Sky si potrà guardare anche in viaggio nell’Unione Europea. Ecco le novità

Sky si potrà guardare anche in viaggio nell’Unione Europea. Ecco le novità

Lo streaming del palinsesto di Sky potrà essere guardato anche in viaggio basta che ci si trovi nell'Unione Europea. Un nuovo servizio che l'azienda introdurrà con il primo di aprile prossimo. Ecco come funzionerà.

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Audio Video
Sky
 

Sky ha deciso di garantire ai propri clienti la continuità dei propri servizi anche quando si è in viaggio e soprattutto quando si è al di fuori dell'Italia. Ecco dunque che per tutti gli abbonati alla piattaforma di Sky ci sono in arrivo importanti novità dal prossimo 1 Aprile e che riguarderanno i programmi preferiti. In pratica Sky permetterà di vedere i propri palinsesti anche se si è in viaggio al di fuori dell'Italia basta che si rimanga nell'Unione Europea.

Come funzionerà Sky in Europa?

Secondo quanto si legge sul portale ufficiale di Sky, alla pagina realizzata appositamente per rendere pubblica la novità, tutti i titolari di un abbonamento attivo potranno permettersi grazie alle applicazioni mobile introdotte da tempo per i dispositivi come tablet, smartphone o anche PC di vedere tutti i programmi che solitamente è concesso vedere in Italia. Chiaramente Sky precisa come dopo 30 giorni dal primo accesso l'utente riceverà una mail per ricordare che, entro i 7 giorni successivi, si dovrà accedere nuovamente dall’Italia per confermare l'effettiva residenza e continuare a vedere i programmi preferiti in viaggio.

Da aprile dunque se si è cliente Sky e si utilizza un metodo di pagamento italiano, basterà accedere alle applicazioni dagli stessi dispositivi che vengono utilizzati in Italia e scegliere il programma che si vuole guardare all'estero, senza alcun costo aggiuntivo. In base alla composizione del proprio abbonamento si potrà utilizzare Sky Go e Sky Go PlusSky Go per i clienti Sky QSky KidsSky Sport e Sky TG24, accedendo con il proprio Sky iD. 

Quali paesi dell'Unione Europea sono compatibili?

In questo caso Sky ci tiene ad elencare in modo specifico tutti i paesi dell'Unione Europea nei quali sarà possibile continuare a vedere in streaming i propri contenuti multimediali che già si guardano in Italia. In particolare sarà possibile continuare in:

Austria, 
Belgio, Bulgaria, 
Cipro, Croazia, 
Danimarca, 
Estonia, 
Finlandia, Francia, 
Germania, Grecia, 
Irlanda,
Lettonia, Lituania, Lussemburgo, 
Malta, 
Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, 
Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania,
Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia,
Ungheria.

Per il momento la possibilità di usufruire dello streaming di Sky è consentito solamente agli abbonati residenziali della piattaforma e dunque coloro che sono soliti usufruire della piattaforma "solo online" quale Now TV, non potranno vedere le proprie serie TV o film in giro per l'Europa. Per ulteriori informazioni è attivo il portale online di Sky con tutte le risposte a possibili interrogativi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cappej20 Marzo 2018, 16:20 #1
mamma mia quanto puzzo...! viva NetFlix che per quel che si dica, anche sul catalogo e sul palinsesto, a conti fatti è un gran servizio.

Che non sia paragonabile all'offerta SKY? d'accordo... ma è troppo più flessibile!

Mi tocca usare una VPN criptata Hardware<->Software per vedere qualcosa CHE STO PAGANDO, quando suono fuori dal paese! Vaia-vaia-vaia! Ridicoli
popomer20 Marzo 2018, 16:30 #2
........................e io come un bischero ho pure messo sky Q,alla fine guadro sempre netflix
SaintTDI20 Marzo 2018, 16:35 #3
Originariamente inviato da: Cappej
mamma mia quanto puzzo...! viva NetFlix che per quel che si dica, anche sul catalogo e sul palinsesto, a conti fatti è un gran servizio.

Che non sia paragonabile all'offerta SKY? d'accordo... ma è troppo più flessibile!

Mi tocca usare una VPN criptata Hardware<->Software per vedere qualcosa CHE STO PAGANDO, quando suono fuori dal paese! Vaia-vaia-vaia! Ridicoli


sicuramente sono problemi di diritti d'autore e commerciali degli stessi, non poter vedere all'estero quello che offre sky.

Succede anche al contrario se non sbaglio. Quindi se ho un contratto SKY UK non posso usare sky go in italia.

Netflix è tutt'altra cosa e per giunta all'estero non è facile trovare le cose in lingua italiana.
Veradun20 Marzo 2018, 16:35 #4
Uno dei tanti casi in cui il pirata ha un servizio migliore di chi paga.

Mi tengo volentieri Netflix. Il giorno che Amazon Prime Video o Netflix si prendono i diritti per il calcio Mediaset Premium e SKY chiudono (sì, perché se vuoi il calcio ti vendono anche ir budello di su' ma' insieme e obbligatoriamente).
5c4rn4g320 Marzo 2018, 17:39 #5
dai che manca poco, qualche passo è stato fatto ma è tutto troppo lento, le connessioni adeguate in mobile per streaming c'erano gia anni fa, ora si aspetta, forse 5-10 anni ancora e avremo tutte le produzioni mondiali senza limiti di paese. Cmq siamo onesti se non a ci fosse stata la pirateria a sbloccare regionlock senza senso, non si muoveva nulla.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^