Spotify aggiunge comandi personalizzati per Google Assistant

Spotify aggiunge comandi personalizzati per Google Assistant

Arrivano dei nuovi comandi personalizzati da parte di Spotify per l'assistente vocale Google; al momento saranno disponibili soltanto in inglese, ma con molta probabilità in futuro potremo vederli anche qui da noi in Italia.

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Casa
SpotifyGoogleSmart home
 

Una delle funzionalità più utilizzate dai noi quando interagiamo con gli assistenti vocali e quella di chiedere la riproduzione della musica, in particolare quando utilizziamo dispositivi presenti in casa come i device "Home" di Google oppure "Echo" di Amazon.

Nello specifico Google Home permette di scegliere il servizio di musica streaming che preferiamo e utilizzare quello per scegliere la musica attraverso alcuni classici comandi vocali da chiedere all'assistente Google. Ora  l'esperienza che riguarda lo streaming attraverso Spotify sta per ottenere un aggiornamento, utilizzando Spotify con un dispositivo Google Assistant ora sarà possibile chiedere un contenuto consigliato tramite un comando vocale, cosa che prima ovviamente non era possibile.

I nuovi comandi che Spotify vuole implementare negli altoparlanti Home e nei display Nest, semplificano la riproduzione e la ricerca di nuovi contenuti in base ai propri gusti. A partire da oggi quindi gli utenti Spotify Premium che hanno impostato il servizio di streaming musicale sul proprio dispositivo Google Home saranno in grado di ricevere consigli musicali tramite un solo comando vocale.

I comandi che Google riconoscerà sono i seguenti: Hey Google, ...

  • Consiglia un po' di musica
  • Riproduci la musica consigliata
  • Trova della musica consigliata
E se il brano non è di vostro gradimento: Hey Google, ...
  • Riproduci qualcosa di diverso
  • Riproduci qualcos'altro

Questi comandi vocali aggiorneranno anche l'algoritmo di Spotify che sarà poi in grado di consigliare brani più inerenti ai propri gusti musicali.

Al momento possono sfruttare questi nuovi comandi solo coloro che utilizzato in dispositivo Google Home con la lingua inglese, non sono state rivelate tempistiche relative agli altri paesi, ma confidiamo che Google aggiorni presto anche per noi la ricezione di questi comandi vocali. Spotify ha riservato questa funzione solo agli abbonati Spotify Premium.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^