'OLED per tutti' è la parola d'ordine per la gamma TV 2017 di LG

'OLED per tutti' è la parola d'ordine per la gamma TV 2017 di LG

LG ha presentato la nuova collezione OLED TV 2017. In sintesi sono quattro i pilastri su cui il produttore coreano vuole fondare la sua offerta: "Nero perfetto, colori perfetti con il 25% in più di luminosità grazie ai pannelli di nuova generazione e audio Dolby Atmos". In tutto sono ben 8 i modelli OLED che vanno a formare la squadra con cui LG attacca il mercato

di Roberto Colombo pubblicata il , alle 09:41 nel canale Audio Video
LG4KHDRSmart TV
 
[HWUVIDEO="2387"]'OLED per tutti' è la parola d'ordine per la gamma TV 2017[/HWUVIDEO]

Per LG si tratta di un passaggio fisiologico, per altro molto atteso dagli utenti. Dopo aver debuttato sui top di gamma la tecnologia OLED andrà a permeare sempre di più la gamma dei televisori del produttore coreano, che detiene la produzione dei pannelli di ampio formato basati su questa tecnologia a matrice attiva.

LG ha presentato la nuova collezione OLED TV 2017. In sintesi sono quattro i pilastri su cui il produttore coreano vuole fondare la sua offerta: "Nero perfetto, colori perfetti con il 25% in più di luminosità grazie ai pannelli di nuova generazione e audio Dolby Atmos". In tutto sono ben 8 i modelli OLED che vanno a formare la squadra con cui LG attacca il mercato.

Al top troviamo i particolarissimi modelli W7V (declinati in tagli da 77" e 65") talmente sottili da poter essere letteralmente appesi al muro tramite sistema di aggancio magnetico. Li avevamo incontrati al CES 2017 di Las Vegas, dove particolarmente il 77" ci aveva colpiti per il rapporto superficie/spessore. Per contenere al massimo quest'ultimo parametro LG ha spostato parte dell'elettronica nella soundbar, guadagnando anche spazio per i driver che vanno a comporre il sistema audio certificato Dolby Atmos, tra cui anche i particolari diffusori superiori motorizzati che scompaiono all'interno dello chassis quando la TV viene spenta (per evitare l'esposizione alla polvere).

Dolby Atmos anche per i modelli C7V e B7V (quest'ultimo offerto in tagli da 65" e 55") , in questo caso posizionando gli altoparlanti nella soundbar posta sotto il display. La tecnologia Dolby, come abbiamo già avuto modo di dire, fa un ottimo lavoro nel dare pulizia all'audio, con assenza di distorsione anche a volumi elevati, ma soprattutto nel dare spazialità al suono, pur non utilizzando satelliti sparsi per la stanza.

LG SIGNATURE OLED TV W7V sono già disponibili in Italia in selezionati punti vendita; i modelli E7V C7V e B7V saranno in vendita in Italia a partire da settembre 2017. Lo ricordiamo: i top di gamma hanno prezzi accessibili a pochi, con un listino di 6.999,99€ per il 65" e quasi 20.000€ per la versione da 77". Tutti i modelli adottano pannelli 4K HDR e LG ha scelto di integrare le sia tecnologie HDR Dolby Vision, sia HDR 10 e HLG per rendere i televisori compatibili con tutti gli standard più diffusi per i contenuti ad elevata gamma dinamica.

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Uncle Scrooge27 Luglio 2017, 09:45 #1
Titolate OLED PER TUTTI e poi parlate solo dei modelli da 65" e 77".
Il caldo vi dà alla testa, andate al mare che è meglio.
rexjanuarius27 Luglio 2017, 09:48 #2
Ma come si fa a parlare di OLED per tutti quando si parla di uno schermo 65" a 7000€?
Ork27 Luglio 2017, 09:50 #3
Originariamente inviato da: rexjanuarius
Ma come si fa a parlare di OLED per tutti quando si parla di uno schermo 65" a 7000€?


bavbone!
aleardo27 Luglio 2017, 10:03 #4
Infatti si tratta dei soliti tagli da 55", 65" e 77". L'unica novità "popolare" è il modello Full-HD, ma è sempre piuttosto costoso. Semmai andrebbe detto che ormai i costi dei TV OLED LG sono del tutto confrontabili con quelli degli LCD di alta gamma e quindi in quella fascia di prezzo ormai sono la scelta quasi obbligata.
bfg900027 Luglio 2017, 10:19 #5
Come mai per 12 pollici in più (da 65" a 77" si deve pagare 3 volte tanto??
rexjanuarius27 Luglio 2017, 10:23 #6
Originariamente inviato da: Konigsee
Forse si intende per tutti quelli che guadagnano 10000€ al mese.
Per l'uso che ne faccio io della TV, aspetto quello da 40" per sostituire il mio vetusto Sony Bravia HD ready che ha ormai 10 anni.
Ma ormai noto che anche le TV stanno seguendo la stessa strada degli smartphone: più grande, sempre più grande...


Io ho un Bravia KDL40V3000 dal 2008, ma essendo full hd e di buona qualità non sento la necessità di cambiarlo neanche oggi. Forse giusto gli OLED potrebbero farmi cambiare idea, ma non di certo ai prezzi "popolari" che ha riportato Hwupgrade xD
D4N!3L327 Luglio 2017, 10:37 #7
Originariamente inviato da: Uncle Scrooge
Titolate OLED PER TUTTI e poi parlate solo dei modelli da 65" e 77".
Il caldo vi dà alla testa, andate al mare che è meglio.


Originariamente inviato da: rexjanuarius
Ma come si fa a parlare di OLED per tutti quando si parla di uno schermo 65" a 7000€?


Come si può fare a non quotare.
Uncle Scrooge27 Luglio 2017, 10:39 #8
Originariamente inviato da: bfg9000
Come mai per 12 pollici in più (da 65" a 77" si deve pagare 3 volte tanto??


L'area del pannello aumenta del 40%.

Da un punto di vista logistico e produttivo, i costi aumentano in maniera più che proporzionale perché la produzione di un pannello tanto grande è notevolmente più difficoltosa (non è "semplice" tanto quanto affiancare quattro pannelli da 38", oltre al fatto che ha molto meno mercato: c'è molta meno gente disposta a comprare un TV da 77" anche solo per problemi di spazio, anche se se lo potesse permettere.
Notturnia27 Luglio 2017, 10:44 #9
65" sarebbe bello averlo in casa.. ma 7 mila euro che escono da casa obbligano ad enormi rinunce..

oled per tutti ?.. quanto guadagnano di la le persone ?... qua in europa è per pochi..
Thehacker6627 Luglio 2017, 10:52 #10
Potrei anche prenderlo, tanto sotto il ponte dove andrò dopo averlo acquistato di spazio ce n'è.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^