Arriva la modalità Filmmaker Mode: film in salotto come al cinema

Arriva la modalità Filmmaker Mode: film in salotto come al cinema

Dalla UHD Alliance arriva una modalità che disattiva tutte le funzionalità di post-processing sui televisori, allo scopo di rispettare la visione e la volontà di registi e produttori nella fruizione di contenuti cinematografici a casa

di pubblicata il , alle 20:01 nel canale Audio Video
 

L'UHD Alliance, consorzio dei principali colossi del mondo della consumer electronics e dell'intrattenimento, ha annunciato Filmmaker Mode: si tratta di una nuova impostazione pensata per i televisori allo scopo di mostrare contenuti cinematografici come originariamente masterizzati, eliminando tutte le azioni di post-processing automatizzato presenti nella quasi totalità degli apparecchi televisivi oggi sul mercato.

Filmmaker Mode andrà quindi a disattivare svariate impostazioni (frame rate, aspect ratio, overscanning, noise reduction e motion smooting) così che l'utente abbia la possibilità di fruire, anche nel proprio salotto, un'opera cinematografica come l'autore l'ha originariamente concepita. Tra le varie funzionalità è proprio quella di motion smoothing che spesso causa gli scempi più indicibili, creando quell'effetto "soap opera" che fa apparire come amatoriali anche le produzioni cinematografiche di particolare levatura.

Le funzionalità di post-processing integrate nei moderni televisori, se da un lato deprecabili soprattutto per i puristi dell'immagine, dall'altro tornano decisamente utili in alcune circostanze, specie quando si ha a che fare con contenuti di bassa qualità o televisori dotati di pannelli economici. In altri termini: la visione di un contenuto in streaming, con una connessione scadente e su un televisore di "primo prezzo" può trarre comunque giovamento dall'applicazione di questi stratagemmi, che aiutano a ridurre e smussare quei difetti e artefatti che spesso insorgono in queste situazioni.

Un altro pregio della nuova funzionalità è che Filmmaker Mode conserverà lo stesso nome su tutti i televisori, anche di differenti produttori. Nel mondo degli apparecchi televisivi è infatti la norma, purtroppo, trovare una stessa funzione chiamata con nomi diversi a seconda dei vari produttori, generando confusione nell'utente meno smaliziato che, per questo motivo, non trova il "coraggio" di cimentarsi con l'impostazione del televisore.

Filmmaker mode inoltre verrà abilitata automaticamente nel momento in cui il televisore rileva un contenuto cinematografico, o sarà comunque facilmente accessibile dal telecomando. Produttori come LG, Panasonic e Vizion hanno già espresso l'interesse nell'includere questa modalità nei loro prodotti.

Svariati registi di alto profilo, tra cui Christopher Nolan, Martin Scorsese, James Cameron e JJ Abrams, hanno espresso apprezzamento e supporto per questa modalità, in un video di presentazione realizzato e diffuso dalla UHD Alliance.

"Quando Paul Thomas Anderson, Ryan Coogler, Patty Jenkins, Martin Scorsese, Christopher Nolan hanno raggiunto l'UHD Alliance allo scopo di voler estendere al salotto l'esperienza cinematografica, siamo stati entusiasti e coinvolti nel confronto. I televisori Ultra HD sono in grado di offrire una gamma di opzioni di visione e l'aggiunta di Filmmaker Mode per il contenuto cinematografico, che è basato sui suggerimenti da parte di registi e produttori di primo piano, offre un modo per i consumatori di vivere una miglior esperienza della visione del regista" ha dichiarato Michael Zink di Warner Bros, presidente della UHD Alliance.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
CLAUDIO7828 Agosto 2019, 20:19 #1
Finalmente
*Pegasus-DVD*28 Agosto 2019, 22:01 #2
finalmente
Maxt7528 Agosto 2019, 22:18 #3
Finalmente per noi. Il restante 90% della popolazione nemmeno sa, o apre il manuale istruzioni.
thecatman28 Agosto 2019, 23:58 #4
ottimo cosi aumenteranno i prezzi per una opzione non necessaria alla massa.
che poi se si usano principalmente servizi di streaming non so quanto possa essere utile
Avatar029 Agosto 2019, 00:38 #5
Finalmente cosa ?

Usare il telecomando e disattivare tutto non siete capaci ? E' esattamente questo che andrà a fare.

E' una feature per cerebrolesi che il 90% non attiverà visto che alla gente piace la temp colore fredda, il miglioramento del contrasto, dei colori, dei contorni, del nero, aumento fittizio della risoluzione, finto hdr, nitidezza sparata.

Peraltro, al di la delle preferenze, se non hai un Sony di fascia alta che è l' unico che propone algoritmi come dio comanda il resto dei tv vanno solo a peggiorare, e non di poco, l' immagine.

Calibrassero ogni singolo pannello di fabbrica allora avrebbe senso.
kliffoth29 Agosto 2019, 01:06 #6
Originariamente inviato da: Avatar0
Finalmente cosa ?

Usare il telecomando e disattivare tutto non siete capaci ? E' esattamente questo che andrà a fare.

E' una feature per cerebrolesi che il 90% non attiverà visto che alla gente piace la temp colore fredda, il miglioramento del contrasto, dei colori, dei contorni, del nero, aumento fittizio della risoluzione, finto hdr, nitidezza sparata.

Peraltro, al di la delle preferenze, se non hai un Sony di fascia alta che è l' unico che propone algoritmi come dio comanda il resto dei tv vanno solo a peggiorare, e non di poco, l' immagine.

Calibrassero ogni singolo pannello di fabbrica allora avrebbe senso.


Siamo capaci quasi tutti, almeno quelli che sentono la necessità di vedere meglio, e non occorre essere tanto aggressivi verbalmente.
Io dopo anni senza TV ho comunque dovuto spendere un po' di tempo per trovare quello che in Samsung è il motion plus e farlo fuori insieme ai vari contrasto dinamico, profili assurdi e simili (per inciso è di nuovo da due anni che sono senza TV).

Il fatto che ci sia questa opzione è comunque importante perchè può avvicinare molti ad una visione normale, perchè avrà lo stesso nome ovunque e perchè rappresenta quello che potrebbe essere un primo passo per avere una calibrazione decente.

...il discorso sulla calibrazione e sui colori...ahimè...la gente vuole i verdi smeraldo e i rossi scarlatti, poi quando vede un TV appena appena decentemente calibrato come il mio (e solo perchè ebbi la fortuna di trovare i settaggi fatti con una sonda professionale su un sito serio su esattamente quel modello, inclusa la calibrazione del bianco in 10 step...certo andrebbe calibrato il singolo pannello, ma avere almeno lo stesso identico modello è tanto) apprezza i colori "naturali", ma se non glieli fai vedere il cervello elabora in ultra saturo.
Putroppo per ora sono eliminati solo gli effetti, e non si parla di calibrazione, e purtroppo i vari profili movie dei diversi TV in alcuni casi sono anche peggiori degli altri

Mi ricordo quando 8 anni fa presi il mio monitor, un DELL U2412m, che uso tuttora e con cui mi trovo bene, nei forum impazzava la contrapposizione tra monitor con coating (anche se leggero come il mio) e glare, ovvero sostanzialmente uno specchio che rifletterà ogni minimo barlume di luce...che dire? la sola esistenza di una simile discussione è un assurdo
Marko#8829 Agosto 2019, 07:38 #7
Funzione quasi del tutto inutile. Chi 'è sul pezzo' sa già cosa e come disattivare, cosa fanno le varie opzioni, ha la sensibilità per 'smanettare' il televisore a proprio piacimento.
L'utenza media, quella che guarda i film fluidi godendone, non attiverà l'opzione.
L'unica è che la prima categoria, nella configurazione del nuovo tv, avrà una base di partenza migliore per calibrarsi l'immagine.
robertoivs29 Agosto 2019, 12:50 #8
Quelli che scrivono che questa funzione sarebbe inutile perchè facilmente disattivabile potrebbero essere così gentili da spiegarmi come si disattiva sul mio UHD della LG 2016/2018. Purtroppo a quanto pare il framerate converter e annesso scaler non è aggirabile e crea artefatti o salti fastidiosi rilevabili piu facilmente sui crawls o scene di azione, il tutto poi è più evidente sui media/canali interlacciati che sono forzatamente deinterlacciati dall'Elettronica del TV. Il problema e che questa roba non te la fanno disattivare visto che i pannelli IPS che ci propinano piu' sono grandi e piu' sono lenti e hanno velocità di refresh reali che "sospetto" a seconda dei casi non arriva nemmeno a sfiorare i 20 fps.
Ora essendo finita l'epoca in cui sui TV LG campeggiavano proclami di pannelli con rinfreschi di 600-800Herz (impossibili) ci arriva la filmaker mode.
GiGBiG29 Agosto 2019, 18:41 #9
Ottimo, ora manca la funzionalità per dare la scossa ai dementi che fanno i video in verticale col cellulare, facciamo partire la raccolta firme?
GiGBiG29 Agosto 2019, 18:43 #10
Originariamente inviato da: robertoivs
... pannelli con rinfreschi di 600-800Herz ...


Ma se magna o no?

Scusa, non ho resistito

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^