Nest IQ Cam, la casa si sorveglia in 4K HDR

Nest IQ Cam, la casa si sorveglia in 4K HDR

Le videocamere di videosorveglianza casalinga non sempre offrono una qualità sufficiente a permettere sia una visione d'insieme sia il riconoscimento preciso di volti e dettagli: per affrontare questo problema Nest propone ora la sua nuova IQ Cam, dotata di sensore 4K e di tecnologie HDR per riprese Full HD con zoom digitale senza perdita di dettaglio, tracciamento dei movimenti e riconoscimento dei volti

di Roberto Colombo pubblicata il , alle 11:21 nel canale Casa
NestGoogleSmart home
 

Con l'estate alle porte il tema della videosorveglianza casalinga è uno dei più caldi: le presentazioni in questo senso sono state in questi giorni davvero numerose. Ieri si è aggiunta al gruppo anche Nest, che ha presentato la sua nuova IQ Cam, modello che si va aggiungere come top di gamma al catalogo esistente.

Tra le caratteristiche tecniche, quella che più salta all'occhio è l'adozione di un sensore da 8 megapixel, per riprese in 4K. In più l'intelligenza della videocamera processa le immagini con le tecnologie HDR in modo da aggiungere alla risoluzione anche la perfetta leggibilità dei dettagli nelle zone più scure come in quelle più luminose. Lo streaming delle immagini al cloud e allo smartphone dell'utente avviene poi in formato Full HD 1080p per ragioni di banda, ma con la possibilità di effettuare zoom digitale 2x senza perdita di dettaglio e fino a 12x con una resa molto buona. L'ottica ha un angolo di visione di 130°.

Risoluzione e leggibilità dei dettagli vengono sfruttate per il riconoscimento facciale, che permette di personalizzare le notifiche e tenere traccia degli spostamenti dei componenti della famiglia, limitando gli allarmi - ad esempio - solo ai volti sconosciuti che entrano in casa. Per le immagini in notturna

La videocamera integra microfoni e altoparlante che possono essere utilizzati per comunicare con chi si trova in casa, ma anche per 'sentire' la presenza di estranei in casa al di fuori del campo inquadrato.

Nest IQ viene alimentata tramite cavo USB Type-C e si connette alla rete Wi-Fi casalinga, assicurando crittografia end-to-end delle immagini e dei comandi impartiti, per la massima sicurezza e privacy. Tra le novità un anello LED attorno all'ottiche che informa in modo visivo sullo stato della videocamera.

Alcune funzioni, come il riconoscimenti di persone che parlano o cani che abbaiano in casa, gli avvisi del riconoscimento di volti noti e la cronologia video in cloud fino a 30 giorni richiedono l'abbonamento Nest Aware, da 10€ al mese. La videocamera sarà invece proposta al prezzo di 349€.

[HWUVIDEO="2358"]Nest IQ Cam, la videosorveglianza in 4K HDR[/HWUVIDEO]
2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Magic7316 Giugno 2017, 11:24 #1
Ok... ma se non volessi usare il loro cloud, ma usare il mio NAS di casa?
posso farlo, mantenendone tutte le funzionalità?

Paganetor16 Giugno 2017, 11:48 #2
secondo me no, più che altro perché il loro cloud non è semplicemente di storage dei video ma anche di visualizzazione in tempo reale, visione in differita ecc.
Un cloud "classico" si limiterebbe allo storage del flusso video (che per molti versi è già più che sufficiente). Mi domando se questi (ma anche altri fornitori di questi prodotti/servizi) prima o poi apriranno anche ai principali cloud.
Penso a quei prodotti, servizi e server che per vari motivi (fine vita di un prodotto, chiusura/acquisizione di un brand ecc.) vengono chiusi. Mi "spaventa" l'idea di poter avere in giro per casa una cam che di connesso non ha più nulla, e rilasciare un aggiornamento del sw che permetta quantomeno di scegliere un cloud a proprio piacimento almeno per lo storage.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^