Tado rende smart la tua vecchia aria condizionata di casa

Tado rende smart la tua vecchia aria condizionata di casa

In un periodo nel quale la temperatura può diventare molto elevata, poter gestire un impianto di aria condizionata da remoto via App mobile si rivela essere molto pratico e funzionale. Ecco la proposta Tado per il controllo della climatizzazione

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Casa
Smart homeGoogleAmazonAlexaTadoApple
 

Varie aziende propongono sistemi che permettono di rendere smart, cioè controllabile da remoto attraverso un dispositivo mobile, il sistema di riscaldamento della propria casa. A partire dalle semplici procedure di accensione e spegnimento sino alla configurazione di complessi piani di funzionamento, a seconda dell'ora del gioco, delle condizioni ambientali e del giorno della settimana, queste soluzioni permettono di comandare facilmente il proprio impianto domestico attraverso smartphone.

Due le condizioni richieste: la prima è che sia presente una connessione WiFi domestica sempre attiva, attraverso la quale il dispositivo di controllo viene messo in contatto con la rete e da quest'ultima entra in collegamento con il nostro dispositivo mobile. La seconda che l'impianto domestico sia compatibile con il dispositivo di controllo smart,cosa facilmente verificabile semplicemente accedendo alla documentazione di supporto dal sito del produttore prima dell'acquisto.

how_to_tado_ac_works.jpg

La tedesca Tado è una delle aziende che opera in questo settore, proponendo termostati intelligenti dal design molto sobrio ma decisamente pratici nell'uso. Ho personalmente avuto modo di aggiornare un impianto domestico con caldaia indipendente dotato di 3 differenti termostati, a controllare indipendentemente 2 camere da letto e la zona giorno. Sostituendo i 3 termostati analogici con i modelli Tado, installando un kit base V3+ come principale e due termostati nelle camere da letto, ho in pochi minuti reso completamente smart la gestione del riscaldamento dell'abitazione potendo controllare da App o da pannello web accensione, spegnimento e programmazione.

Tado propone un sistema di gestione smart non solo del riscaldamento domestico, ma anche del suo raffreddamento. Il principio di funzionamento è speculare a quello del termostato ma ovviamente il collegamento è fatto con l'aria condizionata, prevedendo la possibilità di comandare più split installati nell'abitazione ciascuno con il proprio sistema di controllo indipendente.

Smart AC Control V3+, questo il nome del prodotto, adotta lo stesso design del termostato intelligente di Tado: un quadrato bianco di plastica dallo spessore molto contenuto, che integra nella parte frontale un display e dei pulsanti touch: il primo riporta la temperatura ambiente, oltre a informazioni sulla configurazione d'uso e sulla temperatura desiderata, mentre i secondi permettono di regolare la temperatura ambiente a passi di 1 grado centigrado riportando quella ambientale con precisione di 1/10 di grado.

L'alimentazione del sistema di controllo dell'aria condizionata viene garantita da un piccolo alimentatore, identico per dimensioni a quello fornito in dotazione con gli smartphone più recenti: è collegato attraverso un connettore micro USB al sistema pertanto può essere facilmente sostituito con altro, o cambiato il cavo per meglio adattarlo all'installazione domestica. Tado indica di installare il sistema di controllo ad alcuni metri di distanza dallo splitter, così che sia visibile a quest'ultimo ma evitando che il getto d'aria fredda che fuoriesce investa direttamente il dispositivo e in questo modo falsi la rilevazione della temperatura ambiente.

Il collegamento tra sistema di controllo e aria condizionata avviene prendendo il posto del telecomando: di fatto l'APP diventa una sorta di suo duplicato, permettendo di avere accesso anche da remoto a tutte le tipiche funzioni di quest'ultimo. Per questo motivo il dispositivo di controllo deve esser posizionato in modo da assicurare la vista dello splitter in modo simile a quanto avviene con un telecomando.

A differenza del termostato Tado non è possibile alimentare il sistema di controllo dell'aria condizionata con delle batterie: questo può in parte limitarne il posizionamento in ambiente domestico in quanto richiede necessariamente di posizionare in qualche modo il cavo di alimentazione.


Ssulla sinistra la schermata principale della APP Tado: i 3 pulsanti di colore verde riportano informazioni sui 3 termostati collegati alla caldaia domestica; quello grigio è per il controllo dell'aria condizionata. Sulla destra la schermata di dettaglio dell'aria condizionata con impianto spento. Le temperature indicate sono quelle rilevate dai differenti dispositivi Tado installati in casa.

L'installazione, una volta verificata la compatibilità con il proprio impianto, è molto semplice e veloce: funziona con tutti i climatizzatori dotati di telecomando a infrarossi che presenta un display in cui è possibile visualizzare le impostazioni selezionate (per esempio, modalità, temperatura target e velocità della ventola), indipendentemente dal fatto che si tratti di uno split, multi split o unità portatile di qualsiasi marca. La configurazione avviene tramite APP: una volta completata si può riporre il telecomando dell'aria condizionata in un cassetto in quanto non servirà più.

Da smartphone è possibile accendere e spegnere l'aria condizionata, selezionarne la temperatura e le modalità di funzionamento. Nel caso dell'impianto utilizzato possiamo selezionare la modalità di climatizzazione oppure solo quella con ventola per la movimentazione dell'aria ambiente, oppure configurare in auto in modo che sia l'impianto a regolarsi autonomamente. La velocità di intervento della ventola è selezionabile manualmente o anche in questo caso configurabile in automatico.

La APP riporta dati giornalieri per la temperatura ambiente rilevata e per il tasso di umidità, abbinando questi dati a indicazione della temperatura esterna e delle condizioni meteo rilevate con una geolocalizzazione della propria abitazione. Viene anche segnalata l'accensione dell'aria condizionata, così che sia più semplice quantificare la variazione della temperatura e dell'umidità nel momento in cui l'impianto viene attivato.

Sempre da APPp è possibile configurare accensione e spegnimento dell'aria condizionata in funzione del giorno della settimana e dell'orario; si possono creare scenari identici per tutti i giorni o selezionare tra infrasettimanale e week-end, o in modo specifico per ciascun giorno. La modalità Away configura il funzionamento dell'impianto nel momento in cui si è lontani dall'abitazione: abilitando la geolocalizzazione è possibile fare in modo che l'impianto si accenda secondo la nostra programmazione solo nel momento in cui siamo almeno ad una distanza predefinita dall'abitazione, così che non sia utilizzato senza nessuno in casa. Altra funzionalità implementata in questo prodotto Tado è il rilevamento di una finestra aperta, che blocca temporaneamente il funzionamento dell'impianto di aria condizionata così da evitarne il consumo inutile visto il ricambio d'aria in corso. L'APP fornisce anche report e statistiche sull'utilizzo, con una stima del risparmio di costo ottenuto attraverso la gestione smart dell'impianto, oltre a informazioni sul benessere ambientale interfacciando temperatura, umidità e frequenza di ricambio dell'aria interna all'ambiente.

Proposto ad un prezzo di 99,99€ IVA inclusa, ma in alcuni casi acquistabile anche a meno grazie a promozioni specifiche a tempo, il sistema di climatizzazione intelligente V3+ di Tado permette di rendere in poco tempo il proprio impianto di climatizzazione domestico del tutto smart, potendo gestire da un'unica interfaccia più split disseminati in differenti ambienti della casa o dell'ufficio. Molto pratico dell'uso quotidiano, si rivela sia un accessorio utile quando acquistato da solo sia un ottimo complemento al termostato intelligente della stessa azienda: l'unificare la gestione di aria condizionata e impianto di riscaldamento all'interno di una singola App è decisamente apprezzato. Non mancano ovviamente la compatibilità con Apple HomeKit, Alexa e Google Assistant.

L'unico vero limite che abbiamo riscontrato nella App è l'attuale impossibilità di gestire più abitazioni con una singola utenza. Se installate uno o più prodotti Tado nella vostra casa principale e volete fare la stessa cosa in quella di villeggiatura, o nell'ufficio, al momento attuale dovrete necessariamente eseguire una seconda installazione e passare da un'utenza all'altra all'interno della APP sloggandovi e ricollegandovi con le nuove credenziali. E' auspicabile che Tado possa implementare questa funzionalità, sicuramente gradita da chi ha già avuto modo di sperimentare la qualità dei termostati e del sistema di climatizzazione Tado.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ziocan27 Luglio 2020, 20:48 #1
Ne ho comprati 2.. il doverli alimentare via USB senza possibilita di alimentarli a incasso gli fa perdere tantissimi punti
rockrider8128 Luglio 2020, 08:51 #2
Avranno un consumo elevato .
Puoi sempre provare ad alimentarli con una power-bank e vedere quanto ti dura.

nx-9928 Luglio 2020, 10:38 #3
Fatto simile con Broadlink RM mini 3 da 10 € + Domoticz e i miei dati non passano per un computer di un altro che accede alla mia rete wifi.
efewfew28 Luglio 2020, 14:47 #4
Originariamente inviato da: ziocan
Ne ho comprati 2.. il doverli alimentare via USB senza possibilita di alimentarli a incasso gli fa perdere tantissimi punti

concordo, non compro cose che si possono alimentare solo con gli antiestetici alimentatori esterni. o incasso o al limite poe se la posizione lo consente e non si vede troppo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^