Hisense fiduciosa per la seconda parte del 2020. La mancanza degli eventi sportivi dal vivo spingerà il mercato dei TV

Hisense fiduciosa per la seconda parte del 2020. La mancanza degli eventi sportivi dal vivo spingerà il mercato dei TV

La chiusura di questa metà di anno fa segnare un -10% rispetto all'anno precedente. Le prospettive di recupero per i mesi di settembre e dicembre sono comunque buone. La mancanza degli eventi dal vivo ridurrà la visibilità del brand, ma sarà una forte spinta ad ammodernare il proprio televisore

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Audio Video
Hisense
 

Gli Europei di calcio Euro 2020 sarebbero dovuti essere il palcoscenico della presentazione e del lancio, ma il Covid-19 ha stravolto tutti i piani di quest'anno. Nonostante lo stop forzato e la mancanza di eventi sportivi come gli europei e le olimpiadi, il marchio cinese Hisense è comunque fiducioso per i risultati ottenibili in questo 2020.

Ne hanno parlato Gianluca Di Pietro, General Manager di Hisense Italia e Nicola Micali, Product Manager TV del brand orientale, in un recente incontro virtuale con la stampa, facendo trasparire un certo ottimismo per il proseguo dell'anno. Da un lato Hisense ha costruito da tempo un solido canale online, strategia che nel periodo del lockdown e in questa nuova normalità è stato fondamentale per sostenere le vendite. In ogni caso alla chiusura di questa metà di anno, il 2020 fa segnare un -10% rispetto all'anno precedente.

Le prospettive di recupero per i mesi di settembre e dicembre, negli anni scorsi campioni d'incassi, sono comunque buone. La mancanza degli eventi dal vivo ridurrà la visibilità del brand, ma dall'altro lato, costringendo le persone a casa a vedere lo sport in TV, sarà una forte spinta ad ammodernare il proprio televisore, magari ampliando la dimensione del pannello.

La risposta di Hisense è articolata in diverse fasce, come avevamo già visto alla presentazione della gamma 2020, ma consta anche dei proiettori a tiro ultracorto Laser TV, che permettono di scalare in modo semplice fino a 100 pollici e rispetto ai proiettori tradizionali integrano tutto quello che le persone si aspettano di trovare in un televisore, ricevitore del digitale terrestre, ingressi per il satellite, audio, slot cam.

Per quanto riguarda i Tv tradizionali la serie di punta è l’U8, con modelli da 65 e 55 pollici, e pannello 4K ULED con tecnologia Quantum Dot. Pannello QLED anche per la serie U7, che condivide con U8 anche la compatibilità con gli standard HDR a metadati dinamici Dolby Vision e HDR10+, oltre all'audio Dolby Atmos. A differenziarle la presenza di impianto audio JBL su U8. Per tutta la gamma l'accesso ai servizi smart è affidata alla nuova versione del sistema operativo Vidaa 4.0.

Saranno caratterizzate dai prezzi più aggressivi le tre serie UHD A75, A73, A71, che cercheranno di fare leva sul pubblico non solo per il prezzo, ma anche per la presenza sul telecomando di tasti dedicati ai principali servizi, con una localizzazione italiana che prevede a portata di dito anche Chili, RaiPlay e TimVision.

Disponibilità e prezzi gamma TV Hisense 2020:

I nuovi televisori Hisense sono già sul mercato, disponibili in queste configurazioni:

ULED:

U8 65” - 1499 euro

U8 55” - 999 euro

U7 65” - 1199 euro

U7 55” - 899 euro

UHD:

A75 - a partire da 499 euro

A73 - a partire da 449 euro

A71 - a partire da 379 euro

La serie A75 è in vendita anche su Amazon con il codice prodotto AE74, mentre le serie A73 e A71 con codice AE72 e AE70.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^