Netflix annuncia 400 nuovi posti di lavoro in Europa. In arrivo anche due nuove serie TV europee

Netflix annuncia 400 nuovi posti di lavoro in Europa. In arrivo anche due nuove serie TV europee

La società americana potenzia la sua forza lavoro in Europa dichiarando la volontà di assumere ben 400 nuovi dipendenti a completamente di un investimento pari a 1.75 miliardi di dollari in Europa. In arrivo anche sei nuovi progetti pronti per il 2017.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 15:31 nel canale Audio Video
Netflix
 

Netflix continua la sua espansione in Europa annunciando l'assunzione di ben 400 nuovi dipendenti che si andranno a posizionare nel nuovo centro europeo dedicato al servizio clienti che proprio questa settimana ha aperto ad Amsterdam. In questo modo Netflix conta di assistere i clienti di dieci stati europei diversi con un centro multilingue del servizio clienti pronto ad assumere prima 170 dipendenti per poi crescere a 345 entro la fine del 2017 e dunque superare i 400 per la fine del 2018.

"Siamo lieti di annunciare la creazione di posti di lavoro in Europa e l’apertura di un nuovo centro per l’assistenza dei clienti ad Amsterdam, così come due nuove serie originali europee. L’Europa è un centro creativo per un grande storytelling che ha un’eco in tutto il mondo e noi continuiamo a investire nei contenuti europei", afferma Reed Hastings, co-fondatore e CEO di Netflix.

Risulta palese la continua espansione del personale di Netflix pronto a completare un piano ben più ampio di crescita costante nei paesi europei e dunque in accoppiata con quegli americani. Oltretutto al fianco degli incrementi di nuovi posti di lavoro vi è anche l’investimento della compagnia nelle produzioni europee (in licenza, originali e co-produzioni). Proprio su questo abbiamo visto il lancio globale di Las Chicas del Cable lo scorso mese, la prima serie originale Netflix spagnola, ma Netflix ha confermato l'arrivo di almeno sei nuove serie originali Europee prima della fine del 2017.

La prima di queste, Dogs of Berlin, è stata annunciata il 28 Aprile e sarà scritta, prodotta e girata in Germania, per poi essere lanciata nel 2018. La seconda, una nuova serie originale francese chiamata Osmosis, è stata annunciata oggi e l’inizio della sua produzione è previsto entro il 2018 in Francia. Netflix ha impegnato più di 1.75 miliardi di dollari nelle produzioni europee da quando è entrato nel mercato europeo nel 2012, includendo ad oggi più di 90 produzioni originali in vari stadi di sviluppo.

"La decisione di Netflix di aggiungere un centro per il servizio clienti accanto agli headquarters EMEA di Amsterdam mostra che il nostro clima imprenditoriale è esattamente ciò che le compagnie leader cercano quando stanno investendo nel loro futuro," ha detto Jeroen Nijland, Commissario per gli Investimenti Stranieri, Netherlands Foreign Investment Agency (NFIA). "La velocità di Internet, le forze dell’e-commerce e il talento linguistico dei Paesi Bassi rendono il nostro Paese un’ottima scelta nell’espansione di Netflix per supportare il suo crescente mercato europeo."

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Surrucagnolo12 Maggio 2017, 15:45 #1
400 schiavi, ormai il lavoro è quello lol
dr-omega12 Maggio 2017, 15:55 #2
Buon per i 400 nuovi posti di lavoro, anche se ne avrei preferito qualcuno con sede in Italia.

Semi-OT Se volete vedere una serie tv europea di qualità pari o superiore a quelle mmmerigane guardatevi "The bridge - La serie originale" sono 3 stagioni complete e la 4° arriverà l'anno prossimo; se Netfilx produrrà serie di qualità simili a quella citata ci sarà da divertirsi.
AlexAlex12 Maggio 2017, 16:42 #3
Originariamente inviato da: dr-omega
Semi-OT Se volete vedere una serie tv europea di qualità pari o superiore a quelle mmmerigane guardatevi "The bridge - La serie originale" sono 3 stagioni complete e la 4° arriverà l'anno prossimo; se Netfilx produrrà serie di qualità simili a quella citata ci sarà da divertirsi.


Ottima, almeno le prime due stagioni che ho visto, ma di ottime serie non americane ce ne sono parecchie, soprattutto se consideri quelle inglesi. Poi chiaramente va a gusti. Solo che spesso se una serie così ha successo è più facile che arrivi da noi prima un qualche remake americano (vedi the killing ad esempio) e forse solo poi la versione originale. Fortuna che netflix avendo un mercato globale e dovendo accontentare un po' tutti propone anche molte cose prese dagli altri paesi. Ho scoperto infatti anche diversi ottimi film coreani e cinesi ad esempio che altrimenti dubito avrei mai visto.
sintopatataelettronica13 Maggio 2017, 10:47 #4
Originariamente inviato da: dr-omega
Semi-OT Se volete vedere una serie tv europea di qualità pari o superiore a quelle mmmerigane guardatevi "The bridge - La serie originale"


Saga Norén!

Serie stupenda, davvero... comunque la serie originale si intitola BRON | BROEN .. (col doppio titolo danese/svedese)..

Vero quel che dice AlexAlex: ci sono i britannici, fuori dagli usa, che da diversi anni stanno sfornando alcune serie semplicemente INCREDIBILI e da paura.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^