Prime trasmissioni 8K già a dicembre, ma al momento solo in Giappone

Prime trasmissioni 8K già a dicembre, ma al momento solo in Giappone

Stando ai programmi della NHK, in Giappone si potranno vedere le prime trasmissioni native alla risoluzione 8K, con un computo dei pixel che diventa di 7680x4320

di pubblicata il , alle 19:21 nel canale Audio Video
 

Dopo l'annuncio dei primi televisori con pannelli 8K a IFA di Berlino, forse la novità più grossa di tutta la fiera, arriveranno naturalmente le trasmissioni televisive a supporto della nuova risoluzione. A partire dal 1° Dicembre l'emittente televisiva nazionale giapponese NHK lancerà un nuovo canale che attraverso una connessione satellitare (l'unica che garantisce la banda necessaria per le trasmissioni, pari a circa 100 Mbps) darà il via alla possibilità di vedere contenuti sia in 4K che in 8K.

Si tratta di un lavoro di preparazione per la trasmissione delle prossime Olimpiadi del 2020, dando maggior senso agli annunci compiuti da Samsung, Sony ed LG ad IFA. Secondo Engadget Sharp rilascerà a novembre, quindi in tempo per il lancio del nuovo canale, un nuovo ricevitore satellitare capace di riprodurre le trasmissioni in Super Hi-Vision 4K/8K. I giapponesi, quindi, saranno i primi a godere di trasmissioni 8K native, e non solo dell'upscaling via IA dei nuovi televisori.

NHK ha già iniziato dal 2016, durante le Olimpiadi di Rio, i test per le trasmissioni in modalità Super Hi-Vision 8K il tutto con l'ottica di trasmettere le Olimpiadi di Tokyo che si terranno nel 2020 alla risoluzione più elevata possibile. Non abbiamo ancora informazioni sui prezzi del ricevitore Sharp 8K necessario per accedere alle trasmissioni, mentre sappiamo che può collegarsi al TV Aquos 8K LC-80X500 attraverso quattro cavi HDMI, ed è necessario un aggiornamento via software.

Questo perché l'HDMI 2.1 non è ancora supportato dai televisori, ma in futuro un unico cavo consentirà di ottenere il supporto alle risoluzioni 8K @ 60 Hz e 4K @ 120 Hz. La spesa per essere fra i primi a guardare alla risoluzione 8K nel salotto di casa propria sarà probabilmente elevata, sia per quanto riguarda i televisori, che per il ricevitore. Il TV Sharp di cui parlavamo poco sopra dalla diagonale di 70", infatti, viene proposto alla cifra tipica di un'utilitaria accessoriata.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tallines18 Settembre 2018, 20:47 #1
Una meraviglia
emanuele8319 Settembre 2018, 08:08 #2
prima che le prime trasmissioni arrivino prima del previsto mi preme avvisare che esiste lo Zingarelli dei sinonimi e contrari.

In arrivo le prime trasmissioni 8k, ma al momento solo in Giappone

Il Giappone anticipa tutti con le prime trasmissioni in 8k

Dai, giochiamo un po' con le parole piuttosto che impegnarsi a fare copia-incolla per i falsi annunci amazon spacciati per notizie!
sbeng19 Settembre 2018, 09:47 #3
In Italia abbiamo problemi con lo streaming di una partita di calcio, figuriamoci a trasmettere in 8K.
polkaris19 Settembre 2018, 10:53 #4
E intanto qui in Italia ci sono interi paesini senza nemmeno l'ADSL, e nemmeno l'elettricità se arriva una nevicata (alias una calamità naturale) ... e non parlo di posti isolati, ma a una decina di chilometri dalla città.
s12a19 Settembre 2018, 13:00 #5
Originariamente inviato da: polkaris
E intanto qui in Italia ci sono interi paesini senza nemmeno l'ADSL, e nemmeno l'elettricità se arriva una nevicata (alias una calamità naturale) ... e non parlo di posti isolati, ma a una decina di chilometri dalla città.


In Giappone non si fanno problemi ad installare la fibra ottica con linee aeree. Penso che questo faciliti le cose rispetto ad esempio in Italia dove solitamente i cavi sono interrati.

https://dannychoo.com/en/posts/japa...-fiber-internet
Opteranium20 Settembre 2018, 00:01 #6
L'8K vince il primo premio superfluo per questo e i prossimi dieci anni
Wasabi197120 Settembre 2018, 03:53 #7
Originariamente inviato da: s12a
In Giappone non si fanno problemi ad installare la fibra ottica con linee aeree. Penso che questo faciliti le cose rispetto ad esempio in Italia dove solitamente i cavi sono interrati.

https://dannychoo.com/en/posts/japa...-fiber-internet



In Giappone usano le linee "aeree" perchè in caso di terremoti (frequenti) sarebbe difficile ripristinare ogni volta eventuali cavi tranciati...
s12a20 Settembre 2018, 05:17 #8
Originariamente inviato da: Wasabi1971
In Giappone usano le linee "aeree" perchè in caso di terremoti (frequenti) sarebbe difficile ripristinare ogni volta eventuali cavi tranciati...


Questo sminuisce il fatto che è più facile far arrivare (e nell'eventualità potenziare) Internet a banda larga in luoghi non c'è necessità (per motivi estetici od altro) di interrare i cavi?
JACK8320 Settembre 2018, 14:05 #9
una TV 8k da che distanza va vista per rendersi conto della risoluzione, da 50cm???
aqua8420 Settembre 2018, 14:13 #10
Originariamente inviato da: JACK83
una TV 8k da che distanza va vista per rendersi conto della risoluzione, da 50cm???

dipende da quanto è grande la tv
8K è solo un formato video, non indica le dimensioni di un televisore.

potrebbero fare un 8K su un 32" se volessero. (ma non vogliono)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^