Netgear espande la famiglia Orbi: Wi-Fi coperto in tutta la casa

Netgear espande la famiglia Orbi: Wi-Fi coperto in tutta la casa

La famiglia di prodotti Orbi prevede l'abbinamento di diversi satelliti, disposti in modo strategico nella propria abitazione così da assicurare la migliore copertura Wi-Fi possibile

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 16:51 nel canale Casa
NetgearOrbi
 

La diffusione di connessioni web a banda larga dal costo accessibile, unita al proliferare del numero di dispositivi connessi nelle mani dei consumatori, ha portato molte aziende a investire nel mondo delle soluzioni router e degli access point.

[HWUVIDEO="2332"]Netgear Orbi: una famiglia con 3 differenti prodotti[/HWUVIDEO]

Netgear è un marchio storico in questo ambito, che ha introdotto con la gamma Orbi una soluzione di connettività multi accesso di tipo tri-band che prevede connettività 5GHz e 2,4GHz tra i satelliti e i dispositivi e una connessione dedicata di tipo quad stream 5 GHz tra i due satelliti. Con questo approccio Netgear si assicura che il collegamento tra i satelliti sia sempre privo di colli di bottiglia, che possono invece insorgere quando un dispositivo collegato ad un satellite richiede una banda molto elevata che porta ad una saturazione del collegamento.

orbi_new_1.jpg

Per espandere la propria gamma Orbi Netgeat ha annunciato, con commercializzazione prevista nelle prossime settimane, nuove versioni di sistema Orbi passando a ben 8 configurazioni differenti divise in 3 famiglie. La prima è quella già in commercio ora, con due satelliti Orbi AC3000 (famiglia RBK50) in grado di garantire copertura Wi-Fi ad ambienti sino a 350 metri quadrati di superficie (prezzo IVA inclusa di 439€). Una opzione alternativa è quella a 3 satelliti (599€), per ambienti sino a 525 metri quadri, mentre come accessorio è sempre possibile acquistare un satellite opzionale (259€) che Netgear dichiara capace di fornire copertura WiFi per altri 175 metri quadri.

orbi_new_2.jpg

La seconda proposta è quella Orbi AC2200 (famiglia RBK40), sempre con la stessa divisione ma satelliti più piccoli. Con 3 satelliti (489€) si copre una superficie sino a 375 metri quadro, che scendono a 250 metri quadri nella declinazione a 2 satelliti (359€) sino ai 125 metri quadrati del singolo satellite (199€). In queste versioni il collegamento tra i satelliti è di tipo dual stream, con un dimezzamento della bandwidth e una ricaduta positiva in termini di costi.

orbi_new_3.jpg

L'ultima proposta è quella Orbi AC2200 (famiglia RBK30): stessa architettura della serie RBK40 ma in questo caso con un satellite principale accoppiato ad un repeater collegato direttamente alla linea della corrente (339€, per una superficie sino a 200 metri quadrati), con l'opzione aggiuntiva dell'acquisto del singolo repeater per altri 100 metri quadrati addizionali (189€).

Tutti questi prodotti saranno resi disponibili nel mercato italiano tra il mese di Maggio e la fine del mese di Luglio, a seconda del modello. Accanto al nuovo hardware Netgear punta anche a presentare nuove soluzioni software, con le quali espandere gli ambiti di utilizzo delle proposte Orbi anche attraverso una sempre più

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cappej12 Maggio 2017, 16:57 #1
ORBI perchè costa un OCCHIO?!?!?
goku4liv12 Maggio 2017, 17:25 #2
io del wifi non mi fido, NON PENSO SIA INNOCQUO, IO VADO ANCORA COL CAVO ETHERNET E IL CELL LO USO CON L'AURICOLARE COL FILO, non voglio il mio cervello faccia la fine della carne al micronde, questo è cio che io penso e non voglio influenzare nessuno
matrix8312 Maggio 2017, 17:52 #3
Originariamente inviato da: goku4liv
io del wifi non mi fido, NON PENSO SIA INNOCQUO, IO VADO ANCORA COL CAVO ETHERNET E IL CELL LO USO CON L'AURICOLARE COL FILO, non voglio il mio cervello faccia la fine della carne al micronde, questo è cio che io penso e non voglio influenzare nessuno

Spero tu stia trollando
Dumah Brazorf12 Maggio 2017, 18:07 #4
Netgear, non è che se fai gli articoli bianchi e lucidi puoi pensare di fare i prezzi stile Apple...
Simone Mesca12 Maggio 2017, 18:50 #5
Si decidessero a implementare lo standard EVDSL 35b nei loro prodotti...
Notizia del 10 maggio che, in risposta ad un utente della community Netgear, non è ancora previsto nessuno prodotto compatibile...
Sputafuoco Bill12 Maggio 2017, 19:23 #6
Sono dei normali extender o no ? Io ho un extender netgear pagato 35 euro e fa bene il suo lavoro. Anche con Orbi ci sono due SSID diversi ?
nx-9913 Maggio 2017, 09:33 #7

backdoor

La backdoor è presente come feature ?
MiKeLezZ13 Maggio 2017, 23:08 #8
Originariamente inviato da: Sputafuoco Bill
Sono dei normali extender o no ? Io ho un extender netgear pagato 35 euro e fa bene il suo lavoro. Anche con Orbi ci sono due SSID diversi ?
Normali extender, però te li vendono in coppia, con qualche tecnologia magica e a prezzi esorbitanti
san80d13 Maggio 2017, 23:32 #9
prezzo folle per un prodotto interessante... peccato

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^