Sony lancia la sua prima serie di Soundbar compatte. Ecco le nuove HT-MT500 e HT-MT300.

Sony lancia la sua prima serie di Soundbar compatte. Ecco le nuove HT-MT500 e HT-MT300.

Al CES 2017 l'azienda giapponese presenta delle nuove soundbar compatte che permetteranno agli utenti di abbinarle a qualsiasi tipo di stile di arredamento. Subwoofer ultrasottile con bassi profodni, Hi-Res Audio, Chomecast integrato e Spotify Connect per lo streaming musicale.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 11:01 nel canale Audio Video
Sony
 

Durante il CES 2017 di Las Vegas, Sony ha ufficializzato la sua prima serie di Soundbar compatte che portano ad un livello superiore l'ascolto del suono oltre a permettere agli utenti di abbinarle a qualsiasi stile di arredamento all'interno della propria casa o studio. Parliamo delle nuove Sony Soundbar HT-MT500 e HT-MT300 che potranno essere utilizzate anche come speaker wireless per l'ascolto di brani musicali grazie anche alla presenza di Spotify Connect integrato.

A livello estetico Sony ha voluto realizzare dei dispositivi che potessero essere posizionati in ogni luogo del salotto della casa senza dovresi preoccupare del tipo di arredamento presente. Proprio per questo le nuove Soundbar posseggono un design, dei colori (nero antracite e bianco panna) e dei materiali che potranno essere inseriti in qualsiasi tipo di casa e arredamento. Interessante il chassis dello speaker, elegante e piacevole al tatto, dotato di un rivestimento in simil pelle.

A livello tecnico, anche se posseggono dimensioni decisamente compatte, le nuove Soundbar MT500 e MT300, permetteranno di ottenere prestazioni decisamente elevate grazie alla presenza della tecnologia S-Force PRO Front Surround che ottimizzano il suono con qualsiasi tipo di contenuto ottenendo un audio simile a quelle delle sale cinematografiche. Non è tutto visto che attivando la modalità Sofa Mode e ponendo il subwoofer sotto il divano si potrà ottenere un esperienza di livello superiore grazie alla propagazione delle basse frequenze.

Per quanto riguarda la Sony MT300 l'utente potrà avere connessioni smart tramite Bluetooth ed NFC mentre con la MT500 si potrà andare oltre visto che in essa saranno presenti già il Chromecast integrato e Spotify Connect che dunque potrà permettere l'accesso ad oltre 100 applicazioni di streaming musicale. Oltretutto proprio con il modello MT500 sarà possibile grazie al pulsante "Music Service" di accedere rapidamente all'ultimo brano ascoltato su Spotify Premium senza dover connettere o avviare la riproduzione da smartphone o altro dispositivo.

Le Soundbar compatte di Sony saranno disponibili dal mese di marzo per il modello HT-MT500 in nero antracite mentre per il modello HT-MT300 vi sarà disponibiità da febbraio per la colorazione nero antracite e da marzo per quella bianco panna.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
emiliano8405 Gennaio 2017, 12:01 #1
bene vediamo come suoneranno, per questione di spazio/fili, ero orientato verso le bose soundtouch 300 + suorrund wireless, ho visto che anche queste hanno i surround opzionali
speyer05 Gennaio 2017, 14:48 #2
Ma i sistemi composti da 5 o più satelliti (più subwoofer) non vano più di moda? Neanche wireless (bluetooth)?
emiliano8405 Gennaio 2017, 15:22 #3
Originariamente inviato da: speyer
Ma i sistemi composti da 5 o più satelliti (più subwoofer) non vano più di moda? Neanche wireless (bluetooth)?


sisi ce ne sono, ce ne sono ... ma le soundbar pare che abbiano piu' appeal per questioni di dimensioni/estetica... anche io preferire il classico ampli+5.1 ma al momento non posso proprio
speyer05 Gennaio 2017, 17:10 #4
E tra i sistemi con i satelliti, qual'è consigliabile? Il classico 5.1? 6.1? Atmos?
Al di là delle mode, s'intende
globi05 Gennaio 2017, 22:34 #5
Un subwoofer ultrasottile non vale un gran che, é come le casse a colonna che vendono oggi a causa della moda, molto meglio sono quelle casse grosse come uno scatolone e che hanno membrane di grande diametro come quelle della Golden Age Of Audio.
emiliano8406 Gennaio 2017, 10:11 #6
Originariamente inviato da: speyer
E tra i sistemi con i satelliti, qual'è consigliabile? Il classico 5.1? 6.1? Atmos?
Al di là delle mode, s'intende


bhe se avessi spazio (inteso anche possibilita' di cablare come si deve), e disponibilita' economica, andrei sicuramente su qualcosa che supporti dolby atmos e dts:X

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^