Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Nostalgia delle cuffie anni '80 con le spugnette arancioni? Ora rinascono in versione wireless

Nostalgia delle cuffie anni '80 con le spugnette arancioni? Ora rinascono in versione wireless

MONDO by Defunc Freestyle, cuffie che da un lato strizzano l'occhio a tutti quelli che hanno cominciato ad ascoltare musica ai tempi del Walkman e dall'altro portano in dote la più recente connettività Bluetooth 5.3. Il tratto più caratterizzante dal punto di vista estetico è l'utilizzo delle classiche spugnette arancioni per i padiglioni

di pubblicata il , alle 11:02 nel canale Audio Video
Defunc
 

Defunc è un marchio svedese attivo nel mondo dell'audio che fa della sua missione l'unione tra estetica e funzionalità: il nome deriva infatti dalla combinazione di Design + Function. Ogni tanto il brand scandinavo propone prodotti particolari e appartiene sicuramente a questa lista anche l'ultima novità presentata.

MONDO by Defunc Freestyle: stile anni '80

MONDO by Defunc Freestyle: stile anni '80

Parliamo di MONDO by Defunc Freestyle, cuffie che da un lato strizzano l'occhio a tutti quelli che hanno cominciato ad ascoltare musica ai tempi del Walkman e dall'altro portano in dote la più recente connettività Bluetooth 5.3. Il tratto più caratterizzante dal punto di vista estetico è l'utilizzo delle classiche spugnette arancioni per i padiglioni, che da sole bastano a fare un tuffo negli anni '80, unite al classico archetto in metallo.

Le somiglianze in realtà finiscono qui, perché sparisce invece del tutto il cavo audio che lascia spazio alla sola tecnologia wireless Bluetooth e spuntano due invisibili cursori sugli auricolari, per il controllo del volume e della riproduzione delle tracce sulla propria app preferita di audio streaming sullo smartphone.

MONDO by Defunc Freestyle: stile anni '80

I padiglioni ospitano batterie da 200 mAh, ricaricabili tramite porta USB-C, che dovrebbero garantire 28 ore di ascolto musicale. All'interno dei padiglioni troviamo dei driver da 32 millimetri. Per le chiamate telefoniche è presente un doppio microfono con cancellazione del rumore ENC. A corredo delle cuffie troviamo anche una companion app che permette di regolare alcuni parametri, tra cui l'equalizzatore.

MONDO by Defunc Freestyle: stile anni '80

Oltre al classico colore nero con spugnette arancioni, le cuffie MONDO by Defunc Freestyle sono disponibili in altre tre livree: grigio chiaro, rosa e con corpo trasparente e spugne nere. Il prodotto viene proposto al pubblico a 69,00 € IVA inclusa.

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tommy78105 Febbraio 2024, 11:08 #1
esistono e le uso da anni versioni simili a 25 euro su amazon.
jepessen05 Febbraio 2024, 11:22 #2
Assolutamente no...
Giusto per farle acquistare a qualche hipster mentre si portano nello zaino un giradischi che il vinile suona mooolto meglio del cd mentre stanno sulla loro bici a scatto fisso che i freni sono cosi' vecchia scuola...
Doraneko05 Febbraio 2024, 13:08 #3
Originariamente inviato da: jepessen
Assolutamente no...
Giusto per farle acquistare a qualche hipster mentre si portano nello zaino un giradischi che il vinile suona mooolto meglio del cd mentre stanno sulla loro bici a scatto fisso che i freni sono cosi' vecchia scuola...


A 69€ poi!
Unrue05 Febbraio 2024, 13:17 #4
Spero che siano anche più resistenti. Le spugnette di una volta si consumavano a guardarle.
silvanotrevi05 Febbraio 2024, 16:40 #5
Bellissime le cuffie anni 80 con le spugne arancioni dentro! Quanti ricordi della mia adolescenza, quando ai tempi del liceo con gli amici si ascoltava Owner of a lonely heart degli Yes e Love my way degli Psychedelic Furs con quelle cuffie. E scoppiavano i primi amori, e le ragazzette ci venivano a vedere giocare al campo col super santos. Mi scende la lacrimuccia, molti di voi non possono capire che epoca fantastica, spensierata e meravigliosa furono gli anni 80
Qarboz05 Febbraio 2024, 22:10 #6
Onestamente non ricordo le cuffiette con le spugnette arancioni, ma ricordo benissimo quelle con le spugnette gialle. Ne ho avuta una, la Sennheiser HD424. Rispetto alle cuffiette per i walkman erano un altro pianeta, e non costavano nemmeno molto.

Link ad immagine (click per visualizzarla)
Bilbo06 Febbraio 2024, 07:14 #7
Ho ancora le hd414 peccato però che, come le hd424, con la loro impedenza, walkman & co non riuscissero a pilotarle granchè. Attualmente uso dell Koss porta pro, che, a parte la spugna arancione, sono similari alle cuffiette in oggetto, ma suonano decisamente meglio.
Doraneko06 Febbraio 2024, 07:21 #8
Originariamente inviato da: silvanotrevi
Bellissime le cuffie anni 80 con le spugne arancioni dentro! Quanti ricordi della mia adolescenza, quando ai tempi del liceo con gli amici si ascoltava Owner of a lonely heart degli Yes e Love my way degli Psychedelic Furs con quelle cuffie. E scoppiavano i primi amori, e le ragazzette ci venivano a vedere giocare al campo col super santos. Mi scende la lacrimuccia, molti di voi non possono capire che epoca fantastica, spensierata e meravigliosa furono gli anni 80


Anni 80 e 90 sono stati l'apice della civiltà occidentale.
OUTATIME06 Febbraio 2024, 08:09 #9
Originariamente inviato da: jepessen
Assolutamente no...
Giusto per farle acquistare a qualche hipster mentre si portano nello zaino un giradischi che il vinile suona mooolto meglio del cd mentre stanno sulla loro bici a scatto fisso che i freni sono cosi' vecchia scuola...

Meglio le padelle da elicotterista che si vedono adesso sui giovani, vero?
jepessen06 Febbraio 2024, 08:50 #10
Originariamente inviato da: OUTATIME
Meglio le padelle da elicotterista che si vedono adesso sui giovani, vero?


Ci sono un sacco di cuffie e auricolari che non sono padelle ma puntano su sostanza e qualita'... Mica hanno tutti la smania degli RGB e delle orecchie da gatto...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^