Hisense presenta i nuovi TV U7B e U8B, da 50'' a 55'' sotto i mille euro

Hisense presenta i nuovi TV U7B e U8B, da 50'' a 55'' sotto i mille euro

Oggi Hisense rinnova la sua gamma con - per il momento - un'importante novità. Le famiglie ULED 4K HDR per il 2019 restano due, ma al momento vengono declinate come U7B e U8B, restando entrambe nella fascia più accessibile al di sotto dei 1000 euro, pur offrendo tecnologie come l'HDR Dolby Vision.

di pubblicata il , alle 16:41 nel canale Audio Video
Hisense4KHDRDolby AtmosDolby Vision
 

Per chi è alla ricerca di un TV di qualità dal prezzo accessibile ci sono diverse buone alternative e Hisense è certamente una di queste. L'anno scorso in occasione dei Mondiali Fifa 2018 in Russia il marchio cinese aveva messo sul piatto due serie di TV ULED U7A e U9A, quest'ultimo basata su pannelli con tecnologia Quantum Dot.

Oggi Hisense rinnova la sua gamma con - per il momento - un'importante novità. Le famiglie ULED 4K HDR per il 2019 restano due, ma al momento vengono declinate come U7B e U8B, restando entrambe nella fascia più accessibile al di sotto dei 1000 euro. Rispetto all'anno scorso si arricchisce quindi l'offerta nella fascia di mercato che fa maggiori volume, rimandando l'eventuale serie OLED TV A8/O8B che ha fatto la sua comparsa nella presentazione cinese del mese scorso.

La serie U8B è declinata nei tagli da 55" e 65" e si fa notare in particolare per la cornice ridottissima, quasi invisibile e con uno spessore di 7,90 mm al profilo, e per il pannello da 1.000 nit di picco. Non manca nella sua dotazione di serie la certificazione Dolby Vision e Dolby Atmos, per HDR a metadati dinamici e audio posizionale senza l'ausilio di elementi esterni. Per quanto riguarda l'HDR abbiamo supporto anche all'altro formato a metadati dinamici HDR10+ e a quelli a metadati statici HDR10 e HLG.

Per quanto riguarda l'HDR anche la serie U7B, declinata in tagli da 50", 55" e 65" offre supporto completo, comprendente anche Dolby Vision. Entrambre offrono inoltre gamma colore estesa (Wide Color Gamut) e Ultra Local Dimming per la gestione a zone della retroilluminazione per massimizzare il contrasto.

Per quanto concerne, poi, le funzioni smart, sia U8B che U7B si basano sulla piattaforma Vidaa U 3.0, che comprende le app di intrattenimento più importanti sul mercato come Netflix, You Tube, You Tube Kids, DAZN, Prime Video; TimVision, Chili TV e Rakuten TV. Altre importante funzionalità legata alla compatibilità con Alexa per permettere l’accesso e la gestione delle sue funzioni mediante comandi vocali.

Prezzi al pubblico della nuova gamma, con disponibilità da giugno:

  • H50U7B da 50’’ - 549 euro
  • H55U7B da 55’’ - 649 euro
  • H65U7B da 65’’ - 899 euro
  • H55U8B da 55’’ - 749 euro
  • H65U8B da 65’’ - 999 euro

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
supertigrotto20 Maggio 2019, 18:00 #1

Domanda!

Ma non sarebbe bello quando presentano un televisore,mettere il lag input?
Siccome ormai sono quasi tutti dai 60hz reali in su,sarebbe interessante come si comporterebbero con il PC gaming.
StIwY20 Maggio 2019, 20:10 #2
Guarda guarda come sta crescendo Hisense. Partita come l'ultimo anello di TV cagose di ultima scelta per risparmiare al massimo (e trovarsi un triste pannello HD ready 1366x768 spacciandolo per chissà cosa), nei vari centri commerciali e non solo....adesso sfornano dei prodotti niente male, devo dire.
Cappej21 Maggio 2019, 07:15 #3
sarà, ma io 1.000 euro per un Hi-Sense... anche no... sarò classista, ma No Grazie.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^