TCL al CES 2020 con i TV QLED 8K e 4K e una nuova tecnologia

TCL al CES 2020 con i TV QLED 8K e 4K e una nuova tecnologia

TCL ha presentato diverse novità al CES 2020 di Las Vegas. Tra queste troviamo un nuovo televisore di fascia alta QLED 8K HDR10+, due soluzioni di fascia media 4K HDR10+ e infine una nuova tecnologia per il futuro.

di pubblicata il , alle 11:01 nel canale Casa
4K8KTCLQLED
 

Il produttore cinese TCL ha presentato moltissime novità durante il CES 2020 che si sta tenendo a Las Vegas. Sono stati mostrati nuovi smartphone, soluzioni per l'home theater ma anche tutta una serie di modelli di TV! In particolare è stato presentato un nuovo top di gamma della Serie X e due modelli della linea Cityline.

TCL X915 CES 2020

TCL X915: il nuovo top di gamma per il 2020

Pensato per una clientela globale, TCL X915 sfrutta la tecnologia QLED garantendo prestazioni di fascia alta. Due le diagonali dei pannelli con generose dimensioni di 75" e 65" con risoluzione di 8K, com'è lecito attendersi da queste soluzioni. Ovviamente non poteva mancare anche il supporto alla tecnologia Dolby Vision HDR permettendo così di mostrare immagini con colori penetranti.

Il produttore riporta come TCL X915 utilizza la tecnologia Local Dimming per la retroilluminazione permettendo così un controllo preciso dei LED e quindi una migliore gestione della riproduzione dei colori, della luminosità e anche del contrasto.

Altre caratteristiche di questo modello di punta riportano il supporto all'IMAX Enhanced e al Dolby Atmos ma anche una gestione dell'audio che passa dalla collaborazione con Onkyo per migliorare la qualità complessiva. Integrata nel televisore c'è una fotocamera a scomparsa con meccanismo motorizzato che viene mostrata solo quando necessario (per esempio durante una videochiamata grazie alle app disponibili per Android, il sistema operativo alla base dell'esperienza utente che supporta anche l'Intelligenza Artificiale AI-IN). Per la gestione delle funzionalità è presente anche il controllo vocale.

Durante il CES 2020 è stato dichiarato che il TCL X915 sarà disponibile prima in Australia e in Europa nel Q2 2020 per poi sbarcare in altre nazioni.

TCL C815 e C715: quando i 4K possono bastare

Come scritto in apertura, altri due sono i modelli presentati dal produttore durante questo CES 2020. Stiamo parlando di TCL C815 e C715 che sfruttano anch'essi la tecnologia di visualizzazione QLED.

TCL CES 2020

A sinistra il TCL C815 e a destra il C715

Per soddisfare le esigenze degli utenti sono supportate una serie di tecnologie come quella Dolby Vision che consente di mostrare contenuti con una buona qualità d'immagine. In questo caso è stato scelto di utilizzare una risoluzione 4K (con supporto HDR 10+) senza quindi "crescere" fino a 8K riducendo così il costo complessivo.

TCL C815 e C715 sono basati sull'esperienza utente fornita da Android con supporto all'Intelligenza Artificiale sotto il nome di TCL AI-IN. Come per il modello di fascia superiore, anche in questo caso si potrà utilizzare la voce per gestire l'interfaccia e le varie funzionalità.

Per la parte audio non manca Dolby Atmos e la collaborazione con Onkyo per la riproduzione (solamente il modello C815). L'arrivo di questi due modelli è previsto in Europa per il Q2 2020 con il C815 che avrà diagonali di 75", 65" e 55" mentre C715 avrà diagonali di 65", 55" e 50".

TCL Vidrian: una nuova tecnologia per i prossimi modelli

Ma non c'è stato spazio solo per questi tre modelli di televisori al CES 2020: TCL ha presentato la tecnologia Mini-LED Vidrian. Di cosa si tratta? Pur utilizzando ancora LED per la retroilluminazione, ci sono diverse novità.

TCL ha spiegato che grazie a Vidrian troveremo decine di migliaia di Mini-LED (ognuno controllato da un circuito integrato) dalle dimensioni di alcuni micrometri che sono inseriti all'interno del substrato di vetro. Questo porterà ad avere migliore contrasto, luminosità, una maggiore precisione nella riproduzione del colore, prestazioni più durature nel corso del tempo e una maggiore efficienza.

Questa tecnologia sarà impiegata insieme ai pannelli LCD con risoluzione 8K puntando così, almeno inizialmente, alla fascia più alta con la possibilità di avere diagonali di 65" e 75" (o più).

Sempre TCL ha affermato che grazie la tecnologia Mini-LED Vidrian ci saranno prestazioni elevate anche in stanze molto luminose oppure quando si utilizza il televisore per giocare a lungo con una console.

Per riuscire a portare sul mercato la tecnologia Mini-LED Vidrian, TCL ha dovuto investire qualcosa come 8 miliardi di dollari per realizzare gli impianti produttivi ad hoc (tutti nelle mani del produttore cinese). Non ci sono ancora prodotti commerciali annunciati, ma nei prossimi mesi ne sapremo di più.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^