Google annuncia Home Max: lo smart speaker per l'amante della musica

Google annuncia Home Max: lo smart speaker per l'amante della musica

Il nuovo Google Home Max si contrappone all'HomePod di Apple. È un altoparlante con IA integrata, ma può essere utilizzato con soddisfazione anche per l'ascolto musicale

di Nino Grasso pubblicata il , alle 19:05 nel canale Casa
Google
 

Durante lo stesso evento Google ha annunciato Google Home MiniGoogle Home Max, che si basano su tutte le caratteristiche di intelligenza artificiale presenti sugli altri modelli della famiglia. A differenza del modello Mini, Home Max punta tutto sulla qualità audio. Si confronta con Apple HomePod, ufficializzato ma non ancora presente sul mercato: è uno speaker stereo compatibile con Google Assistant, progettato per la riproduzione musicale e l'Hi-Fi.

All'interno dello speaker "super-sized" di Google troviamo due woofer da 4,5 pollici e due tweeter che vengono coperti dalla solita griglia in tessuto ad ampia maglia. Non mancheranno naturalmente i microfoni ad alta sensibilità capaci di sentire i comandi vocali degli utenti anche quando lo speaker sta riproducendo della musica. Proprio come su HomePod, anche Google Home Max può impostare un'equalizzazione automatica sulla base dell'acustica presente nella stanza.

La tecnologia è chiamata Smart Sound, e sfrutta il machine learning per compiere i propri calcoli sulla base non solo dell'ambiente ma anche della tipologia di sorgente sonora in riproduzione, sia essa un brano musicale, un podcast o una chiamata vocale. Può anche aumentare o diminuire il volume in base a quanto succede nell'ambiente domestico, specie se la riproduzione sonora può essere disturbata da un elettrodomestico (una lavatrice attiva, ad esempio).

Il modello Max può essere anche disposto nell'orientamento in verticale, supporta anche controlli touch, il Bluetooth, è compatibile con Google Cast e non manca un connettore audio da 3,5 millimetriGoogle Home Max costerà 399 dollari quando sarà lanciato pubblicamente nel mese di dicembre e nel prezzo saranno inclusi 12 mesi di YouTube Music con riproduzione audio garantita senza banner. Al momento non è previsto l'arrivo del prodotto in Italia.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
acerbo04 Ottobre 2017, 21:56 #1
bah, ho l'impressione che stanno copiando apple con anni di ritardo.
Prima gli smartphone pixel a prezzi da iphone, poi il tablet alla ipad pro e adesso uno speaker che mi ricorda il vecchio ipod hifi.
Mi piacerebbere conoscere i loro ricavi nella divisione prodotti consumer, ad occhio e croce ci si pagano a mala pena le spese di sviluppo e produzione.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^