B&O PLAY presenta Earset, una (atipica) cuffia Bluetooth

B&O PLAY presenta Earset, una (atipica) cuffia Bluetooth

B&O PLAY ha annunciato il lancio di Earset, una nuova cuffia Bluetooth che si ispira a un modello lanciato dall'azienda negli anni '90 e i cui principi di base vengono rispolverati e riadattati all'era moderna

di pubblicata il , alle 14:41 nel canale Audio Video
 

B&O PLAY ha presentato Earset, una nuova cuffia Bluetooth dal design ispirato agli anni '90 e pensata per adattarsi al meglio all'orecchio di chi la indossa. Contrariamente alla maggioranza dei modelli attualmente sul mercato, la Earset è aperta per permettere di sentire ciò che c'è intorno.

La B&O PLAY Earset è realizzata in alluminio e consente di regolare la forma per fornire il massimo comfort possibile: è possibile regolare l'altezza dell'archetto, la sua forma e il suo orientamento, così che sia possibile adattare ciascuna cuffia all'orecchio.

B&O PLAY Earset

Uno degli aspetti su cui B&O PLAY punta è quello dell'isolamento: mentre la maggioranza dei prodotti punta a isolare l'ascoltatore dall'ambiente esterno (sia per questioni di migliore fruibilità della musica che per questioni meramente acustiche di resa sonora), la Earset si rifà agli auricolari in voga una decina di anni fa che lasciavano entrare i rumori esterni. Chiamati earbuds in inglese, questi auricolari offrono solitamente anche una scena sonora più ampia.

All'interno del corpo è presente un driver da 14,2 mm con magneti al neodimio, la cui risposta in frequenza è corretta da un DSP interno. La durata della batteria è stimata in 5 ore.

Il prezzo cui viene proposta la B&O PLAY Earset è di 299€.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^