TCL: TV QLED per tutti i gusti. 8K, ma soprattutto Mini LED 4K e Quantum Dot sotto i mille euro

TCL: TV QLED per tutti i gusti. 8K, ma soprattutto Mini LED 4K e Quantum Dot sotto i mille euro

A IFA 2019 TCL ha voluto dire la sua presentando la sua famiglia top di gamma 8K QLED X Serie, che per il momento non vedremo in Italia. Molto più interessanti i QLED 4K che arriveranno sul nostro mercato. X10 con tecnologia di retroilluminazione Mini LED e X81, che scenderà sotto i mille euro

di pubblicata il , alle 12:41 nel canale Audio Video
TCL4K8KHDR
 

Il mercato dei televisori è in un periodo abbastanza frizzante sul fronte delle tecnologie e delle novità tecniche. Se per tutti uno dei temi fondamentali è quello dell'8K, in realtà le cose più interessanti si vedono sfida tra i TV LCD, quelli OLED e sulle tecnologie che verranno, come i Micro LED.

In termini di 8K, a IFA 2019 TCL ha voluto dire la sua presentando la sua famiglia top di gamma 8K QLED X Series, che come rende evidente il nome, fa leva sulla tecnologia Quantum Dot. TCL ha avviato due nuovi padiglioni con linee produttive legate a questa tecnologia nei suoi stabilimenti. Il fatto di poter fare leva su una produzione integrata 'in casa' è uno dei punti di forz che TCL ha voluto rimarcare anche nella conferenza stampa di IFA 2019.

I nuovi 8K saranno disponibili nei formati da 85", 75" e 65", ma al momento non è prevista la loro introduzione sul mercato italiano, anche per la mancanza di contenuti nativi in risoluzione 8K. Tra le caratteristiche maggiormente peculiari di questi TV, la gestione di molte delle funzioni affidata all'AI, compreso il riconoscimento facciale tramite la telecamera a scomparsa, in grado - ad esempio - di impostare automaticamente il parental control sui contenuti se davanti al TV ci sono i bambini e disattivarlo se sono presenti solo gli adulti.

Il prodotto più interessante del lotto delle novità è certamente la serie TCL X10, che arriverà anche in Italia verso fine novembre in versione da 65". La particolarità di questo TV risiede nel sistema di retroilluminazione Direct LED, Full Array Local Dimming (FALD), di tipo Mini LED. Sono, infatti, 15.360 i LED che compongono la matrice di punti di retroilluminazione diretta, divisi in 768 zone e pilotabili per ottenere il massimo contrasto, spegnendo le zone in corrispondenza dei neri e modulando quelle di medie e alte luci, arrivando a picchi di luminosità dichiarati in 1.500 candele.

Il pannello è poi di tipo QLED con tecnologia Quantum Dot e promette la copertura al 100% dello spazio colore DCI-P3. Il supporto a HDR è ampio e comprende i contenuti HDR10, HLG, HDR10+ e Dolby Vision, mentre il per il sistema operativo TCL si affida ad Android TV 9 Pie. Il TV ha soundbar integrata, nata dalla collaborazione con Onkyo e offre supporto Dolby Atmos. Il prezzo di listino ufficioso al momento è fissato in 2.599 € per il 65" per il mercato italiano.

Più interessante per una più ampia fetta di utenti è la serie X81, che offre la tecnologia QLED scendendo sotto il tetto dei mille euro. Il prezzo del 55" sarà infatti di 999 €, mentre la versione 65" costerà 1.299 €. Anche qui il supporto HDR è completo e la particolare soundbar inclinata a marchio Onkyo è coadiuvata da un subwoofer montato sul posteriore del pannello per i suoni più bassi e certificata Dolby Atmos. Particolare la scelta stilistica di produrre il pannello direttamente su vetro temprato, con una cornice trasparente che corre tutto intorno al TV.

Nel nostro video li potete vedere all'opera dal vivo nella demo area allestita da TCL dopo la conferenza stampa di lancio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
al13510 Settembre 2019, 12:46 #1
ancora co sti qled del menga... non sono mai stati niente di stupefacente e te li fanno pure digerire cari. a quel punto meglio spendere poco piu e prendersi un oled serio.
xxxyyy10 Settembre 2019, 14:29 #2
MicroLED o morte!
CLAUDIO7810 Settembre 2019, 14:52 #3
Ok per i MicroLed.
Fondamentale che siano ben gestiti dall'elettronica.
E TCL in questo non è che abbia brillato fino ad oggi.
300010 Settembre 2019, 22:34 #4
O l'illuminazione singola di ognuno dei 33 milioni di pixel o non sei nessuno.
thedoctor196810 Settembre 2019, 22:48 #5

oled ancora no!

ragazzi ragionate: se si investe ancora tantissimo sul tecnolgia led è perchè ha ancora tanto da dire! Personalmente non comprerei mai un oled perchè trovo i neri assoluti assolutamente innaturali e preferisco nettamente un buon qled (a case ne ho 2, un 49 ed un 65 top di gamma samsung), non devo starmi a sbattere per le immagini statiche, con pc e console sono decisamente meglio ed un 65 oled oltre al fatto che non lo acquisterei mai, avrebbe un prezzo esagerato, prima di acquistare il mio 65 ho riguarda centinai di volte gli oled in commercio e avendo portato alcune fotografie in un pendrive mi è stato concesso di provarle sugli oled, da appassionato di fotografia li trovo un disastro, ovviamente se preferite vedere applicato alle vostre foto un pesante ed artificiale contrasto e saturazioni innaturali fate pure!
ramses7711 Settembre 2019, 07:55 #6
Ho un TCL Qled 65" da 6 mesi, pagato 897 in offerta e devo dire che le diffidenza iniziali sono sparite. Ok non regge il confronto con un Oled, ma parliamo di un prodotto che costa meno della metà. Invece, il confronto con le TV LED è impietoso. Se i contenuti sono buoni, regala grandi soddisfazioni con neri da TV spenta e buone possibilità di calibrazione per tutto il resto. La presenza di Android, con tutte le libertà che ne conseguono, completa un prodotto con rapporto qualità-prezzo altissimo. Uniche pecche, un HDR "scurino" e un angolo di miglior visione abbastanza limitato. Ma se uno non può spendere 2k euro (è trovo assurdo chi confronta prodotti con prezzi così diversi), è un best buy.
Korn11615 Ottobre 2019, 12:08 #7

Sceglierei Mini Led

Secondo me i pannelli MiniLed sarannno tecnicamente i migliori, almeno rispetto alle controparti attuali, sia a livello di Pixel per area, che per luminosità totale.
Secondo me riusciranno a dare una vivacità e una fluidità all'immagine ben sopra agli standard attuali.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^