Il canone RAI esce dalla bolletta nel 2023: accolta la richiesta della Commissione Europea

Il canone RAI esce dalla bolletta nel 2023: accolta la richiesta della Commissione Europea

Continueremo a pagarlo in bolletta per tutto il 2022, ma dall'anno successivo tutto cambia. Non si sa ancora, però, se la quota resterà la stessa

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Casa
 

E' stata accolta la richiesta (o per meglio dire la "conditio sine qua non") della Commissione Europea di scorporare il canone RAI dalla bolletta dell'energia elettrica: la modifica entrerà in vigore nel 2023, quindi per il prossimo anno continueremo a corrispondere il canone nelle consuete 10 rate da 9 euro l'una "affogate" nella bolletta della luce.

La separazione del canone RAI dalla bolletta elettrica è una condizione posta dalla Commissione Europea al Governo Draghi per poter ottenere i fondi previsti dal programma Next Generation EU che a loro volta rientrano nel quadro del Piano nazionale di ripresa e resilienza: la presenza del canone infatti è stata considerata come un aggravio delle bollette e che proprio per questo motivo andrebbe eliminato.

L'inserimento del canone RAI in bolletta è avvenuto nel corso del 2015 ad opera del Governo Renzi con l'obiettivo di combattere l'evasione dell'imposta. Contestualmente alla misura la quota del canone fu ridotta da 113,50 Euro a 90 Euro da suddividere in 10 rate.

Nulla cambia, quindi per il prossimo anno. Restano però due incognite: come si pagherà il canone dal 2023? E, soprattutto, quanto costerà? La cifra resterà la stessa nel 2022, ma la dirigenza RAI continua a spingere per un aumento della quota.

288 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Telstar13 Novembre 2021, 14:18 #1
Finalmente.
ronzino13 Novembre 2021, 14:18 #2
Io non ho capito perché si chiama canone Rai. Se é un canone per una rete tv, allora vorrei una smart card tipo quella di tivusat: pago,vedo,non pago non vedo.

Se invece é una tassa sul possesso di almeno una tv per nucleo familiare, allora chiamiamola tassa sulla TV, così come il bollo auto.
Opteranium13 Novembre 2021, 14:26 #3
Quasi due miliardi di euro all'anno.. e non gli bastano https://www.ilfattoquotidiano.it/20...tablet/6354086/
l'idea di farlo pagare a qualsiasi dispositivo elettronico, poi, è fenomenale, un po' come l'equo compenso, ti tasso a prescindere perché potresti essere un pirata
aqua8413 Novembre 2021, 14:28 #4
Originariamente inviato da: ronzino
Io non ho capito perché si chiama canone Rai. Se é un canone per una rete tv, allora vorrei una smart card tipo quella di tivusat: pago,vedo,non pago non vedo.

Se invece é una tassa sul possesso di almeno una tv per nucleo familiare, allora chiamiamola tassa sulla TV, così come il bollo auto.


Già detto più volte.
Perché i soldi vanno alla RAI.
Non tutti, circa l 80%.

Dei 90 euro a persona, 75,4 vanno alla tv, il resto è diviso tra presidenza del Consiglio e Ministero per lo sviluppo economico come contributo al Fondo per l’editoria e per le antenne locali

Non vanno a Mediaset… Sky… DAZN… Discovery… vanno alla RAI.
ryan7813 Novembre 2021, 14:55 #5
Originariamente inviato da: ronzino
Io non ho capito perché si chiama canone Rai. Se é un canone per una rete tv, allora vorrei una smart card tipo quella di tivusat: pago,vedo,non pago non vedo.

Se invece é una tassa sul possesso di almeno una tv per nucleo familiare, allora chiamiamola tassa sulla TV, così come il bollo auto.


esattamente.

Dovrebbero tenere 1 rete pubblica di Stato che si paga con la pubblicità e tutte le altre renderle criptate e visibili solo con apposita smartcard oppure account per smartTV, dietro pagamento mensile.

Se diventasse una tassa per la tv allora TUTTI dovrebbero poter attingere dal pentolone d'oro, non solo RAI e amici.

Ricordo che con il canone si pagano trasmissioni che danno spazio ai Casamonica (qualcuno ha detto Vespa la mer.. ) e gentaglia come Burioni (il peggior comunicatore scientifico che c'è in Italia dopo Paone... a pari merito dai).
Perseverance13 Novembre 2021, 15:01 #6
condizione posta dalla Commissione Europea al Governo Draghi per poter ottenere i fondi

Che ci fosse un ricatto al quale sottostare era palese, com'era palese attendersi la risposta di obbedienza del governo genoflesso allo strapotere dei privati. Il problema non è il canone RAI che in un modo o in un altro è da pagare.

Il problema è che per assecondare il ricatto per avere i soldi si favorirà ancora di più il settore privato sfavorendo e mettendo i bastoni fra le ruote al pubblico. Ostacolare il pubblico, favorire e spianare la strada al privato.

https://contropiano.org/news/politi...-locali-0143709

Lo si sapeva qual'era il prezzo da pagare!

Contento di pagare per contribuire al servizio pubblico, ma non contento di come sia stato depauperato e piegato agli interessi dei privati e dei governi di turno al potere. Non mi disturba pagare il canone RAI, mi disturba vedere che quei soldi vanno in mano a chi non sà, in malafede ovviamente, gestire il servizio pubblico d'informazione; ed anzi, che fà di tutto per smantellarlo e distruggerlo.
agonauta7813 Novembre 2021, 15:03 #7
È una tassa di possesso anche se si chiama canone.
Thoruno13 Novembre 2021, 15:09 #8
Originariamente inviato da: Telstar
Finalmente.


Guarda che di ladri c'è ne sono già abbastanza tra pubblico e privato, adesso ci si mette con le minchiate anche la commissione europea.
L'unica cosa sensata di Renzi viene eliminata, così adesso il canone aumenterà (quello che voleva la rai) e subito dopo ancora più evasori.
Bella notizia
Perseverance13 Novembre 2021, 15:12 #9
Originariamente inviato da: Telstar
Finalmente.


Tu abbi il coraggio di confessare che eri fra quelli che non l'hanno mai pagato quando non era sulla bolletta elettrica!

Chi risponde così come te o non sà cosa dice o è in piena malafede!
Z.e.t.13 Novembre 2021, 15:14 #10
Originariamente inviato da: Thoruno
Guarda che di ladri c'è ne sono già abbastanza tra pubblico e privato, adesso ci si mette con le minchiate anche la commissione europea.
L'unica cosa sensata di Renzi viene eliminata, così adesso il canone aumenterà (quello che voleva la rai) e subito dopo ancora più evasori.
Bella notizia


SEI SERIO?!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^