Amazon Fire TV Stick 4K ufficiale: nuova interfaccia e controllo vocale Alexa. La recensione

Amazon Fire TV Stick 4K ufficiale: nuova interfaccia e controllo vocale Alexa. La recensione

Amazon annuncia ufficialmente la nuova Fire TV Stick che quest'anno si presenta in due diverse versione: 4K per i contenuti Ultra HD o "classica" per quelli fino al Full HD. Nuova interfaccia grafica ma anche nuova ricerca intelligente e controllo vocale con Alexa. L'abbiamo provata in anteprima e queste sono le novità.

di pubblicato il nel canale Audio Video
Amazon
 

Amazon presenta la nuova Fire TV Stick e lo fa durante un evento a Berlino per IFA 2019. Un eccezione che però conferma la volontà da parte dell'azienda di Jeff Bezos di proporre i propri dispositivi ad un pubblico sempre più internazionale e soprattutto europeo. In questo caso l'Italia è sicuramente un mercato importante per Amazon che ha portato non solo Alexa con la lingua italiana ma anche tutti i device Echo per creare un ecosistema unico nel suo genere. Fire TV Stickè proprio uno di questi: un dongle dalle piccole dimensioni che permette di trasformare una TV senza connessione in una vera e propria Smart TV con i servizi di Amazon e applicazioni di terze parti.

[HWUVIDEO="2806"]Amazon Fire TV Stick 2019: finalmente in 4K. Ecco le novità[/HWUVIDEO]

Amazon Fire TV Stick: quali le novità oltre al 4K?

Innanzitutto partiamo dal capire, per chi non la conoscesse, cosa è una Fire TV Stick di Amazon e dunque cosa permette di fare. Il piccolo dispositivo creato da Amazon non è altro che un dongle per lo streaming, in questo caso a risoluzione massima 4K ma anche in versione Full HD. Questo piccolo dispositivo è così potente da permettere di trasformare e passatemi il termine una TV non connessa alla rete in una vera e propria Smart TV. Palese poi come anche una Smart TV di ultima generazione possa arricchirsi con Fire TV Stick di Amazon grazie all’interfaccia personalizzata e alle funzionalità che l’azienda propone rispetto magari a quelle di una televisione classica. Una duplice soluzione dunque che potrà essere garantita inserendo semplicemente il dongle in una porta HDMI del televisore.

A livello tecnico la Fire TV Stick 4K, come anche quella classica, possiede delle dimensioni davvero esigue visto che parliamo di appena 30 grammi di peso e una lunghezza massima di appena 8 centimetri e mezzo. Presente un processore più potente della vecchia Fire TV Stick ed uno spazio di archiviazione pari a 8GB per le applicazioni. La versione 4K che abbiamo avuto modo di provare chiaramente permette la risoluzione Ultra HD in uscita per i video mentre la versione non 4K garantirà risoluzioni Full HD a 1080p., sempre rete internet permettendo. 

Nuovo, oltre al supporto per i contenuti 4K, il telecomando che viene fornito nella confezione di vendita assieme all’alimentatore, al cavo USB e alla prolunga HDMI. La novità del telecomando riguarda essenzialmente l’inclusione dei pulsanti dell’accensione e dello spegnimento oltre a quelli per la regolazione del volume. Grazie infatti alla tecnologia Bluetooth e a quella multidirezionale a infrarossi il telecomando della Fire TV Stick 4K potrà essere usato anche per controllare la TV in modo da averne uno solo.

Non solo perché è presente un tasto dedicato al controllo vocale di Alexa, un vantaggio non indifferente che garantirà di trovare e gestire ogni contenuto o funzionalità direttamente con la voce. Interessante anche sapere che il nuovo telecomando è disponibile individualmente per essere abbinato anche alla Fire TV Stick Basic già in vendita da qualche anno e che gli utenti dunque potranno

Parlando di Alexa non possiamo non menzionare la novità riguardante la nuova Fire TV Stick e l’ecosistema che Amazon sta creando. Tutti gli utenti che in casa posseggono un altro dispositivo Echo di Amazon potranno infatti abbinarlo con la Fire TV Stick e utilizzarlo per impartire comandi senza dover per forza prendere in mano il telecomando. Basterà ad esempio dire “Alexa, apri YouTube” e sulla TV si aprirà appunto l’applicazione richiesta. Non solo perché possiamo anche chiedere “Alexa, trova la serie TV su Fire TV” e automaticamente verranno mostrati i risultati sulla TV. Stessa cosa anche per mostrare le previsioni meteo o magari chiedere i film in programmazione al cinema con la visione anche del trailer. Insomma tutto basta che la frase includa la parola Fire TV e l’assistente di Amazon capirà che volete interagire con la TV. 

Come detto in apertura Amazon ha deciso di rinnovare l’interfaccia grafica dell’intera piattaforma. Un’interfaccia più cinematografica e soprattutto studiata per permettere all’utente di interagire anche con la voce. Novità oltre allo stile riguarda soprattutto la possibilità di ricercare i contenuti tramite una parola in tutte le applicazioni quali Amazon Prime Video, Netflix e YouTube. Questo significa che se ad esempio diremo “Alexa fammi vedere Formula Uno su Fire TV” sulla TV ci appariranno tutti i risultati contenenti la parola chiave su tutte le piattaforme. 

Nuova anche la funzionalità che permette tramite la voce di avanzare di un determinato lasso di tempo nel film o nella serie TV oppure anche di avanzare ad un successivo episodio. Al momento questo è possibile solo con l’app di Amazon Prime Video ma proprio in Amazon ci hanno detto che arriverà entro l’anno anche per Netflix e YouTube. La nuova Fire TV Stick 4K funziona chiaramente meglio della precedente generazione con una migliore reattività dell’interfaccia che non presente alcun rallentamento o lag di sorta. Chiaramente la trasmissione dei contenuti fa capo anche alla qualità della connessione internet e dunque è necessario avere una certa velocità minima sulla linea affinché non vi siano problematiche di “buffering” e i contenuti vengano caricati velocemente. 

Insomma un prodotto che si rinnova nell’hardware come anche nell’interfaccia e dunque anche nell’uso. Una Fire TV Stick 4K che oltre a guardare ai contenuti in Ultra HD sempre più presenti nei cataloghi cerca di integrarsi completamente a quell’ecosistema che Amazon sta creando con Alexa e con i suoi dispositivi Echo. Il successo dei vari Echo Dot o Echo Plus è stato ed è incredibile e dunque perché non permettere di usare un prodotto già presente in casa per comandare anche la TV grazie al supporto con la nuova Fire TV Stick.

Funziona benissimo, è facile da collegare ed installare, possiede un’interfaccia migliorata con funzionalità complete e soprattutto si può comandare con la voce. Cosa volere di più? Che costi anche poco. Ebbene Amazon ha pensato anche a questo. 

Amazon Fire TV Stick 4K: prezzi e disponibilità

La nuova Fire TV Stick in versione 4K come anche in versione non 4K saranno in vendita da oggi ad un prezzo speciale (scontato) solo per alcuni giorni e direttamente su Amazon. In questo caso le varie versioni vedono la Fire TV Stick 4K ad un prezzo di 44,99€ invece del prezzo base di 59,99€ e dunque con uno sconto di 15€.

La versione invece non 4K ma rinnovata sarà in vendita sempre da oggi ad un prezzo di 24.99€ invece di 39.99€ con uno sconto quindi di 15€. Infine tutti coloro che sono in possesso di una Fire TV Stick Basic Edition potranno acquistare il telecomando con controllo vocale di Alexa ad un prezzo di 14.99€ invece di 29.99€ con un risparmio del 50%.

Nello specifico si potrà avere:

  • Amazon Fire TV Stick 4K a 44,99€ invece di 59,99€
  • Amazon Fire TV Stick a 24,99€ invece di 39,99€
  • Telecomando per Amazon Fire TV Stick Basic a 14,99€ invece di 29,99€

Gli sconti chiaramente saranno persistenti solo per un breve periodo come Amazon fa in questi casi di lancio di nuovi prodotti. Infine ricordiamo anche che tutti i possessori delle generazioni precedenti di Fire TV Stick (anche la Basic Edition) riceveranno l’aggiornamento da oggi che consentirà di utilizzare la nuova interfaccia utente presente appunto sulle versioni di nuova generazione.

50 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ninja75005 Settembre 2019, 09:00 #1
la versione precedente non gestiva fluidamente nemmeno FHD chissà se questa gestirà 4K non streaming
Lanfi05 Settembre 2019, 09:11 #2
Era ora che la portassero anche in Italia la 4k! A poco più di 40€ è un must buy (ovviamente se si è interessati a questo genere di prodotto).

Adesso vado a vedere se già vendono l'accessorio per connetterla via ethernet.
ginogino6505 Settembre 2019, 09:35 #3
Non mi è chiaro, se si tratta di una nuova versione 4k o è la versione 4k che era già in vendita in altri paesi.
Enriko8105 Settembre 2019, 10:11 #4
-dunque il telecomando si compra a parte
-non ci sono app installate a parte la LORO
-costa poco ma solo per un breve periodo

per quale motivo non dovrei comprare google chromecast invece che questo?
Lanfi05 Settembre 2019, 10:26 #5
Originariamente inviato da: Enriko81
-dunque il telecomando si compra a parte


No è incluso nel prezzo (attualmente di 45 €)

Originariamente inviato da: Enriko81
-non ci sono app installate a parte la LORO


E' una personalizzazione di android effettuata da amazon, come fa negli altri device della famiglia fire. Oltre alle app preinstallate c'è uno store con molte altre app. Se poi vuoi installarne ancora di più (praticamente qualsiasi apk) vai su opzioni sviluppatore e consenti di installare app da fonti sconosciute.

Originariamente inviato da: Enriko81
-costa poco ma solo per un breve periodo


E' spesso in offerta...semmai rompe un po' le scatole che l'accessorio per connetterla via ethernet (tra l'altro credo solo fast ethernet) costi 15 €.

Originariamente inviato da: Enriko81
per quale motivo non dovrei comprare google chromecast invece che questo?


Sono due cose molto diverse, il chromecast in sostanza fa solo e soltanto uno streaming di quello che gli passi con un device su cui è installata un'app compatibile....questo invece è una sorta di tv box, in grado di installare ed eseguire autonomamente app.

Se vai a guardare il mercato ci sono i top (nvidia shield ed apple tv) che stanno sui 200 €, poi c'è lo xiaomi mi box s, che costa sui 60 € ma direi che non è una delle creazioni più riuscite di xiaomi e infine la fire tv stick 4k (o la fire tv stick normale). A parte questo c'è l'universo dei box cinesi ma lì davvero ti vai a mettere in un mondo in cui tocca smanettare e ci sono alcuni limiti (pesanti) difficilmente superabili. Ad es. non sono certificati da netflix e quindi riproducono i suoi contenuti solo in 480p.
megamitch05 Settembre 2019, 11:13 #6
Sinceramente ogni TV 4k è "smart" per cui non capisco il mercato di questo prodotto.

Ha più senso la versione "full hd" per rendere smart tante TV vecchie ma ancora valide.

Magari in futuro se con l'obsolescenza programmata alcune App su TV smart smetteranno di funzionare ma ora come ora è un doppione.
Lanfi05 Settembre 2019, 11:36 #7
Diciamo che ogni tv recente è smart.....ma la parte smart spesso non è così curata.

Faccio il mio esempio personale. Vorrei comprare un oled panasonic, quindi anche una tv di gamma diciamo alta. Mi piacerebbe leggere dei file mkv con audio dts presenti in un mio nas, con il lettore interno messo a disposizione dal panasonic non c'è verso, con questa fire tv posso installare kodi, montare la condivisione, ed eseguire il file facendo il passtrough dell'audio verso il mio amplificatore. Oppure mi piacerebbe vedere timvision, purtroppo panasonic non supporta tale app, quindi anche qui mi farebbe comodo la fire tv.

Questo per citare due esempi pertinenti alle mie esigenze...chiaramente se uno si trova già bene con la parte smart della propria tv non ha senso.
bonzoxxx05 Settembre 2019, 12:11 #8
Io ho la firetv normale e non tornerei più indietro, a meno di non avere una tv realmente smart dove puoi installare tutto quello che vuoi la fire tv è tanta roba se non altro perché è semplice da usare e configurare.
megamitch05 Settembre 2019, 12:16 #9
Originariamente inviato da: Lanfi
Diciamo che ogni tv recente è smart.....ma la parte smart spesso non è così curata.

Faccio il mio esempio personale. Vorrei comprare un oled panasonic, quindi anche una tv di gamma diciamo alta. Mi piacerebbe leggere dei file mkv con audio dts presenti in un mio nas, con il lettore interno messo a disposizione dal panasonic non c'è verso, con questa fire tv posso installare kodi, montare la condivisione, ed eseguire il file facendo il passtrough dell'audio verso il mio amplificatore. Oppure mi piacerebbe vedere timvision, purtroppo panasonic non supporta tale app, quindi anche qui mi farebbe comodo la fire tv.

Questo per citare due esempi pertinenti alle mie esigenze...chiaramente se uno si trova già bene con la parte smart della propria tv non ha senso.


non so quanta gente compra dei Bluray ed un NAS, li rippa e poi fa streaming.

Escludo che tu ti riferisca a pirateria perchè si entra in un discorso che chiaramente un produttore di TV non ha alcun interesse ad alimentare
blasco01705 Settembre 2019, 13:25 #10
Sapreste dirmi se la versione 1080P ha un buon browser? Mi è parso di capire che abbia installato un firefox. Vorrei sapere se si riesce a navigare bene con piena funzionalità, memorizzare dei preferiti, utilizzare quindi pienamente i vari siti anche con video bypassando i limiti della mia smart TV di 5 - 6 anni fa il cui browser perde progressivamente funzionalità. Grazie e ciao

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^