offerte prime day amazon

Ci saranno 6 milioni di TV 8K nel 2022, ma servono i contenuti

Ci saranno 6 milioni di TV 8K nel 2022, ma servono i contenuti

Per il 2022 si prevede la disponibilità di 6 milioni di televisori con display dalla risoluzione pari a 8K; molto lavoro resta da fare dal versante contenuti, ma le Olimpiadi del 2020 potrebbero rappresentare il primo trampolino di lancio

di pubblicata il , alle 11:21 nel canale Audio Video
4K8K
 

La diffusione dei display con risoluzione 4K ha quale naturale evoluzione attesa per i prossimi anni un progressivo passaggio verso modelli caratterizzati da una risoluzione di 8K. Il nuovo standard del futuro seguirà una evoluzione simile a quella che ha avuto lo standard 4K in precedenza rispetto a quello Full HD, e prima ancora quello Full HD rispetto alla standard definition.

Gli schermi 8K sono caratterizzati da un numero di pixel pari a 4 volte quello dei pannelli 4K; di conseguenza il numero di pixel che li compongono è pari a 16 volte quello di uno schermo Full HD.

Un recente report formulato da Display Supply Chain Consultants and Insight Media evidenzia come nel corso dei prossimi 5 anni il numero di televisori con risoluzione 8K aumenterà sino a toccare quota 6 milioni, con prezzi che continueranno a diminuire.  Le previsioni indicano prezzi, per i pannelli da 65 pollici di diagonale con risoluzione 8K, pari a 595 dollari contro i 1.000 dollari richiesti al momento per pannelli 4K della stessa diagonale.

formati_tv_8k_600.jpg

Nel corso dei prossimi anni una espansione nella capacità produttiva di substrati per schermi 8K con diagonali comprese tra 65 e 75 pollici permetterà di diminuire i costi produttivi. A controbilanciare questa tendenza troveremo però un sostanziale incremento nel costo delle backlight oltre a quello della circuiteria di gestione dei TV. Quello degli schermi 8K resterà inizialmente come mercato di nicchia, al pari di quanto avvenuto con i primi modelli 4K, ma nel corso degli anni ne potremo apprezzare una progressiva evoluzione sul mercato.

La diffusione di nuovi standard in termini di risoluzione degli schermi passa sicuramente dall'evoluzione tecnologica ma richiede anche un costante sviluppo dal versante contenuti. Le olimpiadi estive del 2020, che si terranno a Tokio, saranno le prime che verranno registrate e trasmesse con segnale 8K grazie allo sforzo della giapponese NHK. Possiamo in ogni caso attenderci un percorso di evoluzione simile a quello registrato nel corso degli ultimi anni con il passaggio dallo standard Full HD a quello 4K, con lo streaming dei contenuti via web che resterà presumibilmente la forma più utilizzata per la condivisione dei video sui differenti dispositivi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

62 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Marcus Scaurus19 Febbraio 2018, 11:36 #1
Sono molto scettico... un 8K comincia a diventare un problema non solo per i contenuti, ma anche, probabilmente, per la grande quantità di dati che muove. E a meno di rivoluzioni nelle linee non ce lo possiamo permettere. E sono tra i fortunati che hanno la 100mb (75 effettivi).

Detto questo, molto personalmente, sono ancora ben ancorato al FullHD sia per giocare che per la tv. Anzi addirittura molte cose che scarico (lo so che si fa...) non sono nemmeno HD.
Bivvoz19 Febbraio 2018, 11:38 #2
8k = useless
boboviz19 Febbraio 2018, 11:46 #3
Vuoi mettere vedere Sanremo o l'Isola dei famosi (famosi?) in 8k?
Eress19 Febbraio 2018, 11:53 #4
Non serve a una cippa.
lucasantu19 Febbraio 2018, 11:57 #5
Originariamente inviato da: Eress
Non serve a una cippa.


hai mai pensato che c'è gente che usa un videoproiettore con schermo oltre i 100" proprio perché le tv oled grosse non ci sono o costano uno sproposito ?
alexbilly19 Febbraio 2018, 12:04 #6
Giusto che la tecnologia faccia passi avanti, ma per prendere piede servono i contenuti, e lato contenuti già col 4k si fa fatica a trovarne. Il full HD per uso generico basta e avanza.
demon7719 Febbraio 2018, 12:12 #7
Inutilità portata ad un nuovo fantastico livello.
boboviz19 Febbraio 2018, 12:14 #8
Originariamente inviato da: lucasantu
hai mai pensato che c'è gente che usa un videoproiettore con schermo oltre i 100" proprio perché le tv oled grosse non ci sono o costano uno sproposito ?


Milioni e milioni di persone hanno questa necessità.
Bivvoz19 Febbraio 2018, 12:15 #9
Originariamente inviato da: lucasantu
hai mai pensato che c'è gente che usa un videoproiettore con schermo oltre i 100" proprio perché le tv oled grosse non ci sono o costano uno sproposito ?


E se le fanno 8k diventano più grosse o costano meno?
benderchetioffender19 Febbraio 2018, 12:24 #10
Originariamente inviato da: lucasantu
hai mai pensato che c'è gente che usa un videoproiettore con schermo oltre i 100" proprio perché le tv oled grosse non ci sono o costano uno sproposito ?


certo

infatti ho una una tv 50" 4k a 300€ in offerta... scusa, ragguagliami sui costi di un proiettore 4k nativo NON interpolato?
(e CON CONTRASTO LIVELLO OLED PERGIUNTA! cioè roba che usano a disneyworld ed è grande come una valigia grande, attacco 320V)

ovviamente prendiamo quei prezzi e proiettiamoli a 8k: cioe, TV 8k ≠ Proiettori 8k, nel senso che i primi costeranno un botto e i secondi tre reni

ora che li vediamo a prezzi semi popolari passeranno anni e anni

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^