Sony punta sull'audio per i nuovi televisori presentati al CES 2020

Sony punta sull'audio per i nuovi televisori presentati al CES 2020

Sony espande la sua gamma TV LED 8K e OLED 4K HDR e punta ancor auna volta su nuove tecnologie audio per rendere l'esperienza di visione più coinvolgente. Acoustic Multi-Audio, questa la denominazione del sistema sonoro dei nuovi TV Full Array LED 8K ZH8, mentre la serie XH95 riceve il nuovo sistema X-Balanced Speaker

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Audio Video
Sony4K8KHDR
 

Negli ultimi anni Sony è riuscita nel difficile compito di riportare il suo nome in alto nelle classifiche di vendita dei televisori a livello globale. Un punto di svolta era stato sicuramente il suo primi TV OLED, Sony A1, che aveva puntato non solo sulla qualità dell'immagine, ma anche su un'innovativa tecnologia audio, con attuatori in grado di far vibrare direttamente il pannello in vetro dell'OLED,, regalando la sensazione che le immagini provenissero direttamente dall'immagine e non dal tavolino posto ai piedi del TV.

È un pezzo della cornice metallica che agisce come tweeter: nasce Frame Tweeter

I tecnici Sony hanno lavorato per portare un'esperienza simile anche sulla nuova gamma di TV LCD: non potendo far vibrare direttamente il pannello (costruttivamente molto diverso dagli OLED), gli ingegneri nipponici hanno trovato alcune soluzioni tecniche in grado di emulare lo stesso risultato. Acoustic Multi-Audio, questa la denominazione del sistema sonoro dei nuovi TV Full Array LED 8K ZH8 (modelli da 85" e 75"), che si affiancano a ZG9 ed espandono la gamma dei modelli caratterizzati dalla risoluzione 8K. La tecnologia aveva debuttato sul primo modello, ma durante il CES di Las Vegas abbiamo potuto toccare con mano i rinnovati componenti che la formano, tra cui i particolari Frame Tweeter. Degli attuatori, infatti, fanno vibrare ad alta frequenza una porzione della cornice laterale metallica, facendola letteralmente 'suonare'.

La differenza tra i nuovi woofer X-Balanced Speaker (a sinistra) e il modello precedente è evidente a occhio nudo

L'audio è stato al centro anche della risivistazione della gamma TV 4K HDR della nuova serie XH95. In questo caso troviamo il nuovo sistema X-Balanced Speaker, formato da woofer con cassa di risonanza maggiorata e nuovo diaframma, con un rinnovato design studiato per minimizzare le distorsioni e massimizzare l'efficienza acustica. Inoltre i tecnici giapponesi hanno scelto di separare l'impianto di amplificazione tra i woofer e i tweeter, in modo che ognuna delle casse sia pilotata al meglio. Troviamo quindi un amplificatore dedicato ai woofer e uno ai tweeter posti nella cornice. La tecnologia Acoustic Auto Calibration permette poi una semplice e veloce calibrazione sonora, per adattare la risposta degli altoparlanti alle caratteristiche della stanza in cui viene posto il TV.

Tra le novità troviamo anche un nuovo telecomando retroilluminato: Sony aveva trascurato questo particolare fino all'anno scorso, ma ha colmato rapidamente il gap con la concorrenza, offrendo anch'essa oggi dei remote control all'altezza del blasone dei TV.

In ambito OLED 4K HDR, la nuova serie A8 (A8H o AH8 a seconda dei mercati) si segnala per l'introduzione della tecnolofia X-Motion Clarity per OLED, per rendere più fluida la visione delle trasmissioni sportive. Arriva anche per Sony poi la novità del pannello OLED da 48" (serie A9), che risponde alle richieste dei consumatori che vogliono un TV OLED, ma non hanno abbastanza spazio e di chi ha già un OLED di grosse dimensioni e ricerca la stessa esperienza visiva anche sul secondo pannello di casa.

[HWUVIDEO="2883"]Sony espande la gamma TV 8K e OLED 4K HDR al CES 2020[/HWUVIDEO]

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Notturnia20 Gennaio 2020, 17:10 #1
per la fascia premium, per favore, eliminate l'audio dalla televisione.. lasciate solo la codifica da inviare all'ampli..
basta mettere casse insulse che nessuno userà perchè ha un impianto dedicato.. costi, pesi, etc per niente..
sulle fasce medie e basse lo capisco.. ma su quelle top è uno spreco inutile
Lwyrn20 Gennaio 2020, 17:13 #2
Originariamente inviato da: Notturnia
per la fascia premium, per favore, eliminate l'audio dalla televisione.. lasciate solo la codifica da inviare all'ampli..
basta mettere casse insulse che nessuno userà perchè ha un impianto dedicato.. costi, pesi, etc per niente..
sulle fasce medie e basse lo capisco.. ma su quelle top è uno spreco inutile


Non credo proprio sia una regola. Posso anche volere un top di gamma e non avere spazio per un impianto dedicato. Oppure non interessarmi per niente all'audio ed avere solo interesse alla qualità d'immagine.
[?]20 Gennaio 2020, 17:26 #3
Originariamente inviato da: Lwyrn
Non credo proprio sia una regola. Posso anche volere un top di gamma e non avere spazio per un impianto dedicato. Oppure non interessarmi per niente all'audio ed avere solo interesse alla qualità d'immagine.


Non è una regola appunto, e poi quando mi guardo il TG dovrei usare l'impianto?
Marko#8820 Gennaio 2020, 17:41 #4
Originariamente inviato da: Lwyrn
Non credo proprio sia una regola. Posso anche volere un top di gamma e non avere spazio per un impianto dedicato. Oppure non interessarmi per niente all'audio ed avere solo interesse alla qualità d'immagine.


Non sarà la regola ma se hai spazio per un tv enorme di solito hai anche spazio per un paio di diffusori decenti e un ampli, l'impianto non è per forza 11.2.
E se non ti interessa nulla dell'audio ma solo del video ok, diciamo che è una scelta... ma io mi sentirei scemo a non avere il minimo interesse per l'audio, specie se la qualità video è di fascia alta. Che so, ti guardi la cavalcata dei Rohirrim con una qualità video eccelsa e l'audio piatto e osceno dei diffusorini integrati? Oh, si può fare tutto quello che si vuole ma la parte audio contribuisce al coinvolgimento come (e imho di più della parte video, a meno di sbilanciamenti estremi.
Poi da qui a togliere del tutto l'audio integrato ce ne passa, concordo. È giusto che ci sia, il mio era solo un discorso per dire che vedo poco probabile dotarsi di un 65" o di più, di fascia top, per poi non mettere anche solo due diffusori e un ampli.
Bahamut Zero20 Gennaio 2020, 18:02 #5
diciamo che la gente spende 1000€ di tv e poi piange se deve spendere 100€ di soundbar
s-y20 Gennaio 2020, 18:05 #6
diciamo che stona l'enfatizzare la parte audio integrata come feature 'interessante'...
a meno che, come nel caso del pannello 'autoemittente', non ci siano implementazioni particolari, cosa che qui non mi pare ci siano
al13520 Gennaio 2020, 18:17 #7
Originariamente inviato da: Bahamut Zero
diciamo che la gente spende 1000€ di tv e poi piange se deve spendere 100€ di soundbar


io ho speso 2000 di oled e altrettanti quasi di soundbar dolby atmos quindi faccio pari e patta
Utonto_n°120 Gennaio 2020, 19:01 #8
Originariamente inviato da: al135
io ho speso 2000 di oled e altrettanti quasi di soundbar dolby atmos quindi faccio pari e patta


Tutti quei soldi per una soudbar?!? non avevi proprio modo di installare almeno due casse satelliti frontali?
Non credo una soudbar riuscirà mai ad avvicinarsi a delle casse posizionate bene, aggiungendo 400 euro ai 2 mila viene un home theater completo della Bose lifestyle 550
macs31120 Gennaio 2020, 19:07 #9
io ho provato l'audio integrato di un Sony oled da 65" modello di due anni fa, ed è ottimo, ci si può vedere tranquillamente film, giocare, ecc. ovvio non è un impianto 5.1 ma la classica soundbar non è affatto necessaria.
un ammennicolo in meno da tenere in giro, un telecomando in meno da usare.
non ho capito per quale motivo un prodotto premium, anzichè avere un audio di alta qualità, non dovrebbe averlo proprio. che ragionamento è?
al13520 Gennaio 2020, 19:15 #10
Originariamente inviato da: Utonto_n°
Tutti quei soldi per una soudbar?!? non avevi proprio modo di installare almeno due casse satelliti frontali?
Non credo una soudbar riuscirà mai ad avvicinarsi a delle casse posizionate bene, aggiungendo 400 euro ai 2 mila viene un home theater completo della Bose lifestyle 550



vabè no 2000, 1500 circa
son 7.1.4 canali, le casse frontali erano un po un problema perche avrei dovuto fare due pianerottoli a parte, insomma per esigenze di spazio son dovuto andare cosi, ma rendono davvero bene non credevo...
l'audio della serie lg oled 2017 è proprio penoso

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^