Un file XML vuoto alla base dei continui riavvii dei lettori Blu-ray Samsung

Un file XML vuoto alla base dei continui riavvii dei lettori Blu-ray Samsung

I lettori sfruttano la connessione a internet per inviare aui server Samsung dati di log, basandosi su un file XML di configurazione delle policy aggiornato costantemente. Il problema emerso con la versione di questo file XML del 18 giugno 2020, formattato in modo scorretto e con una lista vuota all'interno.

di pubblicata il , alle 18:01 nel canale Audio Video
Samsung
 

Ricordate 'Lo strano caso dei lettori Blu-ray Samsung impazziti' soggetti a continui riavvii? Ebbene un lettore di The Register riuscito a venire a capo del problema, individuando la sorgente dei continui riavvi, che in un loop infinito rendevano i lettory Blu-ray Samsung inutilizzabili.

I lettori sfruttano la connessione a internet per inviare ai server Samsung dati di log, basandosi su un file XML di configurazione delle policy aggiornato costantemente. Il problema emerso con la versione di questo file XML del 18 giugno 2020, formattato in modo scorretto e con una lista vuota all'interno.

Proprio questa lista vuota quella che manda i sistemi in crash, con il reboot che avviene prima che possa essere recuperata dalla rete la versione aggiornata e corretta del file: visto che il check del file XML avviene forzatamente a ogni avvio, il loop di continui riavvii il risultato.

Gli utenti non hanno modo di interrompere il circolo vizioso e quindi necessario portare in assistenza i dispositivi affetti dal problema. Samsung ha rimosso dai suoi server il file incriminato per evitare che i lettori Blu-ray che attualmente non si erano ancora connessi alla rete possano cadere nel problema, ma purtroppo coloro che sfortunatamente hanno visto il loro lettore entrare nel loop continuo di riavvii dovranno recarsi presso un centro assistenza per un aggiornamento che elimini il problema.

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
giovanni6920 Luglio 2020, 21:41 #1
Sarebbe stato sufficiente eventualmente un firewall hardware per bloccare la comunicazione del dispositivo verso i server di Samsung per evitare il crash?
Yramrag20 Luglio 2020, 21:47 #2
Ok, l'XML vuoto molto probabilmente era inaspettato e mai testato, ma mi lascia perlpesso che non ci sia un watchdog per ripristinare il sistema a uno stato funzionante
rockroll21 Luglio 2020, 00:31 #3
Originariamente inviato da: Yramrag
Ok, l'XML vuoto molto probabilmente era inaspettato e mai testato, ma mi lascia perlpesso che non ci sia un watchdog per ripristinare il sistema a uno stato funzionante


OK? Per niente.

A me lascia assai più perplesso che la massa acquisti un oggetto (tecnologicamente superato ed inutile ma costoso e quindi figo) che deve solo fornire un input da leggere (cosa fattibile banalmete da una comune chiavetta, oltretutto aggiornabile) ma pretende prioritariamente di riferire i fatti nostri al padrone di turno!
Oh tempora, oh mores...
Jack.Mauro21 Luglio 2020, 07:24 #4
Originariamente inviato da: rockroll
OK? Per niente.
[cut]
pretende prioritariamente di riferire i fatti nostri al padrone di turno!
Oh tempora, oh mores...


Il problema è esattamente quello. La telemetria può apparire conveniente per l'utente, ma il prezzo da pagare secondo me non vale la candela...
WarSide21 Luglio 2020, 09:05 #5
Sono ignorante in materia.
Qualcuno mi spiega perché un semplice lettore BR dovrebbe connettersi ad internet?

Il formato dati non cambia mica col tempo. Che tipo di aggiornamenti fw tira giù da internet quell'appliance?
Silent Bob21 Luglio 2020, 09:26 #6
Originariamente inviato da: WarSide
Sono ignorante in materia.
Qualcuno mi spiega perché un semplice lettore BR dovrebbe connettersi ad internet?

Il formato dati non cambia mica col tempo. Che tipo di aggiornamenti fw tira giù da internet quell'appliance?


Se potessi far funzionare un vecchio lettore AVI/MPG , che poi non era manco così vecchio, meno di 10 anni , con i codec usciti dopo (e non parlo di HD) sarebbe già qualcosa.
Invece mi ritrovo un lettore DVD che di anni invece ne ha quasi 20 ma che legge i DVD usciti da allora.

Da un certo punto di vista l'update del firmware lo troverei sensato, tenendo a passo i vari formati che ci sono in rete.

Invece l'unico motivo del perché non mi son preso un lettore BR è proprio perché non sai quale in futuro continuerà ad esser aggiornato (E per quanto) e quale invece sarà lasciato così, alla berlina, diventanto un cimelio da salotto.

Insomma l'unica certezza che abbiamo è che l'update dovrebbe esser qualcosa di positivo, invece poi fanno cose del genere, dove non controllano e fanno casino.
djfix1321 Luglio 2020, 10:04 #7
non mi è chiaro se chi commenta capisce anche solo da lontano cos'è un lettore bluray, i parametri e la codifica (codec), le chiavi di crittografia e i servizi online contenuti sul disco.

state blaterando di possibili motivazioni ininfluenti come la telemetria...o aggiornamento del firmware...

il file XML che deve essere aggiornato da Samsung contiene alcuni dati di riferimento delle codifiche e servizi di accesso dei bluray in commercio perchè un BD non è un DVD e basta; potete usarlo uguale ma non lo è.
in più non è stato pubblicato un XML vuoto! ma solo una sezione XML vuota...è molto diverso.
non si può prevedere che un elenco riempito a livello di codice di programmazione risulti vuoto e bypassarlo, si incorre nel loop di aggiornamento della tabella (il SW crede di aver letto male e lo rilegge, sempre lì. parlare di watchdog significa non capire cos'è!!
il watchdog è solo un contatore che se non viene azzerato causa il riavvio del sistema...quindi come dovrebbe ripristinare il sistema secondo voi!?

in ultimo: se il vostro lettore BD non si collegasse più ad internet non smetterebbe di leggere i film quindi tra 20 anni funzionerà ancora.

Yramrag21 Luglio 2020, 10:28 #8
Quando per un breve periodo ho lavorato con sistemi embedded, il watchdog serviva per gestire casi di avvio fallato. Ed erano dispositivi molto più piccoli di un lettore BR.
In quel caso ricaricava un'immagine funzionante proprio per evitare di dover andare di jtag o seriale a ricaricare il tutto (ovviamente bisognava sempre avere 2 immagini, di cui una messa da parte per il recovery).
WarSide21 Luglio 2020, 10:39 #9
Originariamente inviato da: djfix13
non mi è chiaro se chi commenta capisce anche solo da lontano cos'è un lettore bluray, i parametri e la codifica (codec), le chiavi di crittografia e i servizi online contenuti sul disco.


Grazie per la precisazione
Io son passato direttamente dai DVD all'on demand. Mai posseduto un BR.


Originariamente inviato da: djfix13
non si può prevedere che un elenco riempito a livello di codice di programmazione risulti vuoto e bypassarlo, si incorre nel loop di aggiornamento della tabella (il SW crede di aver letto male e lo rilegge, sempre lì. parlare di watchdog significa non capire cos'è!!
il watchdog è solo un contatore che se non viene azzerato causa il riavvio del sistema...quindi come dovrebbe ripristinare il sistema secondo voi!?


Ci sono diverse strategie di fallback usabili.
La prima che mi viene in mente è:
- se il nuovo file di config causa problemi, provo a scaricarne uno nuovo dal server.
- Se il file scaricato ha lo stesso checksum del file che causa problemi, allora faccio restore del precedente file di config.
- Dopo aver ripristinato il backup, invio dati di telemetria che aiutino i dev a capire perché una certa combo config/appliance causa problemi.

Se, come scrivi, il lettore funziona anche se non aggiorni in continuazione il file di config, usare la precedente versione backuppata non dovrebbe causare problemi.
Silent Bob21 Luglio 2020, 13:00 #10
Originariamente inviato da: djfix13

in ultimo: se il vostro lettore BD non si collegasse più ad internet non smetterebbe di leggere i film quindi tra 20 anni funzionerà ancora.

e dove l'hai letta sta cosa?

Il mio discorso era altro, i codec audio/video si evolvono continuamente, un lettore che ti leggeva file AVI 10 anni fa non potrebbe leggerti quelli attuali (da quel che ho provato).

Non c'è scritto che non smette di legger i film in generale, ma che potrebbe avere problemi da un certo punto in poi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^