Disney+: se preordini ora lo paghi 10€ in meno. Ecco dove effettuare la richiesta

Disney+: se preordini ora lo paghi 10€ in meno. Ecco dove effettuare la richiesta

Arriva un'offerta davvero interessante che riguarda la nuova piattaforma di streaming della Disney per l'Italia. Tutti coloro che pre-ordineranno oggi il loro abbonamento potranno risparmiare 10€ per l'intero anno. Ecco come fare.

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Audio Video
Disney
 
41 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gd350turbo24 Febbraio 2020, 11:30 #11
Originariamente inviato da: biometallo
Ovviamente è un articolo di Bruno "baitclick master" Mucciarelli.


E poi ancora non postano le offerte del nuovo operatore virtuale Very !
Eddai, ma testata tecnologica siete ?
Anche sale & pepe, vi batte !
RaZoR9324 Febbraio 2020, 11:46 #12
Originariamente inviato da: gd350turbo
Ah se durasse, probabilmente anche gli altri si adeguerebbero !
Non è semplicemente possibile offrire prezzi così bassi con l'attuale produzione. Netflix già ha un cash burn di miliardi ogni anno ed è costretta a ricorrere al mercato bond per finanziarsi ogni tot mesi.

Link ad immagine (click per visualizzarla)

Disney ha già detto che non si aspetta guadagni da D+ prima del 2024.
I prezzi sono solo destinati ad aumentare.
Produrre contenuti video è estremamente costoso.
Jammed_Death24 Febbraio 2020, 12:00 #13
non avendo smart tv, il modo migliore per vederlo? Pennina smart? smart box? cosa?
gd350turbo24 Febbraio 2020, 12:05 #14
Originariamente inviato da: Jammed_Death
non avendo smart tv, il modo migliore per vederlo? Pennina smart? smart box? cosa?


Tv box android...
cronos199024 Febbraio 2020, 12:19 #15
Originariamente inviato da: gd350turbo
Non ho ovviamente idea dei costi che debba sostenere, ma non credo che lo venda in perdita, al massimo in pari...
Chiaramente i conti li hanno loro. Però appunto possono permettersi di andare solo in paro, o anche in perdita per un certo periodo, perchè hanno le spalle decisamente coperte. Per loro l'importante è penetrare quanto più possibile il mercato, e a quel punto rivedere la politica dei prezzi se necessario.

Netflix, al confronto, non si è mai potuta permettere di non guadagnare. Il grafico di RaZoR93 dà un'idea, ma sono almeno 2 anni che hanno problemi a fare utile e l'aumento dei prezzi è sempre stato quasi dovuto per loro (oltre a tutta una serie di altri espedienti, tra cui lo sfruttamento di raffinati algoritmi per scegliere su quali produzioni puntare).
Guarda caso l'altro competitor attualmente di livello è Amazon, che si trova in una situazione analoga alla Disney (cioè spalle coperte) e si può permettere il lusso di tenere un prezzo ancor più basso.

La produzione di film e Serie TV è decisamente costosa, si parla anche di centinaia di milioni di euro tra tutto quanto. E a tutto questo devi aggiungerci i costi di gestione di Netflix, dei server, del personale e via dicendo.

Poi per fare dei conti anche vagamente attendibili servirebbero più informazioni, qui possiamo fermarci solo alle ipotesi. Da quanto ho scoperto, nel 2019 Netflix ha toccato poco meno dei 140 milioni di abbonati, e per farsi un'idea una puntata di Game of Thrones (che è della HBO, non di Netflix) è costata in media 8 milioni, per la realizzazione.
Jammed_Death24 Febbraio 2020, 12:28 #16
Originariamente inviato da: gd350turbo
Tv box android...


conosci qualche modello decente che non sia la solita cinesata venduta e abbandonata dal produttore? E che soprattutto supporti i vari amazon prime video, netflix eccetera, so che alcuni danno problemi
gd350turbo24 Febbraio 2020, 12:31 #17
Originariamente inviato da: Jammed_Death
conosci qualche modello decente che non sia la solita cinesata venduta e abbandonata dal produttore?


Minix dicono che siano maggiormente seguiti, io però non li ho mai provati, se li fanno pagare troppo per i miei gusti.

Io ho preso dei beelink gt1, costano poco e vanno bene.
gd350turbo24 Febbraio 2020, 12:39 #18
Originariamente inviato da: cronos1990
Guarda caso l'altro competitor attualmente di livello è Amazon, che si trova in una situazione analoga alla Disney (cioè spalle coperte) e si può permettere il lusso di tenere un prezzo ancor più basso.

E infatti se netflix cancella la condivisione mi tengo solo disney e amazon, Sky l'ho fanculizzato da anni...
Star Trek Picard e The Mandalorian, per me, da soli valgono il prezzo dell'abbonamento !

Originariamente inviato da: cronos1990
...a una puntata di Game of Thrones (che è della HBO, non di Netflix) è costata in media 8 milioni, per la realizzazione.

Gusti personali, ma non mi è mai piaciuta e 16€ al mese, non glieli dò.
cronos199024 Febbraio 2020, 13:17 #19
Tecnicamente la condivisione (tra più utenti, quindi dividendo i costi) non sarebbe lecita secondo il contratto Netflix. Loro si riferiscono alla condivisione tra più dispositivi dello stesso utente.

Che poi la gente invece faccia altro è un discorso diverso.
marittimus24 Febbraio 2020, 13:25 #20
Per Jammed_Death:

il Tv box android migliore per quanto riguarda l'aspettativa di supporto ma anche per l'hardware è Nvidia Shield TV, che ho in soggiorno da un paio di anni ed è stato recentemente aggiornato lato hw con 2 nuovi modelli (ma l ascerei perdere la versione più economica che secondo me ha importanti carenze) e su questo credo che non ci sia di che discutere.
L'alternativa più economica e stabile che ho in cucina è la fire TV stick di Amazon (pagata in offerta circa 20€)che supporta tutte le piattaforme che mi interessavano (Netflix, Amazon prime video, Tim Vision, Rai click e anche Apple TV+ per gli accordi tra Amazon e Apple che lo consentono ed invece escludono gli altri apparecchi Android).

Sinceramente non vedevo l'ora di Disney+ per i miei bambini, a questo prezzo ci stiamo dentro sicuramente.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^