Creative SXFI Carrier, la soundbar che si usa anche con le cuffie!

Creative SXFI Carrier, la soundbar che si usa anche con le cuffie!

Volete una soundbar con un suono potente e avvolgente, ma avete anche familiari o vicini da non disturbare? Creative SXFI Carrier è la soundbar che si usa anche con le cuffie! Caratterizzata da 7 driver (3 frontali e 4 orientati verso soffitto e lati) offre compatibilità Dolby Atmos, ma anche supporto alle cuffie wireless con tecnologia olografica SXFI, per l'ascolto senza la sensazione di essere in cuffia

di pubblicato il nel canale Audio Video
Creative
 

Una soundbar è spesso la scelta ottimale per ampliare le potenzialità audio del proprio televisore, senza dover scalare su sistemi che richiedono l'installazione di casse satelliti in giro per il salotto. Questo assunto è ancora più vero dallo sbarco del formato posizionale Dolby Atmos, che riesce a creare un ambiente sonoro avvolgente anche tramite virtualizzazione. Da quando è arrivato il Dolby Atmos, le soundbar hanno fatto un netto salto di qualità, riuscendo a ricoprire per molti (il pubblico non troppo esigente) il ruolo che una volta era dell'impianto home theater 5.1.

Creative SX-FI Carrier, la soundbar con le cuffie wireless

In questo segmento è di particolare interesse la soluzione Creative SX-FI Carrier, che permette un audio a avvolgente sia dalla soundbar, sia nell'utilizzo con le cuffie opzionali SXFI Theater.

Si tratta di una soluzione compatta, ma dal potente impatto sonoro, fino a 450W RMS. Particolare è lo schema degli altoparlanti, che prevede l'utilizzo di 7 driver indipendenti, ognuno pilotato da un amplificatore dedicato. Tre driver sono frontali, con un canale centrale, mentre troviamo altre due coppie di altoparlanti orientate verso il soffitto e verso i lati, per sfruttare il rimbalzo sulle pareti per ottenere un suono avvolgente.

Concettualmente i tecnici Creative sono partiti dalla colossale soundbar Sonic Carrier e hanno portato alcune delle sue caratteristiche su un formato più 'umano', in grado di trovare spazio in qualunque salotto. SX-FI Carrier ha infatti dimensioni pari a 880 x 128 x 76 mm. Discorso leggermente diverso per il subwoofer da 10" che, con dimensioni pari a 225 x 430 x 450 mm e soprattutto con un peso di 12,8 kg, risulta abbastanza ingombrante. Ai più attenti non sarà sfuggito un particolare, il fatto che la soundbar appartiene alla famiglia Super X-Fi, marchio generalmente dedicato alle cuffie e ai prodotti ad esse legati. In un certo senso questo continua ad essere vero anche per questa soundbar, come vedremo più avanti.

Dal punto di vista tecnico siamo di fronte a una soundbar con una dotazione di serie da top di gamma, con una porta HDMI eARC e 2 ingressi HDMI 2.1 con HDR10+, passthrough 8K e compatibilità Dolby Vision. Troviamo naturalmente anche l'ingresso ottico, ma una piccola chicca è la porta USB-C, che supporta audio ad alta risoluzione fino a 24bit / 96kHz con ingresso a 7.1 canali, qualora si volesse connettere un PC, un laptop o uno smartphone di ultima generazione.

Come spesso accade sulle soundbar più recenti, troviamo anche la connettività Bluetooth, per sfruttare l'audio della soundbar in modalità wireless con i servizi di streaming sullo smartphone.

Particolari sono però le uscite audio, e qui entra in gioco la tecnologia Super X-Fi, abbreviata in SX-FI. Il jack frontale da 3,5mm è utilizzabile per connettere qualsiasi tipo di cuffia in modalità cablata. L'uscita supporta la tecnologia olografica SX-FI e permette di riprodurre la scena sonora come proveniente dall'esterno delle cuffie. La tecnologia prevede la creazione di un profilo personalizzato tramite foto di volto e orecchio. Ne abbiamo parlato in dettaglio nell'articolo 'Creative SX-FI AMP: DAC/AMP piccolo e portatile, ma molto potente'.

Ancora più interessante è però la porta USB che troviamo sul retro con la scritta SXFI Out. A essa è possibile, infatti, connettere il dongle wireless delle cuffie Creative SXFI Theather, cuffie circumaurali senza fili con connessione radio a bassa latenza su banda 2,4GHz. Caratterizzate da driver in neodimio da 50 mm offrono 30 ore di audio su singola carica e sfruttano la porta USB-C per la ricarica.

Installazione

L'installazione della soundbar, anche grazie alle dimensioni abbastanza compatte, è facile e veloce. È sufficiente collegare l'alimentatore per la corrente elettrica per cominciare a utilizzare la soundbar. Il subwoofer è wireless ed esce di fabbrica già accoppiato alla soundbar, non è necessaria quindi nessuna operazione di accoppiamento alla prima installazione. Sul retro troviamo tutte le connessioni, tra cui le due porte HDMI e la porta HDMI Out eARC, per sfruttare la tecnologia Enhanced Audio Return Channel.

Le porte sono ben disposte, con sufficiente spazio tra l'una e l'altra, anche nel caso delle porte USB: quando, infatti, viene collegata la 'chiavetta' delle cuffie, la porta USB-C resta perfettamente accessibile.

Funzionamento

La soundbar può essere gestita tramite il telecomando in dotazione, ma i principali tasti sono replicati sulla calotta superiore in posizione centrale, dove troviamo il tasto di accensione, i comandi del volume e i tasti Source, Mode e SXFI, quest'ultimo attivo solo a cuffie connesse. Inoltre la soundbar può essere anche gestita tramite l'apposita app, utile anche per creare e installare il proprio profilo SXFI personalizzato. L'app permette anche di creare fino a 6 profili audio personalizzati, richiamabili in modo semplice dagli appositi tasti sul telecomando.

Il tasto Mode permette di commutare tra loro i diversi profili audio Movie > Music > Night > Neutral > SuperWide dedicati ai film, all'ascolto di musica, all'ascolto notturno (coi suoni più forti attenuati), senza particolare coloritura o enfasi e con palcoscenico ampliato.

Creative SXFI Carrier: come suona

Alla prova dei fatti la soundbar Creative SXFI Carrier è un prodotto molto soddisfacente, sia sul fronte musicale, sia - soprattutto - sotto il profilo cinema. Nel caso di ascolto di brani musicali i due profili preimpostati Music e Neutral riescono a incontrare i gusti di tutti, con una buona resa e una buona fedeltà nel profilo neutro. Particolare è la resa del profilo SuperWide, che, pagando un certo prezzo in termini di volume, amplia di molto il palcoscenico. Non si tratta di un profilo da 'puristi', ma la resa è davvero convincente sia sulla musica sinfonica, sia nella riproduzione di performance dal vivo.

Discorso simile anche per quanto riguarda i contenuti cinematografici, dove la presenza degli altoparlanti orientati di lato e verso il soffitto riesce a restituire un suono avvolgente nel caso di formati multicanale. Nel caso di formati stereo la modalità SuperWide può venire in aiuto, svolgendo un ottimo lavoro nell'ampliare la scena sonora. In tutti i casi la presenza del canale centrale aiuta a restituire dialoghi ben intellegibili, a tutto vantaggio - ad esempio - di chi ama guardare le serie in lingua originale.

Se il vicino si lamenta... ci sono le cuffie!

La marcia in più di questa soundbar è certamente la compatibilità con le cuffie SXFI Theater, che in questa fase sono comprese nel prezzo di acquisto. Utilizzando il dongle wireless è infatti possibile portare il suono dalla soundbar alle cuffie, per godersi anche i film più animati o la musica più pesante senza disturbare chi è intorno. La connessione wireless garantisce una latenza ridotta e permette la visione anche di film e serie TV senza che audio e video perdano la sincronizzazione. In più la tecnologia SXFI offre la possibilità di avere la sensazione che l'audio arrivi dall'ambiente circostante e non dagli altoparlanti delle cuffie, eliminando così uno dei fastidi della visione di film in cuffia.

Come abbiamo detto diverse volte nelle nostre recensioni, la tecnologia SXFI di Creative è molto efficace nel rendere questo effetto, soprattutto per quanto riguarda i contenuti video, come i film. Per l'ascolto musicale, invece, è percepibile uno spostamento evidente della timbrica e spesso riverberi e rimbombi sono troppo evidenti per i puristi del suono. La resa invece è interessante, in ambito audio, nelle performance dal vivo, che risultano più coinvolgenti.

Come visto, possiamo considerare Creative SXFI Carrier la sorella più piccola della colossale X-Fi Sonic Carrier, prodotto che è stato venduto negli Stati Uniti al prezzo di 5799$. Nel caso di SXFI Carrier, il prezzo è decisamente più basso, ma comunque si attesta, sullo store italiano Creative, a 999 €, prezzo che nell'offerta attuale include anche in regalo le cuffie SXFI Theater, del valore commerciale di 199 €. Il prezzo fa giocare SXFI Carrier nella fascia medio alta, dove sono molte le proposte della concorrenza, ma la buona resa sonora e la possibilità di sfruttare le cuffie SXFI la rendono sicuramente una valida alternativa per chi deve coprire con un prodotto solo entrambe le esigenze.

  • Articoli Correlati
  • Creative Sound Blaster X3: basta una USB-C per espandere l'audio di PC, Mac e portatili Creative Sound Blaster X3: basta una USB-C per espandere l'audio di PC, Mac e portatili Con un prezzo contenuto, pari a 124,99€, Creative Sound Blaster X3 offre un'espansione molto convincente delle possibilità audio offerte dalle schede audio integrate. Da un lato permette di pilotare in modo semplice cuffie fino a 600 Ohm, mettendo anche a disposizione una comoda manopola per la gestione del volume e pulsanti per la gestione dell'equalizzazione. Dall'altro di pilotare un set di altoparlanti surround 7.1 e offre profili audio dedicati ai videogiocatori
  • Recensione Creative Sound Blaster AE-9: le schede audio hanno ancora senso nel 2020? Recensione Creative Sound Blaster AE-9: le schede audio hanno ancora senso nel 2020? Creative ha festeggiato i 30 anni del marchio Sound Blaster nel 2019 e per l'occasione ha presentato la nuova Sound Blaster AE-9. Una scheda audio decisamente fuori dal comune e ben diversa dalle schede classiche, con una dotazione di accessori e di funzionalità estremamente elevata e in grado di accontentare tanto i giocatori quanto gli audiofili più esigenti
  • Creative SX-FI AMP: DAC/AMP piccolo e portatile, ma molto potente Creative SX-FI AMP: DAC/AMP piccolo e portatile, ma molto potente Non lasciatevi ingannare dalle dimensioni ridotte: il piccolo Creative SX-FI AMP è in grado di pilotare con successo cuffie di qualità fino a 600 Ohm. Offre profili personalizzati per i più diffusi modelli di cuffie ed è plug&play su PC, Mac e smartphone Android. Integra la tecnologia Super X-FI di virtualizzazione che rende i suoni come se provenissero dall'esterno e non dalle cuffie
15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Lio8604 Gennaio 2022, 10:03 #1
mi piacerebbe ascoltare questa soundbar e capirne la qualità.
In passato creative faceva ottimi prodotti
xxEmilioxx04 Gennaio 2022, 15:52 #2
Originariamente inviato da: Lio86
mi piacerebbe ascoltare questa soundbar e capirne la qualità.
In passato creative faceva ottimi prodotti


Appunto, faceva. A 1000 euro si trova ben altro, considerando anche che l'atmos, su una soundbar è più che inutile secondo me.
Rei & Asuka04 Gennaio 2022, 17:51 #3
Anche io sarei curioso di provarle. Ho appena presto per un 30% in meno abbondante un amplificatore Denon 600 qualcosa e due casse Polk XT60 che veramente mi hanno stupito incredibilmente... 999€ per questa, se pur con le cuffie, mi sembra un'esagerazione.
link8204 Gennaio 2022, 18:32 #4
Originariamente inviato da: Lio86
mi piacerebbe ascoltare questa soundbar e capirne la qualità.
In passato creative faceva ottimi prodotti


E li fa ancora. Ho diverse cuffie, amplificatori portatili e altoparlanti BT recenti e sono ottimi. E incredibile, il set 5.1 di altoparlanti Creative T5400 l'ho utilizzato ogni giorno dal 2004 e funziona ancora perfettamente oggi!
xxEmilioxx04 Gennaio 2022, 18:46 #5
Ot. Altoparlanti bluetooth cosa? Prima o poi dovrei sostituire l'immortale roar 2 ma non mi sembra che creative faccia ancora qualcosa al livello.
link8204 Gennaio 2022, 21:08 #6
Ho il Roar Pro, una coppia di Metallix 2 e una coppia di MUVO Play. Sfortunatamente, sembra che Creative abbia rimosso dai listini tutti gli altoparlanti BT e quindi abbia abbandonato questo mercato. Peccato!
xxEmilioxx05 Gennaio 2022, 09:37 #7
Infatti ero rimasto al roar pro che mi pare vecchiotto. Peccato davvero perché il mio roar 2 aveva un rapporto qualità prezzo invidiabile. Dovrò rivolgermi ad altri marchi.
phmk05 Gennaio 2022, 13:39 #8
...."che l'audio arrivi dall'ambiente circostante e non dagli altoparlanti delle cuffie, eliminando così uno dei fastidi della visione di film in cuffia."...
Invece è quasi impossibile ascoltare un film recente con l'audio TV, hanno "imparato" a fare "fracassi" incredibili ad es quando si apre un portone e a rendere inintelleggibili i dialoghi.
Fateci caso, quasi impossibili da seguire chiaramente (parlo dei doppiati in italiano)
Se si vede un film anni '50 / 60 per contro, dialogo perfetto, doppiato perfettamente e perfettamente comprensibile.
E' il "progresso"
Lio8605 Gennaio 2022, 14:23 #9
@xxEmilioxx

secondo me prodotti buoni li fa ancora, questa in particolare ho solo la curiosità di ascoltarla perchè sono contro le soundbar in generale. Ho cmq provato la loro katana e sono rimasto sorpreso..pensavo fosse una cinesata e invece per quello che costa si sente discretamente bene.

Per quanto riguarda cuffie e altoparlanti BT in giro se cercate si trovano, spero cmq che stiano per rinnovare tutta la loro linea
xxEmilioxx05 Gennaio 2022, 14:43 #10
Originariamente inviato da: phmk
...."che l'audio arrivi dall'ambiente circostante e non dagli altoparlanti delle cuffie, eliminando così uno dei fastidi della visione di film in cuffia."...
Invece è quasi impossibile ascoltare un film recente con l'audio TV, hanno "imparato" a fare "fracassi" incredibili ad es quando si apre un portone e a rendere inintelleggibili i dialoghi.
Fateci caso, quasi impossibili da seguire chiaramente (parlo dei doppiati in italiano)
Se si vede un film anni '50 / 60 per contro, dialogo perfetto, doppiato perfettamente e perfettamente comprensibile.
E' il "progresso"


Ci stavo pensando giusto l'altro giorno. Infatti oramai ad ogni film devo cambiare qualche impostazione della mia misera soundbar che fra l'altro ho dovuto comprare perché l'audio del tv è indegno 😁

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^