Arriva in Italia il nuovo TV 8K QLED top di gamma TCL Serie X91: prezzi a partire da 3999€

Arriva in Italia  il nuovo TV 8K QLED top di gamma TCL Serie X91: prezzi a partire da 3999€

Come tutta la gamma QLED di TCL, anche X91 punta sulla massima compatibilità coi formati HDR, portando in dote entrambi gli standard a metadati dinamici HDR10+ e Dolby Vision. Offre una soundbar Onkyo certificata Dolby Atmos

di pubblicata il , alle 16:21 nel canale Audio Video
Dolby VisionDolby AtmosHDR8KTCL
 

L'avevamo visto al CES di Las Vegas e come promesso ora , il nuovo TV 8K QLED top di gamma TCL Serie X91 arriva anche in Italia. Dotato di pannello Quantum Dot da con 7680 x 4320 pixel con 120 zone di local dimming e 1000 nit di luminosità di picco dichiarata è disponibile da oggi nel formato da 75" su Eprice, con un prezzo decisamente aggressivo, pari, a partire da € 3999,99.

[HWUVIDEO="2884"]Mini-LED e QLED le parole d'ordine di TCL al CES 2020[/HWUVIDEO]

Come tutta la gamma QLED di TCL, anche X91 punta sulla massima compatibilità coi formati HDR, portando in dote entrambi gli standard a metadati dinamici HDR10+ e Dolby Vision. Al momento la disponibilità di contenuti 8K è limitatissima, ma la porta HDMI 2.1 è già adatta alle sorgenti esterne 8K 60p e per tutto il resto sarà il motore di upscaling AI 8K a gestire l'aumento di risoluzione dei contenuti 4K, Full HD e HD.

Basato su un design in metallo senza cornici il TV porta in dote una soundbar Onkyo certificata Dolby Atmos e, grazie alla certificazione IMAX Enhanced, anche DTS.

Come tutta la gamma TCL premium, anche il nuovo TV 8K QLED top di gamma TCL Serie X91 basa la sua interfaccia sul sistem aoperativo Android TV.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pipperon15 Luglio 2020, 16:39 #1
vendono anche insieme l'occhio bionico di steve austin?
in un normale salotto avresti bisogno di una risoluzione angolare di 6-10 volte un occhio normodotato.

Senza contare che la GPU di bordo dovrebbe essere ben pasciutta, piu' di quello che farebbe pensare il prezzo.

Una bella presa per il rame lutezio
386DX4015 Luglio 2020, 16:54 #2
Capisco che la tecnologia vada avanti ed e' giusto che nuove tecnologie escano mi interessa vedere nuovi pannelli per migliori qualita' di colori, etc... ma da appassionato di cinema mi chiedo che cosa la persona "comune" che se lo permetterebbe (probabilmente non appassionata di cinema, home theatre et simili) ne possa fare di un device simile anche a meta' prezzo intendo.
Guardare un canale in risoluzione 576i ? O i pochi in 1080i? Oppure hanno tutti connessioni dati e streaming 4K (che andrebbero comunque upscaled) per tristi serie tv/film moderni e tralasciando tutto quel vero cinema del secolo scorso in dvd (576p), qualche volta in blue-ray (1080p) essendo film vecchi? O ci si guarda il TG in 576i/1080i? I programmi della "domenica pomeriggio"? Youtube in 8K?
Boh..
pipperon15 Luglio 2020, 17:03 #3
Originariamente inviato da: 386DX40
ma da appassionato di cinema mi chiedo che cosa la persona "comune" che se lo permetterebbe (probabilmente non appassionata di cinema, home theatre et simili) ne possa fare di un device simile anche a meta' prezzo intendo.


Niente, visto che la maggior parte dei film vengono ancora girati in 1080, non stiamo parlando di produzioni low budget.

Diciamo che a parita' di prezzo un 1080 di quelle dimensioni avrebbe molta piu' birra, permettendo di spendere in qualita' del pannello, GPU e similia.

Guardare un canale in risoluzione 576i ?


quello lo vedresti meglio di che su un tv 1080 :-)
la matematica non e' un opinione


O i pochi in 1080i?


Gia', trovare un 1080 deccente e' cosa rara.

Oppure hanno tutti connessioni dati e streaming 4K


Io connessioni da Gbps non ne vedo molte... tantomeno servizi di streaming che lo fanno

qualche volta in blue-ray (1080p)

Che non tutti sono editi alla qualita' "decorosa"...

Youtube in 8K


youtube e' 8k come i telefonino hanno 50 megapixel... Poi prendi una reflex da 5 e li stiri di brutto.
386DX4015 Luglio 2020, 17:19 #4
Originariamente inviato da: pipperon
Niente, visto che la maggior parte dei film vengono ancora girati in 1080, non stiamo parlando di produzioni low budget.

Diciamo che a parita' di prezzo un 1080 di quelle dimensioni avrebbe molta piu' birra, permettendo di spendere in qualita' del pannello, GPU e similia.



quello lo vedresti meglio di che su un tv 1080 :-)
la matematica non e' un opinione




Gia', trovare un 1080 deccente e' cosa rara.



Io connessioni da Gbps non ne vedo molte... tantomeno servizi di streaming che lo fanno


Che non tutti sono editi alla qualita' "decorosa"...



youtube e' 8k come i telefonino hanno 50 megapixel... Poi prendi una reflex da 5 e li stiri di brutto.


Appunto. Personalmente gia' faccio fatica a vedere i canali 576i su un monitor 720p (HD Ready) sebbene non sono un fan dell' alta risoluzione soprattutto quando vecchi film vengono rimasterizzati con piu' rumore che dettagli per non parlare poi di assurdita' inaccettabili tipo versioni modificate di traccia audio per il multicanale con suoni non previsti nella versione originale.. ..
Poi non sono un fan nemmeno dell'upscaling che mai ha fatto miracoli ovviamente forse tranne quando la tecnologia stessa "pareva" farli ad esempio con le TV analogiche di una volta e relative bassissime risoluzioni. Per certi versi i TV CRT erano superiori agli LCD imho.
Personalmente faccio l'opposto, avvicino il punto di visione con tv a bassa risoluzione che poi appunto come diceva, bassa non e' a 1280x768 gia' tanto per la maggior parte dei formati in giro a parte quei soliti pochi film 4K/HDR o quel che e' che non vorrei manco regalati (film di supereroi, riedizione ennesima del solito film con menu' pesanti lenti e minuti prima di far partire il film persi tra menu' che sembrano sistemi operativi etc.., o classico filmone d'oltreoceano tutto effetti speciali) per cui non ho nemmeno il lettore necessario e manco lo compro.
al13515 Luglio 2020, 19:14 #5
Originariamente inviato da: pipperon
vendono anche insieme l'occhio bionico di steve austin?
in un normale salotto avresti bisogno di una risoluzione angolare di 6-10 volte un occhio normodotato.

Senza contare che la GPU di bordo dovrebbe essere ben pasciutta, piu' di quello che farebbe pensare il prezzo.

Una bella presa per il rame lutezio



cmq il prezzo non mi sembra molto popolare per un 75, soprattutto con un local dimming non troppo massiccio, diciamo che ci sta anche se poteva costare pure di piu, ma non sappiamo molto dell'elettronica usata ancora
al13515 Luglio 2020, 19:16 #6
peccato che sia qled :/ dopo aver provato gli OLED non riesco a farmene andare giu uno diverso.
8k provato su un 75 da un metro e mezzo / due ti lascia a bocca aperta per la realisticità che sembra una finestra. peccato manchino contenuti
mr.cluster15 Luglio 2020, 20:21 #7
peccato che l'ultimo tv full HD di alta qualità è stato lo LG OLED 55EG9A7V, che ora si trova sui 1300€, ampiamente obsoleto rispetto agli OLED recenti, sia come durata del pannello che come compatibilità future.

I vostri discorsi avrebbero senso se almeno un produttore vendesse ancora TV con pannello FHD di fascia alta.
Non essendoci, si discute di aria fritta, e del pessimo tempo che fù.
pipperon16 Luglio 2020, 02:31 #8
Originariamente inviato da: 386DX40

Poi non sono un fan nemmeno dell'upscaling che mai ha fatto miracoli


Quello che non e' chiaro a molti e' che l'upscalig per funzionare su di un pannello deve avere 2 requisiti

1) una GPU che ha largezza di banda sufficiente, e aumentando risoluzione, bit e Hz diviene maledettamente costosa.
Non la fai certo per un 8k con soli 200E e se e' con tutte le porxhezze come questo (dimming, Hz, HDR) parlaimo di 1000E di GPU e ventole a manetta. Ovviamente tale affare non lo trovi su un prodotto cosi' economico.

2) 2,1volte la risoluzione lineare di cio' che intendi scalare. Ovvero se devi scalere un 576 e' l'unico motivo per comprare un 4k. Ma, poi, hai dei problemi con il 1080. oltre al costo della GPU, intendo, che e' superiore al prezzo della maggior parte dei tv 4k completi...

Per certi versi i TV CRT erano superiori agli LCD imho.


i crt possono cambiare risoluzione, possono salire oltre i 60FPS (molti LCD sono praticamente intorno ai 30) e hanno una dinamica piu' ampia senza sfondare con luminosita' a BBestia.
al13516 Luglio 2020, 08:58 #9
Originariamente inviato da: mr.cluster
peccato che l'ultimo tv full HD di alta qualità è stato lo LG OLED 55EG9A7V, che ora si trova sui 1300€, ampiamente obsoleto rispetto agli OLED recenti, sia come durata del pannello che come compatibilità future.

I vostri discorsi avrebbero senso se almeno un produttore vendesse ancora TV con pannello FHD di fascia alta.
Non essendoci, si discute di aria fritta, e del pessimo tempo che fù.


sono rimasti li...alla preistoria... la nostalgia fa brutti scherzi fosse per loro guarderebbero ancora i crt 480i da 4 metri fantasticando sui veri colori, la vera risoluzione dove oltre l'occhio umano non puo' percepire!1!1
pipperon16 Luglio 2020, 12:44 #10
Originariamente inviato da: mr.cluster

I vostri discorsi avrebbero senso se almeno un produttore vendesse ancora TV con pannello FHD di fascia alta.
Non essendoci, si discute di aria fritta, e del pessimo tempo che fù.


Putrtroppo esiste il problema della richiesta di mercato.

Mi ricorda un cliente che si lamentava che i portatili fanno pena e che il suo c-tofonX era velocissimo: i portatili sono lenti ed e' meglio usare il telefono.

Il problema e' che il portatile era un celertont da 399 preso 4 anni prima in "offerta" (aka: era gia' vecchio) e il citofono costava 1300E 2 mesi prima.

Il pubblico oggi e' disposto a spendere per il telefono e non per il portatile.

Come del resto e' disposto a spendere per il 4K e non per un immagine migliore.

Del resto anche nelle auto sono diposti a spendere per la fiat punto rialzata piu' che per un'auto sicura e costosa.

i costruttori si lanciano su quello: marchi come samsugo escono dal business dei portatili ma hanno 30 modelli di cellulari

Fa parte del fatto che il consumatore e' stolto ed e' il vero RE della situazione.

commenti come questo
Originariamente inviato da: al135
sono rimasti li...alla preistoria... la nostalgia fa brutti scherzi fosse per loro guarderebbero ancora i crt 480i da 4 metri fantasticando sui veri colori, la vera risoluzione dove oltre l'occhio umano non puo' percepire!1!1


indica che alcuni sono rimasti alla preistoria dove la ragione e la cultura non esistevano.
Pero' il profondo status di appartenenza (io ho l'iphone =sono fra i toghi) e la conseguente metrica (loro sono, noi siamo) unita alla celia gratuita come i "GGiovani" (loro, matusa, non capiscono, noi siamo) sono tipici della nostra razza quando spegniamo il cervello.

e questo messaggio e' elegantemente perfetto nel descrivere chi e' rimasto indietro e non ha superato lo status di scimmia.

Costoro sono i selfisti da 100megapixel sulle webcam, i suvvisti sempre piu' alto e grosso fuori e piccolo dentro, gli 8Kappisti e tutte quelle bizzarrie come la nostrana politica (piu' soldi per tutti attraverso piu' tasse?) o i verdosky (meno centrali, ma piu' condizionatori!) che ci fa arretrare come specie.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^