Il giradischi diventa Bluetooth: ecco TEAC TN-400BT

Il giradischi diventa Bluetooth: ecco TEAC TN-400BT

Ecco il primo giradischi dotato di modulo Bluetooth aptX, il TN-400BT di Teac. Il nuovo giradischi Bluetooth Teac TN-400BTu è caratterizzato dalla trazione a cinghia, come il modello precedente TN-300, ma a differenza di quest'ultimo adotta un braccio a 'S' anziché dritto. Il TN-400BT è inoltre dotato di un’uscita digitale USB a 16-bit/48kHz che con il collegamento al PC o al Mac permette salvare in formato digitale la musica dei nostri vinili preferiti, siano essi 33/45/78 giri

di pubblicata il , alle 16:31 nel canale Audio Video
Teac
 

L'evoluzione dell'ascolto musicale a volte prende delle strade inaspettate: chi avrebbe mai pensato di ascoltare un vinile in modalità wireless utilizzando delle casse o delle cuffie Bluetooth? Oggi è invece possibile farlo grazie al primo giradischi dotato di modulo Bluetooth aptX, il TN-400BT di Teac. Il nuovo giradischi Bluetooth Teac TN-400BTu è caratterizzato dalla trazione a cinghia, come il modello precedente TN-300, ma a differenza di quest'ultimo adotta un braccio a 'S' anziché dritto.

Il TN-400BT è inoltre dotato di un’uscita digitale USB a 16-bit/48kHz che con il collegamento al PC o al Mac permette salvare in formato digitale la musica dei nostri vinili preferiti, siano essi 33/45/78 giri. Per la testina Teac si è affidata al modello audio tecnica AT-95E. Caratterizzato da un design abbsatanza minimalista TN-400BT sarà disponibile in cinque versioni: rosso/bordeaux, bianco, argento, marrone e legno. Il prezzo di listino è fissato in €499.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

61 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
inkpapercafe11 Novembre 2016, 17:10 #1

5 piotte?

Ammazza!!!!!
s-y11 Novembre 2016, 18:03 #2
se proprio proprio si deve, credo molto preferibile aggiungere un prephono (non sono troppo informato ma suppongo non sia difficile trovarne uno con bt e compagnia, e con elettronica e sezione di uscita decenti) ad un giradischi migliore, magari usato, e mi sa che non ci vuole tantissimo perche' sia migliore. senno' non vale la pena, senza contare il costo non minimo di questa soluzione

btw, tra le opzioni, lo streaming via bt e' una specie di contraddizione in termini,
come concetto equivalente ad usare un vecchio telefono a 'girella' per comporre il numero da chiamare con uno smartphone (e magari esiste gia' qualcosa di simile eh...)
acerbo11 Novembre 2016, 18:27 #3
che tristezza
Fede11 Novembre 2016, 18:55 #4
Ehm...
no, davvero, anche cercandole non le trovo, non ho parole.
Avevo iniziato a scrivere che era una puttanata anche solo avvicinare termini come "giradischi e bluetooth", ma dopo aver letto 499€ mi sono cascate le...


...dita.
Fede11 Novembre 2016, 18:56 #5
Originariamente inviato da: acerbo
che tristezza


Si, esatto.
Quoto, hai espresso al meglio il concetto.
Stringato, lapidario,conciso, perfetto!
Milo9112 Novembre 2016, 09:16 #6
Comprare un giradischi per poi sentire la musica via bluetooth...

djfix1312 Novembre 2016, 09:44 #7
quoto praticamenti tutti i commenti;
ma il peggio che mi è venuto in mente è la qualità audio che esce da quelle schifo di casse BT cinesi... << brividooo >>
devilred12 Novembre 2016, 10:32 #8
Originariamente inviato da: inkpapercafe
Ammazza!!!!!


sara' di sicuro un prodotto di qualita'.
djfix1312 Novembre 2016, 12:06 #9
Originariamente inviato da: devilred
sara' di sicuro un prodotto di qualita'.


beh no TEAC fa robe di qualità, mai deluso in tanti anni, il dubbio rimane sul concetto stesso di unione interna di tutti questi "collegamenti" Tecnologici.
Dumah Brazorf12 Novembre 2016, 13:38 #10
Originariamente inviato da: s-y
btw, tra le opzioni, lo streaming via bt e' una specie di contraddizione in termini,
come concetto equivalente ad usare un vecchio telefono a 'girella' per comporre il numero da chiamare con uno smartphone (e magari esiste gia' qualcosa di simile eh...)


Quasi...

Link ad immagine (click per visualizzarla)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^