Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Niente W-OLED per Samsung nel 2022: salta l'accordo con LG

Niente W-OLED per Samsung nel 2022: salta l'accordo con LG

Il mercato in questi mesi è cambiato e Samsung aveva richiesto anche di essere coinvolta nello sviluppo delle tecnologie W-OLED per i propri prodotti: inoltre il colosso coreano sembrava voler puntare su pannelli a basso costo, provando a spuntare un ulteriore sconto da parte di LG. Alla fine le trattative si sono arenate

di pubblicata il , alle 15:25 nel canale Audio Video
LGSamsungQD OLEDOLED
 

La vicenda aveva assunto un po' i contorni della telenovela: parliamo delle trattative avviate da Samsung con LG Display per la fornitura di pannelli W-OLED da inserire nella gamma di televisori Samsung. Le discussioni vanno avanti dall'anno scorso, quando Samsung Electronics non aveva ancora deciso su quali pannelli OLED puntare per combattere la sempre più agguerrita concorrenza: se puntare sugli OLED tradizionali di LG Display o accettare la scommessa dei QD-OLED, prodotti dalla sorella Samsung Display.

Alla fine nella gamma 2022 troviamo un TV Samsung dotato di tecnologia QD OLED, Samsung S95B, e nessun pannello W-OLED e probabilmente non ci saranno novità entro la fine dell'anno. Le discussioni tra le due aziende coreane erano iniziate l'anno scorso in un periodo di forte rialzo del costo dei pannelli LCD che, unito alla forte domanda di televisori sull'onda lunga della pandemia, aveva portato Samsung a cercare alternative per espandere la propria gamma.

Confronto pannello W-OLED QD-OLED

A confronto la struttura di un pannello W-OLED (a sinistra) e QD-OLED (a destra)

Il mercato in questi mesi è cambiato e Samsung aveva richiesto anche di essere coinvolta nello sviluppo delle tecnologie W-OLED per i propri prodotti: inoltre il colosso coreano sembrava voler puntare su pannelli a basso costo, provando a spuntare un ulteriore sconto da parte di LG.

Alla fine le trattative si sono arenate. The Elec riporta che LG ha già rivisto al ribasso le proprie previsioni di vendita di pannelli OLED, confermando di fatto che l'affare sia saltato per la fornitura 2022: alcune fonti riportano che le vendite a Samsung potessero ammontare sull'anno a circa 2 milioni di pannelli W-OLED.

L'indecisione di Samsung nasce anche dal fatto che, accanto alla tecnologia QD-OLED, i tecnici coreani stanno sviluppando una nuova tecnologia molto promettente, definita Quantum Dot NanoRod LED (QNED), una sorta di Micro LED basata sui nanomateriali. I lavori sembravano ben avviati, ma Samsung ha deciso di ritardare l'installazione della prima linea pilota di produzione. Samsung si trova quindi nella difficile posizione di decidere quale carta giocare, davanti a una mano che però è in continua mutazione.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickname8825 Maggio 2022, 15:37 #1
Ridicoli !
Bisognerebbe vincolare ulteriormente le tecnologie brevettate.
Un prodotto di un brand posso capire che abbia componenti proveniente da altre aziende, ma non quando si tratta di competitors diretti, un po' come Samsung ed Apple.

Così non si incentiva la ricerca !

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^