Un milione di italiani ha un Roomba, 740 milioni di ore di pulizie risparmiate!

Un milione di italiani ha un Roomba, 740 milioni di ore di pulizie risparmiate!

iRobot Roomba ha raggiunto il traguardo del milione di unità vendute in Italia. In 15 anni i Roomba hanno raccolto 360 milioni di chilogrammi di polvere e sporco e restituito 84.000 anni di tempo libero agli italiani.

di pubblicata il , alle 16:21 nel canale Casa
iRobotRoomba
 

I robot aspirapolvere iRobot Roomba installati in Italia hanno raggiunto il traguardo di un milione di unità. Portati nel nostro paese nel 2005 dal distributore Nital, all'epoca sembravano oggetti da film, fuori posto nelle case degli italiani e per certi versi molti si aspettavano qualcosa di più. Come tutte le novità, ci è voluto del tempo prima che facessero breccia e ora il nome Roomba è diventato di per sé stesso sinonimo di robot per la pulizia domestica.

Per comprendere meglio l'escalation di Roomba nel nostro paese, iRobot ha snocciolato qualche esempio concreto dell'impatto di questo robottino nella vita quotidiana delle persone:

  • I Roomba italiani in 15 anni hanno raccolto 360 milioni di chilogrammi di polvere e sporco, l'equivalente del peso di 61.000 elefanti.
  • La flotta dei Roomba ha fatto risparmiare agli italiani ben 740 milioni di ore, pari a 84.000 anni, che si sono trasformati in tempo libero o altre occupazioni non "robotizzabili".
  • Messi tutti in fila, uno vicino all'altro, tutti i Roomba venduti in Italia riempirebbero interamente i 405 chilometri dell'A4, da Torino (dove ha sede Nital, il distributore italiano) fino a Venezia.
  • Molto più lunga è la strada percorsa in questi anni dalla flotta di un milione di Roomba: sono 450 milioni di chilometri. Pari a 3 volte la distanza tra Terra e Sole.

Roomba, nel corso degli anni, è stato ottimizzato per catturare tipi di sporco diversi - polvere, peli di animali domestici, capelli e briciole, micropolveri - e si è evoluto con la connessione Wi-Fi e la ricostruzione intelligente della pianta di casa, con identificazione delle stanze: è così possibile attivare o programmare Roomba direttamente dallo smartphone, da casa o da fuori, per farlo lavorare quando si è fuori casa o in altre stanze.

Negli ultimi tempi è possibile persino invocarne la partenza interagendo vocalmente tramite Amazon Alexa o Google Assistant. Inoltre, i nuovi Roomba con le nuove funzionalità di mappatura possono essere "inviati" a pulire solo alcune stanze, che possono essere più bisognose di una ripassata, semplicemente selezionandole dall'app.

Ma l'evoluzione robotica non si ferma qui: nei nuovi modelli caratterizzati dal "+" nel nome, non c'è neppure bisogno di scaricare il serbatoio. Ci pensa direttamente Roomba, a fine pulizia, a scaricarsi automaticamente nella base di ricarica/contenitore, lasciando sempre il serbatoio di bordo sgombro, massimizzando così anche l'efficienza di lavoro.

33 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ldetomi10 Giugno 2020, 16:29 #1
Sì ma come sempre è quasi impossibile capire le differenze... cambiano i nomi di tecnologie che hanno scopi simili, tutto è molto criptico, a volte prodotti con il doppio del prezzo hanno una tabella caratteristiche praticamente identica alle versioni più economiche... io ho sempre trovato molto difficile destreggiarmi e capire cosa può servirmi, cosa sarebbe anche troppo, cosa invece insufficente...
Svelgen10 Giugno 2020, 16:29 #2
Tra lui e il Dyson V10, in casa ho un vero e proprio arsenale delle pulizie.
Costano, ma valgono tutti i soldi spesi...

@Idetomi
Prendi quello base. Le altre cianfrusaglie (linee periferiche, connessione via app ecc ecc) sono tutti giochini che dopo un po finisci per non usarli più.
Alla fine, il succo del discorso pulizia non cambia di una virgola: c'è un contenitore, una spazzola per gli angoli e una più grossa che girano e raccolgono lo sporco. Fine...altro non serve.
bonzoxxx10 Giugno 2020, 17:00 #3
Originariamente inviato da: Svelgen
Tra lui e il Dyson V10, in casa ho un vero e proprio arsenale delle pulizie.
Costano, ma valgono tutti i soldi spesi...

@Idetomi
Prendi quello base. Le altre cianfrusaglie (linee periferiche, connessione via app ecc ecc) sono tutti giochini che dopo un po finisci per non usarli più.
Alla fine, il succo del discorso pulizia non cambia di una virgola: c'è un contenitore, una spazzola per gli angoli e una più grossa che girano e raccolgono lo sporco. Fine...altro non serve.


Azz hai una casa superpulita!
Io sono può vintage, folletto + scopa a vapore + scopettone e acido muriatico una volta l'anno per le fughe (maledette fughe chiare).
randorama10 Giugno 2020, 18:30 #4
ho un roomba, ma al prossimo giro col cavolo che rimango con la stessa marca. a parità di prezzo xiaomi offre di più...

Originariamente inviato da: Svelgen
Prendi quello base. Le altre cianfrusaglie (linee periferiche, connessione via app ecc ecc) sono tutti giochini che dopo un po finisci per non usarli più.
Alla fine, il succo del discorso pulizia non cambia di una virgola: c'è un contenitore, una spazzola per gli angoli e una più grossa che girano e raccolgono lo sporco. Fine...altro non serve.


insomma... io ho il modello 621; non era il top di gamma, ma nemmeno l'entry level.
si muove come un ubriaco, cozzando a destra e a manca, spesso si incastra sotto un mobile o la scala (sfiga vuole siano entrambi più alti del bordo ma più bassi della parte centrale.

allo stesso prezzo xiaomi offriva il modello col sensore di ingombro e a pochissimo di più quello che mappa la casa; funzione questa che vale oro.
Therinai10 Giugno 2020, 19:36 #5
io ne vorrei uno, ma se c'è un cane che perde pelo a non finire se la cavano lo stesso questi affarini ?
bonzoxxx10 Giugno 2020, 19:47 #6
Originariamente inviato da: Therinai
io ne vorrei uno, ma se c'è un cane che perde pelo a non finire se la cavano lo stesso questi affarini ?


Ci sono i modelli appositi
Therinai10 Giugno 2020, 19:52 #7
Originariamente inviato da: bonzoxxx
Ci sono i modelli appositi


sto guardando, ma ce ne sono mille, e vai a capire quale va bene e quale no
29Leonardo10 Giugno 2020, 19:56 #8
Non mi hanno mai convinto sti cosi, cosi' come gli aspirapolvere senza filo , mezzo stipendio per 10 minuti di autonomia alla massima potenza.
bonzoxxx10 Giugno 2020, 20:08 #9
Originariamente inviato da: Therinai
sto guardando, ma ce ne sono mille, e vai a capire quale va bene e quale no


Un collega ha i gatti e usa 2 neato D4, uno per il piano superiore uno per quello sotteriore .

Sono buoni, hanno la forma a "D" e la navigazione laser, funzionano anche al buio.

Originariamente inviato da: 29Leonardo
Non mi hanno mai convinto sti cosi, cosi' come gli aspirapolvere senza filo , mezzo stipendio per 10 minuti di autonomia alla massima potenza.


I dyson tirano brutto brutto e alla fine 30 minuti sono tanti per un'aspirapolvere (il v10 è dato per 50), io ho il folletto ma non ti nascondo che il filo è una rottura di maroni sopratutto per fare le scale.
Therinai10 Giugno 2020, 20:22 #10
Originariamente inviato da: bonzoxxx
Un collega ha i gatti e usa 2 neato D4, uno per il piano superiore uno per quello sotteriore .

Sono buoni, hanno la forma a "D" e la navigazione laser, funzionano anche al buio.


Sto leggendo le recensioni proprio dei neato ora su amazon... anche i modelli più costosi hanno sempre problemi di ritorno alla base, connessione al wifi, app con funzioni che non funzionano, si guastano dopo qualche mese... mi devo prendere una giornata per venirne a capo mi sa.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^