Recensione RHA MA650a: le cuffie di qualità per smartphone Android

Recensione RHA MA650a: le cuffie di qualità per smartphone Android

Le RHA MA650a sono cuffie in-ear pensate espressamente per l'utilizzo in combinazione con smartphone Android. Una cuffia con ottime caratteristiche tecniche e acustiche lasciando, però, il prezzo a un livello abbordabile e alla portata di tutti.

di Riccardo Robecchi pubblicata il , alle 15:15 nel canale Audio Video
 

RHA ha presentato le ultime novità all'IFA di Berlino, tenutasi all'inizio del mese di settembre. Tra queste spiccavano le prime cuffie specificamente progettate per gli smartphone Android dell'azienda scozzese: le RHA MA650a.

Le cuffie, di tipo intrauricolare (o in-ear), appartengono alla classica categoria delle cuffie con cavo e connettore jack da 3,5 mm; sono pensate per essere utilizzate con gli smartphone e per questo possiedono i controlli sul cavo dell'auricolare destro (vol+, riproduci/pausa, vol-).

RHA MA650a

All'interno della confezione sono presenti le cuffie stesse, un sacchetto in rete per il trasporto e una selezione di nove diversi tipi di olive auricolari, tra cui due paia a doppia flangia e un paio in schiuma (realizzate da Comply), inserite su un supporto in metallo.

Gli auricolari sono realizzati in alluminio con un design che l'azienda chiama "Aerophonic", ispirato dalle trombe e già impiegato su altri modelli di fascia superiore. La generale assenza di bordi netti e spigoli e l'ampio uso di curve portano a un'esperienza d'ascolto sempre confortevole. Contrariamente a molte altre cuffie del marchio, le MA650a sono cuffie "classiche" il cui cavo cade direttamente, senza passare dietro l'orecchio.

RHA MA650a

Questo si rivela essere un problema, seppur non di grave entità: il cavo possiede infatti una certa microfonicità che fa sì che venga prodotto un forte suono quando viene urtato. Per delle cuffie pensate per essere utilizzate in mobilità, questa non è la caratteristica più ricercabile; la presenza in confezione di una molletta per fermare il cavo agli abiti risulta quindi azzeccata e il suo uso necessario.

La qualità costruttiva è elevata e le cuffie sembrano resistenti all'usura, sebbene il cavo non sia molto spesso. Da notare, però, che il cavo è coperto da tessuto tra il connettore jack e la biforcazione, e questo dovrebbe renderlo più durevole.

Il microfono cattura chiaramente la voce nella maggior parte delle situazioni e può essere un valido sostituto di quello integrato nel telefono, ma soffre visibilmente in condizioni di grande rumorosità ambientale (ad esempio sui mezzi pubblici). In questi casi è meglio utilizzare il telefono, poiché l'interlocutore non riesce a percepire chiaramente la nostra voce.

Particolare interessante a livello di funzionalità è la possibilità di richiamare Google Assistant con una pressione prolungata del tasto riproduci/pausa. Le MA650a vengono denominate "per Android" in quanto i tasti per la regolazione del volume sono compatibili esclusivamente con gli smartphone Android e non con quelli iOS. I comandi delle altre cuffie di RHA, come le T20i o le MA750i, sono invece compatibili solo con prodotti iOS.

RHA MA650a

In quanto a prestazioni sonore, le RHA MA650a si rivelano essere particolarmente interessanti per via del prezzo abbordabile cui vengono proposte. Le cuffie sono infatti neutre, con una leggera enfasi dei toni medi e alti che le rende particolarmente indicate per brani con una grande presenza di strumenti acustici o di voce. I bassi appaiono quasi sullo sfondo, fornendo corpo alla musica ma senza esserne protagonisti; ciononostante, in brani particolarmente movimentati riescono a sfoderare carattere e aggressività.

Che si voglia ascoltare Three to get ready del Dave Brubeck Quartet, Angel dei Massive Attack, La musica notturna delle strade di Madrid, The drapery falls degli Opeth o Neo Tokyo di Perturbator, le RHA MA650a sembrano in grado di gestire qualunque cosa venga loro chiesto di riprodurre con un certo grado di qualità. Nonostante la preferenza per incisioni acustiche, riescono a sfoderare ottime prestazioni in qualunque situazione.

La rappresentazione della scena sonora è di buon livello, ma è anche uno degli elementi che individua la natura (relativamente) economica di queste cuffie; in generale non c'è un suono ampio e profondo, ma più intimo e racchiuso. Di contro, la separazione degli strumenti è migliore della media delle cuffie di prezzo similare.

Le cuffie rispondono bene all'accoppiamento con un amplificatore dedicato: ad esempio, l'uso di un iFi micro-iCAN SE (in accoppiata a un DAC Topping D30) ha prodotto un miglioramento nella resa della scena sonora e della separazione degli strumenti.

Le RHA MA650a si caratterizzano per un suono brillante e vivace che farà piacere sia a chi è in cerca di una cuffia divertente e coinvolgente, sia a chi invece è in cerca di una cuffia di buona qualità che non impegni troppo il portafogli. RHA è riuscita a trovare un buon equilibrio che risulta particolarmente azzeccato e la compatibilità con gli smartphone Android ne aumenta l'attrattiva, vista la maggiore diffusione di questi ultimi e la scarsità di cuffie di qualità espressamente studiate per essi.

Il prezzo di vendita delle RHA MA650a è di 59,90€, che le rende di fatto accessibili a tutti e le posiziona nella fascia media delle cuffie pensate per l'utilizzo con uno smartphone. Il salto di qualità rispetto agli auricolari inclusi nelle confezioni degli smartphone è evidente e si tratta di un prodotto consigliabile anche a chi intende fruirne con altre sorgenti.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7702 Novembre 2017, 16:11 #1
"le prime cuffie specificamente progettate per gli smartphone Android"

COSA CACCHIO VUOL DIRE.

Nello specifico:
se le uso su un dispositivo non android? Non vanno?
Se le uso su un dispositivo android quale vantaggio ho?
Slater9102 Novembre 2017, 16:37 #2
Originariamente inviato da: demon77
"le prime cuffie specificamente progettate per gli smartphone Android"

COSA CACCHIO VUOL DIRE.

Nello specifico:
se le uso su un dispositivo non android? Non vanno?
Se le uso su un dispositivo android quale vantaggio ho?


Capisco serva impegno, ma basta scendere qualche riga. "Le MA650a vengono denominate "per Android" in quanto i tasti per la regolazione del volume sono compatibili esclusivamente con gli smartphone Android e non con quelli iOS."

Buona giornata!
demon7702 Novembre 2017, 16:46 #3
Originariamente inviato da: Slater91
Capisco serva impegno, ma basta scendere qualche riga. "Le MA650a vengono denominate "per Android" in quanto i tasti per la regolazione del volume sono compatibili esclusivamente con gli smartphone Android e non con quelli iOS."

Buona giornata!


Per la serie "cercasi gonzi" che corrono a comprare qualsiasi vaccata il mercato possa proporre.

Di cuffie con tasti per regolazione ce ne saranno diecimila. La stragrande maggioranza perfettamente compatibili sia con Android che windows phone, altre sia con android che con IOS.
E non c'è nulla per cui tirarsela, è il minimo sindacale.
olivercervera02 Novembre 2017, 17:49 #4
Grazie mille per la recensione! Molto apprezzata.
Bestio02 Novembre 2017, 21:55 #5
E io che leggendo "per SP Androd" mi aspettavo un paio di cuffie direttamente con connettore USB-C, dato che aimè il Jack 3,5'' sta cominciando a sparire, e invece che cos'hanno? Jack da 3,5''!!

Poi vabbeh che non avendole ascoltate non posso trarre confusioni, ma mi pare che per 100€ ci sia di meglio in giro (anche compatibili sia IOS che Android)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^