Panasonic: a IFA l'OLED 77'' e la partnership con Samsung su HDR10+

Panasonic: a IFA l'OLED 77'' e la partnership con Samsung su HDR10+

Il nuovo Panasonic OLED 4K Pro HDR EZ1000, fa leva sul processore Studio Colour HCX2 per una migliore resa dei colori, tanto da essere utilizzato anche come monitor di riferimento per coloristi professionisti del mondo cinematografico di Hollywood. In occasione della fiera berlinese c'è stato anche l'annuncio della partnership volta alla creazione di una piattaforma con metadati dinamici per il formato HDR (High Dynamic Range), provvisoriamente denominata HDR10+, tra 20th Century Fox, Panasonic Corporation e Samsung Electronics

di Roberto Colombo pubblicata il , alle 18:56 nel canale Audio Video
PanasonicSamsungOLEDHDR
 
Dopo LG e Sony anche Panasonic sbarca del mondo dei televisori OLED di grande formato, mettendo in mostra qui all'IFA di Berlino il suo TV EZ1000 in formato da 77 pollici.

Panasonic TV IFA 2017

Il nuovo Panasonic OLED 4K Pro HDR EZ1000, fa leva sul processore Studio Colour HCX2 per una migliore resa dei colori, tanto da essere utilizzato anche come monitor di riferimento per coloristi professionisti del mondo cinematografico di Hollywood.

Tra le caratteristiche tecniche particolari spicca anche l'altoparlante Dynamic Blade. Sviluppato in collaborazione con gli apprezzati ingegneri di Technics, il sottile ma potente sistema audio incorpora ben 14 unità multiple di altoparlanti (otto woofer, quattro squawker e due tweeter, oltre a un radiatore passivo quad per supportare i bassi).

Accanto a questo grande OLED, Panasonic propone anche il nuovo TV LED EZ950, che utilizza lo stesso processore d'immagine del fratello OLED, con : supporto agli standard HDR10 e Hybrid Log Gamma per Blu-ray.

In occasione della fiera berlinese c'è stato anche l'annuncio della  partnership volta alla creazione di una piattaforma con metadati dinamici per il formato HDR (High Dynamic Range), provvisoriamente denominata HDR10+, tra 20th Century Fox, Panasonic Corporation e Samsung Electronics.  Le tre aziende costituiranno insieme l'entità che concederà in licenza la piattaforma HDR10+ a partire dal mese di gennaio 2018.

Per favorire l'immediata diffusione di questa tecnologia (e cercare di guadagnare terreno su quelle concorrenti), la concessione dei metadati verrà assicurata a titolo gratuito a distributori di contenuti, produttori di TV UHD, di lettori/registratori Blu-ray, di set-top box ed a rivenditori di sistemi SoC. E’ previsto il solo pagamento di una commissione amministrativa.
14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tony7330 Agosto 2017, 22:48 #1
Io ho il "fratellino minore" EZ 950 che ha in meno del fratellone il filtro absolute black e le casse integrate Technics (ho un impianto dedicato quindi non mi tange), ma vi assicuro che è qualcosa di magnifico... Precisione nei colori assolutamente fuori parametro, non è il classico pugno allo stomaco di altri OLED in commercio, i colori sono reali e mai esagerati e la precisione è maniacale. Peccato per il mancato supporto al Dolby Vision, ma è davvero l'unico "difetto" condiviso anche dall'EZ1000.
songohan31 Agosto 2017, 09:01 #2
Ciao,

Mi togli una curiosità per favore?
Come fai a dire che i colori di questo televisore sono precisi al punto da definirli 'fuori parametro'? Hai fatto un'analisi colorimetrica con altri televisori fianco a fianco? Sei andato in giardino e hai acceso il televisore confrontando il colore dei fiori a video con quelli che stai coltivando?
Non è una presa in giro, e scusa se lo sembra, ma mi stupisce sempre leggere certi commenti visto che io sono molto terra terra e certe differenze non riesco a vederle.
aleardo31 Agosto 2017, 11:01 #3
Oltre alle prestazioni, immagino che anche il prezzo sarà stellare.
mak7731 Agosto 2017, 11:16 #4
Che poi alla fine sono tutti pannelli WRGB di LG, cambia solo il processore.
tony7331 Agosto 2017, 11:17 #5
Originariamente inviato da: songohan
Ciao,

Mi togli una curiosità per favore?
Come fai a dire che i colori di questo televisore sono precisi al punto da definirli 'fuori parametro'? Hai fatto un'analisi colorimetrica con altri televisori fianco a fianco? Sei andato in giardino e hai acceso il televisore confrontando il colore dei fiori a video con quelli che stai coltivando?
Non è una presa in giro, e scusa se lo sembra, ma mi stupisce sempre leggere certi commenti visto che io sono molto terra terra e certe differenze non riesco a vederle.



Non è una presa in giro ma a me sembra tale...
tony7331 Agosto 2017, 11:21 #6
Originariamente inviato da: aleardo
Oltre alle prestazioni, immagino che anche il prezzo sarà stellare.


L'EZ 1000 si costa tanto, mentre l'EZ950 io l'ho preso in rete a molto meno del prezzo di listino (55". Cmq l'EZ950 costa meno del rivale A1 di Sony, probabilmente per via del Dolby Vision e la parte sonora.
tony7331 Agosto 2017, 11:22 #7
Originariamente inviato da: mak77
Che poi alla fine sono tutti pannelli WRGB di LG, cambia solo il processore.


Tutta la parte elettronica non solo il processore ed è proprio li che Panasonic fa la differenza. Ero tentato di aspettare i pannelli 2018 ma non ce la facevo più a rimandare...
Mparlav31 Agosto 2017, 11:46 #8
L'elettronica non fa' una grossa differenza in questo caso.
Il Panasonic, rispetto ai Sony A1 o gli LG E7, ha soprattutto qualche opzione di calibrazione di colori in più su cui smanettare.
http://www.flatpanelshd.com/review....id=1499666281#3
http://www.flatpanelshd.com/review....p;id=1497846918
http://www.flatpanelshd.com/review....p;id=1492757435

siamo nel range dei 3800 - 4600 euro per il 65", bene o male ognuno ha i suoi pregi e difetti.
Personalmente, non ritengo che queste differenze valgano quasi il doppio rispetto ad un LG 65B7V venduto a 2700 euro, sebbene è noto che in fascia alta ogni piccola novità venga fatta pagare a carissimo prezzo.
tony7331 Agosto 2017, 12:35 #9
songohan31 Agosto 2017, 12:47 #10
Originariamente inviato da: tony73
Non è una presa in giro ma a me sembra tale...


Mi dispiace, perché non intendevo.
Ad ogni modo, se vuoi togliermi la curiosità.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^