Recensione Creative Sound Blaster AE-9: le schede audio hanno ancora senso nel 2020?

Recensione Creative Sound Blaster AE-9: le schede audio hanno ancora senso nel 2020?

Creative ha festeggiato i 30 anni del marchio Sound Blaster nel 2019 e per l'occasione ha presentato la nuova Sound Blaster AE-9. Una scheda audio decisamente fuori dal comune e ben diversa dalle schede classiche, con una dotazione di accessori e di funzionalità estremamente elevata e in grado di accontentare tanto i giocatori quanto gli audiofili più esigenti

di pubblicato il nel canale Audio Video
Creative
 
67 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
schwalbe10 Febbraio 2020, 19:15 #11
Originariamente inviato da: monster.fx
Premetto che ho una SBZ e rispetto l'integrata noto differenze(e non sono audiofilo)... Ma non ho ben capito una cosa.
Ok ha coassiale, ottico,cuffie,... Ma un "classico" kit 5.1 non può essere collegato?

Sì. Se guardi a modo front su RCA, rear sul primo jack 3,5, sub e center sul secondo jack 3,5.
Però così pare dicano "se proprio volete fare il 5.1...".
Ma mi chiedo io, cinquantamila anni fa si era arrivati al 7.1 nel game, che poi son anche il minimo per le nuove codifiche audio HD (anche se in italiano ahimè spesso non ci sono...), perché se uno ha impianto 7.1 può prendere solo la RX?
Ok può uscire in digitale e metterci un ampli in mezzo, ma in questo caso non ti serve più la scheda audio (e addio parte dei vecchi game).
-Vale-10 Febbraio 2020, 19:24 #12
chi dice che non sente differenze tra integrata e una scheda audio esterna o/e dedicata interna o mente o ha problemi d udito

io ho sempre avuto schede audio dedicate e quando sono tornato ad usare le realtek che mettono nel 90% di schede madri è sempre un compromesso alto da pagare sul lato audio a parita di sistema audio usato

adesso sto usando una semplice sound blaster 5.1 pro esterna e su un kit 5.1 logitech suona decisamente meglio rispetto alla Realtek 1220 integrata sia nei giochi e anche ascoltando musica e video

che poi spendere 300/400 euro per una scheda audio sia una cifra elevata ok ma è come voler giocare con la gpu integrata e pretendere di avere gli fps di una 2080ti
ciocia10 Febbraio 2020, 19:32 #13
Boh, a quel prezzo deve fare miracoli. Con meno di 300€ si trovano già discreti sintoamplificatori 5.1 DTS. Colleghi il pc con fibra ottica ( o hdmi se devi gestire anche il video ) e sei a posto.
kratos010 Febbraio 2020, 21:23 #14
Originariamente inviato da: monster.fx
Premetto che ho una SBZ e rispetto l'integrata noto differenze(e non sono audiofilo)... Ma non ho ben capito una cosa.
Ok ha coassiale, ottico,cuffie,... Ma un "classico" kit 5.1 non può essere collegato?



Magari coassiale, se lo avesse avuto l'avrei comprata
azi_muth10 Febbraio 2020, 22:34 #15
Originariamente inviato da: emanuele83
PUTTANATA PAZZESCA, ma pazzesca proprio. vogliono fare come i valvolonidi una volta.


Cmq si fa da una vita sui dac e sulle schede audio almeno dall'uscita dell'asus Xonar una decina di anni fa. Burson audio si è costruita una fama che non accenna a diminuire sugli opamp "hiend"
Lo scontro tra chi dice che non cambia nulla o chi ottiene suoni differenti è in da sempre in piedi in in campo audiofilo. Nulla di nuovo
Danytech10 Febbraio 2020, 23:44 #16
Una scheda che secondo il mio punto di vista, non vale più di 150€. Tutta fuffa di marketing oltre ad iniziare già col piede sbagliato avendo dei driver esclusivamente per Windows e tra l'altro instabili.

Se dovessi spendere quei soldi, a quel punto prendo una M-Audio oppure una Scarlett che sono enormemente superiori in registrazione, tra l'altro anche in multitraccia ed anche nel playback sono migliori.
Inolte il supporto driver è superiore, funzionano anche su MacOS e Linux oltre ad avere la certificazione ASIO.

Onestamente.... solo i polli potranno comprarla questa scheda...
-Vale-11 Febbraio 2020, 00:56 #17
Originariamente inviato da: ciocia
Boh, a quel prezzo deve fare miracoli. Con meno di 300€ si trovano già discreti sintoamplificatori 5.1 DTS. Colleghi il pc con fibra ottica ( o hdmi se devi gestire anche il video ) e sei a posto.


Sei a posto dove ? Se la scheda audio integrata ti codifica solo in pcm 2.0 sul digitale ottico o coax sei punto a capo
rockrider8111 Febbraio 2020, 08:55 #18
Nessuna menzione sulla "latenza" , fattore molto importante per chi usa per esempio la scheda con uno strumento collegato , chitarra , basso , software tipo Guitar Rig ... ma anche con la voce .
A questo punto visto il prezzo e meglio orientarsi sulle M-audio , come consigliato da Danytech.
E' un peccato che SoundBlaster non si dedichi un pò di più al settore "musicisti professionisti " ... è da li che arrivano le esigenze più specifiche che poi vengono sfruttate anche da gamer ed audiofili.
ninja75011 Febbraio 2020, 09:35 #19
queste schede avevano senso ai tempi dell'analogico o se per qualche motivo ancora oggi si vuole utilizzare questo tipo di connessione, la differenza c'è

ma collegata in ottico la differenza con l'integrata è prossima allo zero

mi chiedo poi l'utilità dell'alimentazione..
tony7311 Febbraio 2020, 09:49 #20
Io mi tengo stretto la mia Essence STX moddata con opamp Burson che a quasi 10 anni dall'acquisto, in casi estremi, mi permette ancora un ascolto in cuffia come si deve… anche se oramai sono anni che ho separato il mondo audiofilo PC con quello dedicato, ma cmq rimane ancora un'ottima alternativa ad amplificatori e DAC (enormemente più costosi) esterni.

Detto ciò questa SB mi sembra decisamente fuori tempo: una STX/STX 2 usate e passa la paura.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^