Netflix riduce la qualità dello streaming per 30 giorni. Lo faranno anche gli altri servizi?

Netflix riduce la qualità dello streaming per 30 giorni. Lo faranno anche gli altri servizi?

Dopo la proposta arriva la conferma: Netflix cede all'emergenza Coronavirus e abbassa la definizione del suo servizio di streaming. Il traffico diminuirà del 25% permettendo di non congestionare internet.

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Audio Video
Netflix
 

L'Unione Europea aveva chiesto nella giornata di ieri ai titolari dei servizi di video sharing, come YoutubeNetflix, di limitare il consumo di banda delle piattaforme per alleggerire il carico sulle reti a banda larga causato dalla situazione dell'emergenza per il Coronavirus che porta molti più utenti a stare a casa. Come già confermato da alcune analisi condotte sul tema, si teme che le reti possano collassare sotto l'uso massiccio di banda dovuto ai periodi di isolamento realizzati per tenere a bada il COVID-19.

A poche ore dalla richiesta da parte dell'Unione Europea ecco che Netflix, per parola del Commissario europeo Thierry Breton, ha deciso di iniziare a ridurre la velocità di trasmissione in tutta Europa per almeno i prossimi 30 giorni. Non è chiaro se i video, tra serie TV e film, verranno trasmessi in bassa definizione ossia in SD ma di fatto l'azienda limiterà il traffico dati in Europa riducendolo del 25% rispetto ai valori attuali assicurando comunque una ''buona qualità del servizio'' per tutti gli iscritti.

Netflix si piega al Coronavirus: gli altri cosa faranno?

La decisione di modificare i piani di definizione dello streaming arriva dopo che il Commissario europeo per il mercato interno e l'industria, Thierry Breton, aveva richiesto formalmente alle piattaforme di contenuti multimediali online di trasmettere in qualità standard e non in alta definizione per permettere una vera e propria "prevenzione sulla congestione di Internet". Il commissario ha anche elogiato il fatto che l'amministratore delegato della società statunitense, Reed Hastings "abbia dimostrato un forte senso di responsabilità e solidarietà". In questo caso nei prossimi giorni sia Bruxelles che Netflix monitoreranno l'evoluzione della situazione per capire se ripristinare il tutto prima o continuare nella limitazione.

La necessità per la Commissione europea è quella di avere una distribuzione corretta e non anomala del traffico che potrebbe rischiare di mettere alla gogna l'infrastruttura di internet in un momento in cui è fondamentale per i servizi sanitari ma anche per l'insegnamento online e lo smart working.

"Piattaforme di streaming, operatori delle tlc e utenti, abbiamo tutti la responsabilità di adottare misure per garantire il regolare funzionamento di Internet durante la battaglia contro la diffusione del virus", ha detto Breton. Nel frattempo gli utenti sono incoraggiati a usare impostazioni che riducano il consumo di dati, ad esempio collegandosi al wifi o scegliendo una risoluzione più bassa. Un atteggiamento, quello di Netflix, che potrebbe essere considerato anche da altri brand che realizzano il medesimo servizio come Amazon Prime Video o anche Apple TV+, YouTube o Disney+, anche se per questi il traffico rispetto a Netflix risulta decisamente inferiore. E chissà che non si debba abbassare il traffico creato dai gamer che realizzano le dirette quotidianamente e per tutto il giorno. In casi estremi potrebbe risultare utile anche limitare quel tipo di situazione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

76 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Atarix7120 Marzo 2020, 10:13 #1
e per questo ovviamente quel mese lo faranno pagare di conseguenza voglio sperare...
proprio ieri ho disdetto l'abbonamento, quando sara' passato tutto se ne riparlera'
Maxcorrads20 Marzo 2020, 10:18 #2
Esatto, ora mi aspetto come minimo di pagare meno o un rimborso.
The_ouroboros20 Marzo 2020, 10:21 #3
Originariamente inviato da: Maxcorrads
Esatto, ora mi aspetto come minimo di pagare meno o un rimborso.


rob-roy20 Marzo 2020, 10:22 #4
Già disdetto proprio oggi.
Così loro risparmiano sulla banda e noi paghiamo prezzo intero.

Direi che non ci siamo capiti.
Ragerino20 Marzo 2020, 10:36 #5
Capisco i discorsi del 'ho pagato per un servizio e quindi voglio il rimborso', ma stiamo parlando di tempi di crisi. C'è un traffico elevatissimo in questi giorni che in alcuni casi sta mettendo a dura prova la rete.
Ora, io capisco che Netflix non fallirebbe, ma è come se tutti quelli che hanno fatto un abbonamento in palestra (me incluso), chiedessero il rimborso di quei 2 mesi di stop. Cosi facendo, magari alcune palestre chiudono per sempre, visto che non sarebbero in grado di far fronte all'esborso. Cosi l'anno prossimo avete riavuto la vostra mensilità, ma non avete più la palestra comoda che stavate frequentando.
E' la mentalità ad essere sbagliata.
The_ouroboros20 Marzo 2020, 10:39 #6
Originariamente inviato da: Ragerino
Capisco i discorsi del 'ho pagato per un servizio e quindi voglio il rimborso', ma stiamo parlando di tempi di crisi. C'è un traffico elevatissimo in questi giorni che in alcuni casi sta mettendo a dura prova la rete.
Ora, io capisco che Netflix non fallirebbe, ma è come se tutti quelli che hanno fatto un abbonamento in palestra (me incluso), chiedessero il rimborso di quei 2 mesi di stop. Cosi facendo, magari alcune palestre chiudono per sempre, visto che non sarebbero in grado di far fronte all'esborso. Cosi l'anno prossimo avete riavuto la vostra mensilità, ma non avete più la palestra comoda che stavate frequentando.
E' la mentalità ad essere sbagliata.


standing ovation
bfg900020 Marzo 2020, 10:40 #7
Cavoli per un 11 euro al mese vi fate ste pippe mentali?
DjLode20 Marzo 2020, 10:43 #8
Originariamente inviato da: Ragerino
ma è come se tutti quelli che hanno fatto un abbonamento in palestra (me incluso), chiedessero il rimborso di quei 2 mesi di stop. Cosi facendo, magari alcune palestre chiudono per sempre, visto che non sarebbero in grado di far fronte all'esborso. Cosi l'anno prossimo avete riavuto la vostra mensilità, ma non avete più la palestra comoda che stavate frequentando.
E' la mentalità ad essere sbagliata.


Palestra e scuola di ballo ferme, ovviamente l'abbonamento si ferma di conseguenza. Qui la storia è leggermente diversa, non è certo un decreto ma un "consiglio" o una richiesta che è stata fatta.
Ovviamente fermo restando che per quanto riguarda Netflix, i 2€ in più, se li dessero in beneficienza per me sarebbe meglio che non addebitarmeli.
The_Silver20 Marzo 2020, 10:45 #9
Originariamente inviato da: Ragerino
Capisco i discorsi del 'ho pagato per un servizio e quindi voglio il rimborso', ma stiamo parlando di tempi di crisi. C'è un traffico elevatissimo in questi giorni che in alcuni casi sta mettendo a dura prova la rete.
Ora, io capisco che Netflix non fallirebbe, ma è come se tutti quelli che hanno fatto un abbonamento in palestra (me incluso), chiedessero il rimborso di quei 2 mesi di stop. Cosi facendo, magari alcune palestre chiudono per sempre, visto che non sarebbero in grado di far fronte all'esborso. Cosi l'anno prossimo avete riavuto la vostra mensilità, ma non avete più la palestra comoda che stavate frequentando.
E' la mentalità ad essere sbagliata.


a me sembra solo il tuo paragone ad essere grossolanamente sbagliato.
Maxcorrads20 Marzo 2020, 10:54 #10
Originariamente inviato da: Ragerino
Capisco i discorsi del 'ho pagato per un servizio e quindi voglio il rimborso', ma stiamo parlando di tempi di crisi. C'è un traffico elevatissimo in questi giorni che in alcuni casi sta mettendo a dura prova la rete.
Ora, io capisco che Netflix non fallirebbe, ma è come se tutti quelli che hanno fatto un abbonamento in palestra (me incluso), chiedessero il rimborso di quei 2 mesi di stop. Cosi facendo, magari alcune palestre chiudono per sempre, visto che non sarebbero in grado di far fronte all'esborso. Cosi l'anno prossimo avete riavuto la vostra mensilità, ma non avete più la palestra comoda che stavate frequentando.
E' la mentalità ad essere sbagliata.


Non stiamo facendo i bambini che urlano se amazon non gli consegna un pacco, Netflix ha 3 tipi di abbonamento, se il 4K per 30 giorni non lo erogano ti sembra giusto che io lo debba pagare comunque perché è "tempo di crisi?".
Piuttosto come hanno detto in altri commenti, datemi la possibilità di donarli, lo farei subito, ma perché devo arricchire Netflix così tanto per?

Originariamente inviato da: bfg9000
Cavoli per un 11 euro al mese vi fate ste pippe mentali?


Sono 15,99 per il 4k e 11,99 per il full hd, la definizione standard costa 7,99.
Non siamo tutti Berlusconi o bfg9000

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^