandonati per favorire l'acquisto dei "nuovi modelli", android almeno per qualche anno te lo aggiornano.


si e no..
io ho una TV LG comprata nel 2017 già vecchia (come uscita).
Ad oggi non ricevo aggiornamenti di sitema da almeno un paio di anni penso.. ma le APP installate ricevono aggiornamenti e quelle poche che uso vanno bene..
Quindi per ora non ho motivo di lamentarmi, vedremo puù avanti.
acerbo11 Ottobre 2022, 15:45 #9
Originariamente inviato da: demon77
si e no..
io ho una TV LG comprata nel 2017 già vecchia (come uscita).
Ad oggi non ricevo aggiornamenti di sitema da almeno un paio di anni penso.. ma le APP installate ricevono aggiornamenti e quelle poche che uso vanno bene..
Quindi per ora non ho motivo di lamentarmi, vedremo puù avanti.


io ho appena preso un G2 da 65" e la prima cosa che faro' appena arriva sarà attaccarci la xbox, la shield tv e la chromecast 4k
demon7711 Ottobre 2022, 15:55 #10
Originariamente inviato da: acerbo
io ho appena preso un G2 da 65" e la prima cosa che faro' appena arriva sarà attaccarci la xbox, la shield tv e la chromecast 4k


Ma guarda per me il top sarebbe avere il solo schermo a cui poi connettere la "TVBOX" che uno preferisce contenente il sintonizzatore DVB e tutto i lresto del sistema.

Ma non credo lo faranno mai..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^