Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Sempre più prodotti a ricarica solare con celle Exeger al CES, anche in ambito professionale

Sempre più prodotti a ricarica solare con celle Exeger al CES, anche in ambito professionale

Non solo la seconda generazione delle cuffie Urbanista Los Angeles II e Phoenix II, la pellicola solare Powerfoyle di Exeger al CES di Las Vegas sbarcherà su altri prodotti, tra cui due di casa Philips e le cuffie professionali DPI di 3M

di pubblicata il , alle 22:01 nel canale Audio Video
ExegerUrbanistaTP VisionPhilips3M
 

Exeger è da anni una presenza fissa al CES di Las Vegas e negli ultimi anni ha visto la sua tecnologia utilizzata su un numero crescente di prodotti.

Exeger produce infatti la pellicola fotovoltaica Powerfoyle, basata sulla tecnologia Dye-Sensitized Solar Cell. Si tratta di una pellicola in grado di convertire la luce in elettricità, per alimentare e ricaricare apparecchi elettronici. La particolarità della tecnologia Dye-Sensitized Solar Cell è quella di permettere agli ingegneri di giocare con lo spettro di assorbimento in modo da adattare al meglio ogni prodotto alle condizioni di luce che si troverà ad affrontare.

pellicola fotovoltaica Powerfoyle Dye-Sensitized Solar Cell

Abbiamo visto alla prova la tecnologia su diversi prodotti Urbanista, dalle prime cuffie Los Angeles alle TWS Phoenix, costatando (soprattutto nel primo caso) una vera utilità nell'integrazione della tecnologia a celle solari per estendere all'infinito l'autonomia dei dispositivi.

Si stima che solo negli Stati Uniti nel 2022 siano stati consumati 176 TWh per la ricarica di dispositivi elettronici. In più ci sono mercati che ancora oggi utilizzano principalmente batterie non ricaricabili: una buona percentuale dei 10 miliardi di batterie prodotte in un anno, infatti, finisce all'interno dei telecomandi. Exeger stima che con l'integrazione delle sue pellicole fotovoltaiche sui telecomandi sia possibile fare a meno di 1 miliardo di batterie l'anno.

Pellicole solari anche per Philips

Quest'anno uno degli annunci di Exeger va proprio in questa direzione: se ne saprà di più nel corso del 2024 (probabilmente quando verranno svelati i prodotti definitivi), ma TP Vision ha scelto di integrare la pellicola Powerfoyle in due dei suoi dispositivi consumer a marchio Philips. Vedremo quindi un telecomando a ricarica solare, ma anche delle cuffie della serie sportiva Philips Go.

Urbanista Los Angeles II e Phoenix II

In tema di cuffie non può mancare Urbanista, che annuncia la seconda generazione delle sue cuffie circumaurali con ANC Los Angeles e degli auricolari true wireless stereo Phoenix. Urbanista Los Angeles II e Phoenix II sfruttano la più recente versione della pellicola solare e i tecnici svedesi hanno anche lavorato per migliorare il design dei prodotti, per renderli più ergonomici, ma anche più sostenibili, con l'utilizzo di materiali riciclati.

Urbanista Los Angeles II e Phoenix II

Urbanista Los Angeles II dichiarano ben 60 ore di autonomia, espandibili grazie all'archetto con pellicola solare per la ricarica, e Phoenix II ne dichiarano 40, nonostante la custodia sia stata resa molto più tascabile, correggendo uno dei difetti più evidenti della prima generazione del prodotto. In entrambi i casi troviamo la connettività Bluetooth 5.3 Multipoint, per la connessione simultanea a più dispositivi.

In questo caso sappiamo già i prezzi di vendita: rispettivamente 179 € e 129 €.

3M Peltor WS Alert XPV: ricarica solare per i DPI

3M Peltor WS Alert XPV: ricarica solare per i DPI

Non solo cuffie consumer, quest'anno anche 3M si affida a Powerfoyle per allungare l'autonomia delle sue cuffie da lavoro e lo fa rinnovano 3M Peltor WS Alert XPV, uno dei suoi dispositivi di protezione personale più diffusi. Si tratta di cuffie protettive da cantiere in grado di permettere la comunicazione con il resto del team e la ricezione degli avvisi, compresi gli allarmi. Inoltre la funzione PTL (Push-to-Listen) permette di parlare coi colleghi privi di cuffie senza doverle togliere, re-immettendo i suoni ambientali e le voci in cuffia. In questo caso la disponibilità del prodotto è prevista per marzo 2024.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^