BTicino annuncia Smarther2 with Netatmo: il nuovo termostato connesso ancora più evoluto

BTicino annuncia Smarther2 with Netatmo: il nuovo termostato connesso ancora più evoluto

BTicino aggiunge al proprio catalogo un nuovo termostato smart successo del primo Smarther: si chiama semplicemente Smarther2 e viene proposto con la specifica "with Netatmo" per un ampia possibilità di utilizzo con tutti gli accessori della relativa azienda specialista del settore temoregolazione Netatmo

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Casa
BTicinoNetatmo
 

BTicino aggiunge al proprio catalogo un nuovo termostato smart successore del primo Smarther: si chiama semplicemente Smarther2 e viene proposto con la specifica "with Netatmo" per un ampia possibilità di utilizzo con tutti gli accessori della relativa azienda specialista del settore temoregolazione, appunto, Netatmo.

Invariata la connessione Wi-Fi e la possibilità di acquistare modelli da parete o da incasso, a batteria o con alimentazione diretta 230 V, novità invece per quanto riguarda l'aspetto estetico, non tanto nella forma, quando nelle finiture: presentate infatti oltre alla già nota colorazione bianca anche quelle beige e antracite, per il momento disponibili solo per la versione da parete, implementazione per abbinare al meglio il termostato alle finiture dell'ultima serie civile Living Now.


Clicca per ingrandire

Smather2 è stato pensato per essere controllato, anche da remoto, tramite l'applicazione Home+Control, la stessa che permette di gestire tutti i dispositivi connessi Living Now e Livinglight with Netatmo.

Con questa app l’utente ha infatti la possibilità di gestire le principali automazioni di casa, come ad esempio luci, tapparelle, consumi energetici e molto altro, insieme alla termoregolazione, anche tramite gli assistenti vocali Google Home, Apple Homekit e Amazon Alexa.

Tra le funzioni gestite da Smather2 troviamo:

  • Impostare programmi predefiniti in base alle proprie abitudini
  • Intervenire da remoto, indipendente della programmazione automatica
  • Attivare la funzione “boost” per attivare riscaldamento e raffrescamento per un tempo definito a prescindere dalla programmazione impostata precedentemente;
  • Monitorare i consumi
  • Controllare contemporaneamente più termostati nella stessa abitazione e in abitazioni differenti
  • Integrare il controllo delle valvole termostatiche Netatmo fino ad un massimo di 20 valvole


Con Smarther 2 introdotta inoltre la funzione Auto-Adapt, la quale memorizza le nostre abitudini e, importando da web i dati della temperatura esterna della nostra zona, regola l'andatura del riscaldamento di casa trovando il miglior compromesso tra risparmio e comfort nonché anticipando le nostre abitudini al fine di farci trovare sempre il migliore clima possibile.

Per il momento BTicino Smarther 2 è stato presentato al prezzo di listino di 240 € ma in rete lo si trova intorno ai 190 €; per maggiori informazioni a riguardo vi invitiamo a visitare la brochure informativa o la pagina ad esso dedicata.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
FrozeN_01 Ottobre 2020, 10:52 #1
Prima o poi ci dovrò mettere la testa. Questo come si pone rispetto a Tado e Nest?
niky8901 Ottobre 2020, 10:57 #2
E' praticamente uguale al Netatmo che già si integra con l'app Bticino, posso confermare perché ce l'ho a casa.
Bobs01 Ottobre 2020, 11:03 #3
IERI l'idraulico mi ha montato lo Smarther v1, con la app vecchia Thermostat in quanto lo Smarther 2 usa un'altra app.

Averlo saputo prima.......................
HSH01 Ottobre 2020, 11:13 #4
ottimo!! speriamo scenda di prezzo il primo, che costa un rene...così finalmente me lo installo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^