in collaborazione con Sconti.com

Smart grid: il risparmio energetico delle reti intelligenti

Smart grid: il risparmio energetico delle reti intelligenti

Le smart grid, reti intelligenti che uniscono alla distribuzione di elettricità un alto grado di tecnologia e informazione. Ma cosa sono e come funzionano?

di Redazione pubblicata il , alle 10:31 nel canale Casa
 

Il concetto di rete orizzontale e partecipativa non ci è del tutto estraneo. Internet, Wikipedia, sono soltanto alcuni degli esempi tecnologici di quanto la condivisione e la sharing economy possano costituire dei benefici a livello mondiale. Senza contare, a livello naturale, le piante, organismi privi di un organo centrale come il cervello che si affidano a una rete di sensori capillare per svolgere le loro funzioni primarie. Ed è proprio dal concetto di rete che nascono le smart grid, reti intelligenti che uniscono alla distribuzione di elettricità un alto grado di tecnologia e informazione. Ma cosa sono e come funzionano?

Smart Grid: cos’è

Utilizzare l’energia in modo evoluto, razionato e consapevole. È questo il presupposto fondamentale per il futuro prossimo del mondo. Perché, come sappiamo, il nostro fabbisogno energetico supera di gran lunga la disponibilità delle risorse primarie ed è destinato ad aumentare ancora. Le stesse energie sostenibili, infatti, che hanno costituito un passo fondamentale fino ad oggi, comportano dei limiti. I pannelli solari di notte smettono di produrre energia, le pale eoliche si fermano in assenza di vento... Per questo diventa sempre più cruciale riuscire a gestire queste energie in maniera ottimale e allineata ai ritmi produttivi. Per salvaguardare l’ambiente e per garantire un consistente risparmio energetico. Ed è qui che intervengono le Smart Grid, nel proporre un’integrazione tra il mondo della produzione, della distribuzione e del consumo. Attraverso l’utilizzo di supporti elettronici che rendono trasparenti le informazioni sull’energia immessa e consumata, il consumatore diviene protagonista di questo processo. In grado di ottimizzare i suoi consumi, ma anche di ridurre l’impatto ambientale.

L’Italia e le smart grid

Attivo in oltre 100 progetti europei, il nostro Paese è tra quelli in pole position nel testare il funzionamento delle Smart Grid. Questo, sicuramente, anche perché l’Italia è una nazione particolarmente “ricca” sotto il profilo delle energie rinnovabili: sole, vento e acqua ne fanno il posto ideale. Si stima, infatti, che nel 2020 il 34%-38% dell’energia proverrà da fonti rinnovabili. E uno dei principali esponenti di questa rinascita è Sorgenia, tra i maggiori operatori energetici italiani. In collaborazione con la startup Green Energy Storage e a fronte di stanziamenti da parte della UE e della Provincia Autonoma di Trento, le due realtà stanno già organizzando i primi test con prototipi disponibili. Non soltanto operativa nel mondo delle Smart Grid, inoltre, Sorgenia propone tantissime occasioni di risparmio energetico attraverso coupon e buoni sconto.

Funzionamento

Anche se ancora in fase sperimentale, le smart grid funzioneranno da reti di stoccaggio. Si tratterà di mettere a punto dei sistemi di “immagazzinamento” in modo da far confluire l’energia in eccesso non consumata dai singoli utenti. In questo modo una famiglia potrà consumare l’energia che produce, ad esempio tramite pannelli fotovoltaici sul tetto, e ricorrere alla rete quando la propria produzione risulti insufficiente. Allo stesso modo le aziende, con un adeguato lavoro di energy management, potranno ridurre i propri consumi e distribuire alla rete l’energia in eccesso. In tutti i casi si tratterà di immagazzinare energia che rispetti l’ambiente: solare, eolica, geotermica.

Benefici

Sono innumerevoli gli scenari positivi che si aprono in quest’ottica. Oltre al già citato risparmio energetico (con conseguente riduzione degli importi delle bollette) le smart grid potranno consentire:

  • - affidabilità e qualità.
  • - distribuzione flessibile in base ai ritmi di mercato e al fabbisogno personale.
  • - tutela ambientale, attraverso una riduzione di emissione di CO2 e una maggiore diffusione delle energie rinnovabili.

La gestione smart dell’energia giace, dunque, anche nelle nostre mani. Sorgenia ci sprona ad iniziare fin da subito utilizzando la tecnologia che consente di stipulare contratti per Gas e Luce direttamente online. La loro interfaccia permette inoltre di individuare il risparmio potenziale con pochi semplici click. Non ci resta che approfittare anche delle offerte, coupon e buoni sconto fin da subito e aspettare che il futuro dell’energia diventi, finalmente, il nostro presente.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 
^