Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

I nuovi TV Samsung al CES: AI, 8K e OLED antiriflesso

I nuovi TV Samsung al CES: AI, 8K e OLED antiriflesso

Presentata dal produttore coreano la linea di televisori per il 2024. Particolare attenzione sui televisori 8K che mettono a disposizione nuovi algoritmi di upscaling per sopperire alla poca disponibilità di contenuti nativi

di pubblicata il , alle 12:31 nel canale Audio Video
Samsung
 

Il debutta al CES 2024 la nuova gamma di televisori Samsung: la società coreana ha diramato gli annunci ufficiali in attesa della conferenza stampa di quest'oggi dove le novità verranno mostrate dal vivo.

La novità di rilievo riguarda i nuovi televisori Neo QLED 8K (Quantum Dot) con una serie di funzionalità basate sull'intelligenza artificiale. Tra queste, spicca la tecnologia di upscaling, pensata per consentire una visione ottimale dei contenuti anche non nativi, vista la limitata disponibilità di contenuti nativi in 8K. Inoltre Samsung ha presentato un modello di TV OLED "antiriflesso" per il quale promette una elevata esperienza di visione sia in ambienti luminosi che bui.

La gamma di televisori a Quantum Dot di Samsung vede come "ammiraglia" la famiglia QN900D da 65 a 85 pollici con risoluzione 8K. E' qui che troviamo AI Upscaling Pro che si occupa di convertire contenuti 4K in 8K o, in alternativa, supporti HD/SD in 4K, dato che la maggior parte delle piattaforme di streaming attuali non offre ancora opzioni native in 8K.

C'è poi la funzionalità AI Motion Enhancer Pro, pensata per migliorare l'esperienza visiva degli eventi sportivi grazie alla capacità di riconoscere differenti sport e situazioni ed applicare le opportune regolazioni d'immagini per consentire allo spettatore di meglio seguire le azioni più concitate e, negli sport come calcio, tennis, baseball e via discorrendo, di meglio identificare la posizione della palla sul campo. Ancora: Real Depth Enhancer Pro aumenta il contrasto tra il primo piano e lo sfondo, persino in contesti frenetici come le corse automobilistiche.

Samsung presenta inoltre i televisori QLED 8K QN85D, una proposta più accessibile, priva delle avanzate funzionalità di upscaling basate sull'IA. La gamma 4K NEO QLED comprende i modelli QN90D e QN85D, offrendo rispettivamente opzioni da 43 a 98 pollici e da 55 a 85 pollici.

Le funzionalità AI di Neo QLED 8K sono gestite nella nuova linea dei TV Samsung per il 2024 dal processore NQ8 AI Gen3, che rispetto al predecessore offre il doppio della velocità per l'elaborazione neurale, con ben 512 reti neurali rispetto alle 64 dell'esemplare di precedente generazione.

Per quanto riguarda invece la tecnologia OLED ci sono le famiglie S90D e S95D entrambe da 55 a 77 pollici. Quest'ultimo in particolare mette a disposizione, come accennato più sopra, la tecnologia "OLED Glare Free" pensata per garantire un'esperienza visiva ottimale in ambienti luminosi e bui, senza compromettere angoli di visione e contrasto dell'immagine ed eliminando gli eventuali riflessi di lampade o finestre. Da segnalare poi lo spessore inferiore a 11 mm e, per la serie S95D, il pannello 4K a 144 Hz.

I nuovi televisori QLED e OLED di Samsung offrono inoltre Active Voice Amplifier Pro, una versione avanzata di una funzionalità esistente progettata per migliorare dialoghi e "effetti sonori chiave" per un'esperienza audio più coinvolgente. Inoltre ritroviamo la modalità di personalizzazione basata sull'intelligenza artificiale che consente agli utenti di selezionare la propria "immagine preferita" durante la configurazione, adattando automaticamente l'immagine alle preferenze dell'utente in base alla scena visualizzata.

Interessante poi evidenziare la funzione Supersize Picture Enhancer per i modelli da 98 pollici nelle linee Neo QLED 8K e 4K, QLED 4K e Crystal UHD, che ha l'obiettivo di migliorare la nitidezza e il rumore sui televisori ad ampia diagonale, dove la dimensione dei pixel è maggiore e rende più evidente la presenza di eventuali imperfezioni.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^