Philips Hue gen. 2: illuminazione di casa ancora più smart

Philips Hue gen. 2: illuminazione di casa ancora più smart

Philips ha annunciato la disponibilità dell'applicazione Philips Hue gen 2 per gestire l'ecosistema di luci proprietario. Ecco tutte le novità messe a disposizione dell'utente

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Casa
Philips
 

Philips Lightning ha lanciato la nuova applicazione per mobile Philips Hue gen 2, disponibile per iOS e Android. Oltre ad un restyling con un nuovo design l'app presenta anche funzionalità aggiuntive. Fra le novità l'opzione Stanze, per raggruppare tutte le luci di una stanza o di una zona specifica della casa e controllarle insieme; Attività quotidiane, per programmare l'illuminazione a seconda dell'orario; e infine Scene, per creare atmosfere diverse con colori a scelta dell'utente.

Philips Hue gen 2

Sridhar Kumaraswamy, Business Leader Connected Home Systems di Philips Lighting, ha commentato: "Così come l’ecosistema Philips Hue si è ampliato con prodotti, applicazioni e partnership con piattaforme leader in ambito smart home, anche i nostri clienti sono cresciuti. Vogliono fare molto di più con le nostre luci connesse, e la nuova app Philips Hue gen 2 soddisfa questa esigenza. L’abbiamo progettata per loro, abbiamo offerto loro di testarla e grazie ai commenti raccolti l’abbiamo migliorata per garantire ancora maggior controllo e libertà creativa".

Di seguito riportiamo le nuove funzionalità dell'applicazione, così come spiegate da Philips:

Stanze: La nuova app Philips Hue gen 2 presenta l’opzione "Stanze" che consente di controllare tutte le luci in una stanza, o in una zona specifica, allo stesso tempo. Impostarla è semplice e richiede pochi secondi: tutto ciò che bisogna fare è cliccare su "Impostazioni", "Configurazione stanze" e selezionare le luci che si desidera controllare, per poi dare un nome alla stanza. Inoltre Philips Hue può essere attivata tramite comando vocale, funzionalità che permette per esempio di chiedere di impostare la luce del salotto al 10% al fine di creare un’atmosfera accogliente e rilassante.

Attività quotidiane: Le "Attività quotidiane" permettono di programmare le luci a seconda delle attività della giornata, da mattino fino a sera. L’app Philips Hue gen 2 presenta quattro principali ricette di luce bianca: concentrazione, lettura, relax ed energizzante, per essere sempre accompagnati dalla giusta illuminazione e vivere ogni momento al meglio. La funzione "Risveglio" consente di impostare le luci Philips Hue per una sveglia naturale grazie al graduale aumento dell’intensità luminosa, simile al sorgere del sole. Chi ha neonati ed è costretto ad alzarsi nel cuore della notte per accudirli può affidarsi a "Luce Notturna", una nuova ricetta luminosa che sprigiona un lieve livello di luce. Inoltre, limita l’esposizione alla luce blu, riducendo il disturbo durante il sonno e rendendo più facile riaddormentarsi. Sfruttando i benefici della luce bianca, presto verrà lanciata Philips Hue white ambiance che completa perfettamente la funzione "Attività quotidiane" offrendo tutte le sfumature di luce bianca, da fredda (6500k) a calda (2200k).

Scene: Adesso è possibile creare scenari di luce personalizzati in modo ancora più semplice e intuitivo. La nuova app Philips Hue gen 2 estrae la palette di colori da una qualsiasi immagine e seleziona automaticamente i cinque migliori colori per creare un ambiente vivace. Inoltre, consente di creare scenari unici scegliendo tra oltre 16 milioni di colori e tutte le differenti sfumature di luce bianca: le possibilità sono infinite. Come fonte d’ispirazione, la app dispone di una serie di nuovi scenari programmati: l’immagine di un prato fiorito a primavera, un tramonto nella savana, un'aurora boreale, un crepuscolo tropicale.

Le novità della nuova applicazione non finiscono qui: Philips Hue gen 2 offre la funzione Widget con la quale l'utente ha sempre a disposizione fino a 10 funzioni differenti all'interno di un menu a tendina della schermata Home, che uniscono "Stanze" e "Scene" differenti. La feature offre un rapido accesso alle impostazioni di luce preferite dei vari utenti. Troviamo poi la funzione A casa e Fuori casa, che permette di accendere e spegnere le luci da remoto simulando così la presenza all'interno dell'abitazione. Grazie alla geolocalizzazione del dispositivo, inoltre, avvicinandosi a casa le luci si accenderanno e spegneranno automaticamente.

Philips Hue gen 2 è disponibile gratuitamente su App Store e Google Play Store.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Manublade29 Aprile 2016, 16:05 #1
Il vero problema con la versione precedente era che la geolocalizzazione non funzionava, a volte ti credeva fuori di casa e spegneva tutto per poi riaccedere poco dopo, ma non con le impostazioni precedenti bensì con quelle del "rientro a casa".

Ho installato la nuova versione su Android questa mattina, stasera la provo e speriamo adesso funzioni tutto.
Manublade30 Aprile 2016, 07:46 #2
Confermo che i problemi con la geolocalizzazione non sono stati risolti.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^